Image default
Agents of S.H.I.E.L.D. Recensioni

Agents of S.H.I.E.L.D. | Recensione 2×21/2×22 – SOS

Il finale della prima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. mi aveva lasciata con il cuore spezzato, ma il finale di questa stagione mi ha trasportata nella disperazione totale. Un’ora e mezza circa in cui sono stata in ansia, ho provato sollievo, ho percepito uno strano senso di malinconia e, alla fine, sono crollata nello sconforto più totale. Per alcuni personaggi c’è stato un happy ending ma, purtroppo, non per tutti. Per alcuni di loro la sofferenza non credo avrà mai fine e forse siamo destinati a penare insieme a loro, non c’è via di fuga.

Ma cosa è successo, quindi, in questo finale di stagione?

Jiaying ha preso il controllo degli Inumani grazie alla messa in scena di un attacco da parte di Gonzales e dello S.H.I.E.L.D.. Tutto è stato architettato con l’aiuto di Gordon e di Cal, mentre Skye è rimasta all’oscuro dell’intero piano. Ho sempre pensato che quello squilibrato tra lei e Cal fosse quest’ultimo, ma in questa puntata ho potuto capire che il vero mostro è sempre stata lei: la donna che ha approfittato dell’amore smisurato di suo marito trasformandolo in una macchina pronta a soddisfare i suoi capricci e la sua sete di vendetta. Le scene tra lei e Skye ci avevano fatto pensare che fosse una donna buona, pronta a proteggere il suo popolo con tutta la diplomazia di questo mondo e, invece, è disposta a proteggere il suo popolo, sì, ma con ogni mezzo possibile, anche quello più ingiusto. Infatti, per cercare di tenere la verità all’oscuro, uccide Raina (questo personaggio ha sorpreso fino all’ultimo) sotto gli occhi di Skye. Jiaying non si aspetta di avere spettatori e cerca di giustificarsi, ma non ci sono giustificazioni che tengano davanti all’evidenza. Per la prima volta Raina aiuta Skye a fare del bene, facendole capire che sua madre non è un vero leader e non è degna di questo compito.

RainaMuore

Per un attimo ho pensato che Skye si facesse abbindolare da sua madre, soprattutto quando l’ho vista combattere contro May. Quando ha scoperto la verità mi sono ritrovata ad amare Raina, dopo due stagioni passata ad odiarla. Questo è il bello di Agents of S.H.I.E.L.D., non sai mai quale personaggio ti ritroverai ad amare o ad odiare. 

Coulson e lo S.H.I.E.L.D. si ritrovano a combattere contro un esercito di Inumani assetati di vendetta (la vendetta personale di Jiaying, a questo punto). Tutto ruota intorno ad una corsa contro il tempo, tutto si gioca su una linea sottile di fiducia-sfiducia che si crea tra le due fazioni. Skye, finalmente, riesce a capire da che parte vale la pena stare, così come suo padre, Cal, che comincia a ragionare sulle sue decisioni passate grazie a Coulson. Si era ripromesso di tenere sua figlia Daisy al sicuro da tutti i pericoli del mondo, ma non aveva mai compreso che il pericolo più grande era proprio la sua stessa madre. Rinuncia, così, a tutti i sogni di una famiglia ricongiunta e affronta sua moglie, pronta ad uccidere Skye che si era frapposta tra lei e la sua vendetta finale, uccidendola e ponendo fine a quello che avrebbe potuto fermare molto tempo prima.

JiayingMuore

Bobbi, invece, viene catturata da Kara e da Ward. Veniamo a sapere che Bobbi ha consegnato Kara all’HYDRA quando era infiltrata all’interno dell’agenzia. Ha dovuto fare una scelta tra lei e la vita di molti altri agenti dello S.H.I.E.L.D.. Kara e Ward la torturano per farle chiedere scusa, per “chiuderla”, ma Bobbi è irremovibile. La sua non è stata una scelta semplice, ma per quanto le dispiaccia per Kara, è stata la scelta più giusta e, spavaldamente, ammette che non si tirerebbe indietro e che, anzi, sarebbe disposta a ripeterla ancora e ancora. Questo alimenta la rabbia dei due che costruiscono un piano per far penare Bobbi come ha penato Kara durante la sua prigionia nell’HYDRA. I due attirano Hunter da lei e preparano una trappola. Trovare Bobbi comporterà la morte di Hunter grazie ad un fucile che mirerà alla sua testa, non appena aprirà la porta dietro cui è rinchiusa. Bobbi, però, si sacrifica e prende la pallottola al posto dell’uomo che ama. I due personaggi, che non si erano rivolti parola da quando i due S.H.I.E.L.D. si erano scontrati, ritrovano e riscoprono l’amore che non ha permesso mai a nessuno dei due di rinunciare all’altro. Di nuovo insieme, finalmente sentiamo pronunciare da Bobbi le parole che Hunter aveva voluto sentirle dire da una vita. Gli dice di essere stanca e ciò fa intendere che è pronta a lasciare lo S.H.I.E.L.D. per avere una vita tranquilla insieme a lui.

