AHS: Hotel | Matt Bomer parla di Donovan e dei suoi problemi materni

ahs_gallery_donovan_870x530

Bomer ha svelato a THR che la Contessa è più di una semplice amante per Donovan: è la madre dei suoi sogni.

[ATTENZIONE: Questo articolo contiene SPOILER sull’episodio 3 di American Horror Story: Hotel]

Durante l’episodio di mercoledì di American Horror Story, intitolata appropriatamente “Mommy”, Alex (Chloe Sevigny) affronta vecchi demoni personali quando ricorda l’orrore di aver perso suo figlio Holden (Lennon Henry). Tuttavia Holden non è morto come credono sua madre e suo padre, il Detective John Lowe (Wes Bentley). Ma piuttosto lui ora è un bambino non morto succhia-sangue che vive in una staza da giochi piuttosto inquietante all’Hotel Cortez. “Mommy”  introduce inoltre il personaggio di Hotel di Angela Bassett, Ramona Royale. Donovan (Matt Bomer), a pezzi dopo la rottura con la Contessa (Lady Gaga) che lo ha rimpiazzato con un nuovo “giocattolo” interpretato da Finn Wittrock, ritorna alle vecchie abitudini e inizia a prendere di mira Ramona. Però lei subito cambia la situazione e lui finisce ad essere quello con le mani legate. Si scopre infatti che anche Ramona sa un paio di cose sull’essere abbandonata dalla Contessa. Ha qualcosa di molto importante in comune con Donovan: entrambi vogliono vendicarsi della loro ex amante.

Donovan ha anche problemi materni però. Lui già ha una relazione complicata con sua madre, Iris (Kathy Bates), che compie tutte le varie operazioni giornaliere – e quelle più sanguinose durante la notte – all’Hotel Cortez. Ma lui ha una relazione ancora più complicata con la Contessa, sia sua amante che figura materna, visto che è colei che gli ha trasmesso questo virus vampiresco e gli donato di conseguenza una seconda vita. La sua rottura con la Contessa fa risvegliare le sue dipendenze, come anche alcuni demoni del suo passato, che aveva messo da parte mentre stava insieme a lei.

In questo articolo Matt Bomer parla di Iris, la “madre da incubo” e della Contessa, la “madre da sogno” di Donovan, e della psicologia condivisa del suo personaggio con Ramona Royale.

Fino a questo punto, abbiamo visto quasi sempre Donovan in scene con la Contessa. Come è stato lavorare con Lady Gaga, soprattutto per alcune scene così intense?

Lavorare con Stefani è stato grandioso. È stata una delle mie esperienze preferite. Lei ha portato questa etica e questa intelligenza lavorativa, e al tempo stesso, gioia sul set. È davvero contagiosa. Riusciamo a essere connessi essendo Donovan e la Contessa. Non pensi a lei come a un’icona mondiale. Ci siamo semplicemente divertiti e ci siamo focalizzati sul lavoro. Solo quando facciamo interviste o eventi per la stampa mi viene in mente, “Oddio, lei è qualcuno di cui tutti vogliono sapere ogni dettaglio.” Mi mancano i giorni in cui eravano solo noi sul set.

In questo episodio, Donovan sta affrontando le conseguenze dirette della sua rottura con la Contessa, e non sembra che se la stia passando molto bene. Perché credi l’abbia presa così male?

Per me gran parte di Donovan nasce dalla relazione tra lui e la sua vera madre e la relazione tra lui e la Contessa, che è una sorta di madre dei suoi sogni/amante. Iris, la sua vera madre, è più che altro un incubo per lui. Lui ha avuto questo incredibile amore [la Contessa] che lo ha educato e lo ha istruito e gli ha insegnato così tanto sulla vita, sull’amore e sulla sopravvivenza. Lui ha sempre fatto molto affidamento su di lei, e ora lei lo ha lasciato. Quindi lui torna all’unica cosa che conosce oltre a lei, ovvero andare in strada e tornare a farsi di droga. Quindi è in una brutta situazione. E sicuramente quando Iris lo affronta, lui è in questo stato emotivo disastroso, che credo aggravi l’intero arco narrativo e porti alla luce molti problemi del loro passato di cui non hanno mai parlato negli ultimi 20 anni. Lui si è sempre nascosto dietro alla Contessa, e ora deve affrontare tutte le cose che ha messo da parte nelle ultime due decadi.

Perché hai detto che Iris è una madre da incubo?

Donovan è un tossico. Anche se la Contessa lo ha reso più acculturato, non ha sicuramente ridimensionato le sue attività ricreative. Lei lo ha solo ridefinito in modo da renderlo più funzionale rispetto a prima. Molte volte il tossicodipendente vede la situazione come se lui fosse la vittima. La droga, l’eroina, il sangue, di qualsiasi cosa si tratti, Donovan lo desidera in qualsiasi momento ed è una sorta di scappatoia dal dolore del suo passato. Lui vede sua madre come qualcuno che c’era quando lei aveva bisogno di lui. Quando invece non ne aveva bisogno, lui veniva messo da parte per chiunque fosse il suo nuovo amante o qualunque fosse la sua nuova passione. Lui la vede come una narcisista che non l’ha mai amato se non quando aveva bisogno di lui.

Si può dire che lui ha decisamente dei problemi materni.

Si. Lui ha questa idea fantasiosa e sognatrice sull’identità di suo padre. E sua madre lo butta fuori casa. E l’ultima cosa che suo padre ha detto è stata, ‘Non lasciare che ti castri, come ha fatto con me.’ Questa è stata l’ultima cosa che suo padre, che è stata questa figura idolatrata nella sua vita, ha detto a Donovan. Queste sono le ultime parole che lui dicesse prima che se ne andasse. Quindi Iris è sempre stata il nemico. Loro hanno una relazione molto tormentata e una che, all’inizio dell’episodio di stasera, lui pensava che non avrebbe mai potuto sistemare.

Vedremo qualcosa in più sulla loro relazione?

Quando questo episodio finisce, vedrete le altre cose che succederanno con lui ed Iris andando avanti. Ci deve essere un’altra risoluzione oltre a quella che abbiamo visto con lui in questo stato estremo. La riunione e il lutto in cui loro si trovano quando li lasciamo, apre più ferite ancora. Ci saranno scene future con Iris e Donovan. Una delle cose che amo di questo show è che il modo in cui la parte più oscura dell’umanità viene mostrata è impietosa. E questo è quello che tutti noi sperimentiamo. Tu pensi che dopo un riavvicinamento come questo, tutto finisca bene, ma non è come va normalmente nella vita reale. A volte ci comportiamo in modo molto crudele con le persone che ci sono più vicino. E quando le cose si fanno tragiche, ci ricordiamo dell’amore che proviamo per queste persone. Ma una volta che loro tornano nella nostra vita, spesso ritorniamo a trattarli in questo modo inumano.

Come descriveresti la dinamica tra Ramona Royale (Angela Bassett) e Donovan?

Donovan e Ramona sono spiriti affini perché sono rimasti entrambi bruciati dalla Contessa. Entrambi sono amanti rifiutati per diverse ragioni e in modi diversi. A causa di questo, loro condividono questo interesse nello stesso tipo di vendetta, nel riavere la sua attenzione o ritornare nel suo mondo, nella sua orbita, in un modo o nell’altro.  Ramona è ancora più arrabbiata di Donovan.

La Contessa dovrebbe sentirsi minacciata dal fatto che i suoi due ex abbiano unito le forze?

Io sarei spaventato da Ramona Royale. Questo è sicuro. Lei fa sul serio. Non sta scherzando. Lei deve ottenere quello che vuole, non farà prigionieri, ed è senza pietà. Non posso parlare a nome della Contessa. Ma non sembra una che possa sentirsi minacciata. Lei è sopravvissuta abbastanza a lungo e ora ha la saggezza giusta che le permette di affrontare una situazione del genere. Vedremo ora. Non so ancora quello che succederà.

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.