Agents of SHIELD | Gli showrunner sul flashforward, Lash e la reazione del team a Hive

agents_of_shield_s03e15_still

I produttori esecutivi Jed Whedon e Maurissa Tancharoen rivelano come il team SHIELD gestiranno la rivelazione che Hive ha preso possesso del corpo di Grant Ward (Brett Dalton).

[ATTENZIONE: questo articolo contiene spoiler sull’episodio di Agents of SHIELD, “Spacetime.”]

Grant Ward (Brett Dalton) sarà anche morto, ma il suo corpo è tutt’altro che andato grazie all’Inumano Hive. E dopo mesi passati nell’oscurità, ora tutto il team SHIELD ne è a conoscenza.

Da quando Hive è scappato dal pianeta Maveth, ha vissuto in segreto nel quartier generale dell’Hydra. Ma quando Coulson (Clark Gregg), Daisy (Chloe Bennet) e il resto del team SHIELD sono arrivati faccia a faccia con Hive durante una missione per salvare un Inumano che ha visioni sul futuro, hanno finalmente scoperto l’inquietante verità sul loro ex amico e agente diventato nemico membro dell’Hydra.

The Hollywood Reporter ha parlato con gli showrunner di Agents of SHIELD, Jed Whedon e Maurissa Tancharoen, di come questa rivelazione su Hive che ha preso il corpo di Ward influenzerà il team andando avanti, del ritorno di Lash e la perdita di Andrew (Blair Underwood), Daisy che ha una visione del flash-forward che abbiamo visto nella premiere di metà stagione e altro.

Ora che tutto il team sa che il corpo di Ward è sotto il controllo di Hive, come cambierà le cose per tutti da qui in avanti?

Jed Whedon: Sarà molto scioccante per Coulson perché ha fatto qualcosa di molto dark per una buona ragione, e ora ha scoperto che non ha realizzato un granché. (Ride.) Forse ha anche fatto o creato qualcosa di peggio con quella sua azione. Penso che i veri sentimenti di Coulson su Ward verranno in superficie. Per quanto riguarda tutti gli altri, ovviamente sarà una minaccia molto ampia. Simmons ha vissuto su quel pianeta e sa un po’ quanto sia malvagia quella cosa e di cosa sia capace. Ci sono molte domande e nessuno di loro ha idea di come gestire la cosa.

Maurissa Tancharoen: Fino ad ora Coulson ha gestito ciò che ha fatto a Ward su Maveth semplicemente andando avanti, non pensandoci. Ora ha praticamente la faccia di Ward che riempie lo schermo del suo ufficio e si trova letteralmente faccia a faccia con la persona che ha ucciso. E non è più una persona, quindi cosa lui sia è ancora una domanda. Abbiamo alluso al fatto che sia il simbolo della malvagità, quindi non è una buona cosa. (Ride.) Praticamente è Ward moltiplicato per un milione.

A questo punto, gli altri sanno ciò che Coulson ha fatto a Ward su Maveth, o è ancora un segreto?

Whedon: Penso che lo sappiano, ma che forse non conoscano i dettagli.

Tancharoen: L’unico che lo sa per esperienza diretta è Fitz.

Whedon: Condividono la brutalità dell’atto, con tutti i suoi dettagli. Affronteremo un pochino la cosa.

Hive ha tutti i ricordi di Ward, è possibile che senta un certo tipo di connessione verso qualcuno in particolare del team SHIELD?

Whedon: E’ una buona domanda. Potrebbe. Sappiamo che possiede i ricordi di Ward, quindi stai facendo le domande giuste. E’ tutto ciò che diremo.

Tancharoen: Non possiamo dire molto, ma stai facendo una bella domanda.

Quando ha toccato l’Inumano sul tetto alla fine dell’episodio, Daisy ha assistito al flash-forward della premiere di metà stagione. Cosa ne farà di questa informazione?

Whedon: Vedremo che ne è innervosita. Non solo l’ha vista, ma è arrivata in un momento in cui le è stato confermato che non può cambiare il risultato di queste visioni e il futuro è il futuro. Vedremo come gestirà la cosa e se sentirà di doverlo condividere o se dovrebbe affrontarlo.

Come avete detto, Daisy non ha potuto fermare la prima visione che ha avuto dall’avverarsi, ma dovremmo prendere per buono che è impossibile fermarle tutte? O questa domanda continuerà a incombere in maniera significativa?

Tancharoen: La domanda c’è ancora. Abbiamo costruito questa teoria sugli Inumani secondo cui ognuno di loro ha uno scopo. Lincoln dice che sono stati tutti creati secondo un disegno e che tutti loro servono a uno scopo. Hanno un loro destino. In questo episodio, Daisy crede che il suo destino sia quello di alterare questo futuro, ma avviene dopo che abbiamo costruito questo arco con Daisy nel quale ha questa arroganza. Ha questo senso di orgoglio Inumano. Il fatto che lei pensi di poter fermare il futuro è un esempio di quell’orgoglio. Quando costruiamo qualcosa in un personaggio, ci piace poi portarglielo via, e questo ne è un esempio. Se questo poi sia una indicazione di ciò che avverrà più in là, la domanda sulla possibilità che lei possa fermare questa visione rimane.

Whedon: Credo che stiamo praticamente dicendo che ora come ora, non puoi cambiarlo. Quindi bisogna vedere se accadrà qualcosa che le permetterà di farlo. Penso che ora operi sotto l’idea che non possa.

Cosa potete anticiparci sull’identità dell’agente dello SHIELD che muore nel flash-forward?

Whedon: Beh, è davvero un agente dello SHIELD o hanno solo preso in prestito la giacca? (Ride.) Non possiamo rivelare nulla.

Ora che Andrew si è trasformato in Lash per quella che lui dice essere l’ultima volta, ciò vuol dire che Andrew è davvero scomparso per sempre?

Whedon: Credo di sì. E’ un addio tra Andrew e May, ed è un addio forte. Entrambi erano meravigliosi in quelle scene. Ovviamente questo è l’universo Marvel, quindi chissà cosa può accadere?

Tancharoen: C’è sempre la possibilità che il siero funzioni.

Whedon: Penso che ora sia ‘addio Andrew, ciao perma-Lash’.

May come gestirà la cosa da ora in poi?

Tancharoen: May prova molto dolore.

Whedon: Ha un enorme peso che si porta dietro.

Tancharoen: Questo potrebbe essere il suo dolore più grande. La sua unica fonte di amore e felicità è scomparsa per sempre e si è trasformata in un mostro. Ci sarà una ripercussione emotiva.

Whedon: E non era pronta a perdonarlo. L’aveva già perso quando è stato rivelato che era Lash. Quindi sentirlo ritrattare alcune delle sue parole in qualche modo ha riportato a galla quel dolore.

Tancharoen: Ma alla fine abbiamo dato loro un momento di chiusura, e poi lui si trasforma per sempre.

Ora che lo SHIELD ha Lash in isolamento (di nuovo), quali sono i loro piani per lui?

Tancharoen: Anche questa è una buona domanda.

Whedon: Ora ce l’abbiamo perché a chi altri potremmo darlo? (Ride.) Ma lui afferma di pensare che Lash stia combattendo per una causa che ancora non comprende, proprio mentre Ward viene rivelato al nostro team. Quindi forse le due cose sono collegate in qualche modo.

Coulson e Lincoln hanno dibattuto a lungo se i poteri degli Inumani possano esistere per qualche fine superiore, o se siano semplicemente a caso. Questo dibattito verrà ulteriormente esplorato?

Tancharoen: Sì.

Whedon: E’ un aspetto interessante degli Inumani. Nei fumetti, queste cose sono create, non sono random. C’è un vuoto, una mancanza di qualcosa che ha bisogno di essere riempita e un Inumano verrà creato per riempire quella nicchia. E’ un concetto interessante con il quale stiamo giocando, e ciò rientra poi nell’idea di destino, che con le nostre visioni del futuro, stiamo affrontando in maniera piuttosto forte. Ci piace l’idea di persone che si sono perse durante la loro vita, alla ricerca di una risposta, avere davvero un scopo diretto e cercare di scoprire quale esso sia.

Dopo il suo scontro sul tetto con Daisy, il cattivo dell’Hydra Gideon Malick (Powers Boothe) sembrava “spaventato” al telefono. Ha paura di Hive, o ha visto ciò di cui è capace lo SHIELD, o di qualcosa di totalmente diverso?

Tancharoen: Ha dato un’occhiata al futuro.

Whedon: L’Inumano l’ha toccato, quindi ha visto qualcosa.

Tancharoen: Lo ha spaventato nel profondo.

L’episodio della prossima settimana affronta un misterioso, “vergognoso” segreto del passato di Malick. La sua visione del futuro ha qualcosa a che fare con questo?

Tancharoen: Inizieremo a scoprire ciò che ha visto del futuro guardando al suo passato.

Quando scopriremo di più sulla figlia devota all’Hydra di Malick (Bethany Joy Lenz)? Diventerà una minaccia più grande in futuro?

Tancharoen: Ne scopriremo di più molto presto.

Whedon: Non dovrete aspettare molto. (Ride.)

Tancharoen: Volevamo sciruamente esplorare cosa voglia dire essere una famiglia cresciuta nella religione dell’Hydra, per così dire. Come sia la colonna portante delle loro credenze e del loro legame. E’ una dinamica molto interessante, questa relazione tra padre e figlia nel mondo dell’Hydra.

Agents of SHIELD va in onda il Martedì su ABC.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.