Le cose sembrano essersi concluse.

Tutto sembra essersi risolto, eppure due nuove minacce sono all’orizzonte.

Ward, distrutto dal dolore per aver ucciso Kara durante la missione di salvataggio di Hunter e May, cerca tutti i membri ancora vivi dell’ HYDRA. Il suo intento è chiaro come il sole: vuole ricostruire l’HYDRA con lui stesso a capo. La redenzione di questo personaggio non arriverà mai, ormai ne sono certa fino al midollo.

KaraMuore

Fitz e Simmons. Arriviamo al punto dolente della stagione e della puntata. Questa coppia ci ha fatto penare come nessun’altra. Simmons non è mai stata sicura dei suoi sentimenti nei confronti di Fitz e questo lo ha portato ad odiarla, allontanarla e, infine, a ritrovarla come amica. Quando, ormai, il nostro povero Fitz aveva perso le speranze e si era rassegnato ad instaurare un semplice rapporto di amicizia, Simmons ci sorprende. Gli chiede di parlare nel momento meno opportuno (forse mossa dalla paura di perderlo e di non essere pronta ad affrontare la cosa) e ci fa capire che c’è speranza, che i suoi sentimenti per Fitz sono finalmente chiari.

fitzsimmons1 fitssimmons2

fitssimmons3 fitssimmons4

 

Finalmente ce l’hanno fatta, verrebbe da dire, ma…c’è sempre un ma. Nell’ultima scena di questa puntata capiamo che per questa coppia l’happy ending sembra un miraggio. Fitz chiede a Simmons di uscire e, dopo che questa ha acconsentito, lui esce dalla stanza e Simmons, accortasi di un’apertura alla campana di vetro che contiene la pietra Kree, la controlla e, in quel momento, la pietra la risucchia, tornando, poi, alla sua forma naturale nella campana di vetro.

simmonsbye1

simmonsbye2

Dopo questa scena la disperazione prende il sopravvento.

Fitz penserà che Simmons sia scappata di nuovo da lui?

Qualcuno si accorgerà di ciò che le è realmente successo?

La pietra che funzione avrà nella prossima stagione?

Riusciremo mai a vedere Fitz e Simmons finalmente felici?

Purtroppo le risposte non arriveranno presto e la scena di Simmons che viene risucchiata rimarrà impressa nella mia mente per un po’. La mia situazione fino alla prossima stagione sarà:

thankyoulinus

NOTE: 

Mack ci sorprende correndo in aiuto di Skye e sfidando Gordon, spalleggiando Coulson. Gli salva la vita, anche se gli amputa una mano, e decide di rimanere nello S.H.I.E.L.D.

coulsonmano1 coulsonmano2

May è ancora innamorata del suo ex marito e la telefonata che gli fa ne è la dimostrazione. La vediamo fare i bagagli e andare via dallo S.H.I.E.L.D.. Questo personaggio è uno dei miei preferiti e non sono sicura di essere pronta a vederla andare via dall’agenzia.

mayleft1 mayleft2

mayleft3 mayleft4

Cal finalmente ha la vita che merita. Tranquillo, senza più ricordi del suo passato e della sua sofferenza, dedito a fare del bene. Non ha più la sua Daisy, eppure lei è sempre al suo fianco e lo va a trovare, proprio come lui le ha fatto promettere prima di essere allontanato.

Skye è la nuova leader degli Inumani, proprio come aveva predetto Raina. Finalmente una persona sana di mente.

Lincoln è l’unico Inumano a capire che il comportamento di Jiaying è malvagio. Un applauso per questo personaggio.

– L’olio che viene preparato con i pesce del mare in cui si sono disciolti i cristalli degli Inumani non mi fanno pensare a nulla di buono.

La seconda stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. è giunta al termine e con lei anche le mie recensioni. Grazie a tutte le persone che mi hanno seguita e che hanno affrontato insieme a me gli alti e bassi di questa stagione. Già mi manca recensire questa serie, anche adesso che sto ultimando la stesura di quest’ultima recensione.

Rimarrò in pena per i Fitz-Simmons fino alla prossima stagione!

Grazie di cuore a tutti.

thanks

Related posts

Gotham | Recensione 1×04 – Arkham

Lestblue

Shameless | Recensione 6×05 – Refugees

xsunsetbeauty

Heroes Reborn | Recensione 1×04 – The Needs of the Many

Aniel

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv