Absentia | Patrick Heusinger è la nuova costar di Stana Katic


Stana Katic di Castle ha un nuovo partner.

Patrick Heusinger è stato scelto come il protagonista maschile del thriller Absentia.

La serie, che ha come protagonista principale Stana Katic, ha ricevuto un ordine di dieci episodi dal network internazionale di Sony Pictures TV, AXN. (Lo show non è ancora stato distribuito negli Stati Uniti). Heusinger interpreterà il ruolo del primo marito del personaggio di Stana Katic, agente dell’FBI che improvvisamente fa ritorno senza alcuna memoria, dopo una scomparsa di sei anni, durante la quale era stata creduta morta.

La serie verrà girata a partire dall’inizio del prossimo anno, per debuttare successivamente nel 2017 sui canali internazionali di AXN.

Heusinger ha avuto dei ruoli ricorrenti in Casual, su Hulu, Girlfriends’ Guide to Divorce e Revolution. Ha partecipato come “The Hunter” nel film di Tom Cruise, Jack Reacher: Never Go Back.

Stana Katic ha appena concluso la sua partecipazione in Castle (ABC), in cui ha interpretato la detective Kate Beckett, terminato lo scorso maggio.

Fonte

7 comments
  1. Chiedo scusa, ma non ho capito: costui sarebbe il primo marito, quindi significa che ne ha un secondo (che ha sposato mentre era “morta”)?
    Comunque, sono molto curioso di vedere come sarà la faccenda. Mi piace troppo quella donna (e anche lui non è davvero male, mi sembra) e sono contento che prosegua la carriera. Se lo merita.

    1. Ciao! Al momento le notizie sono che lui ha sposato un’altra donna e quindi “primo marito” nel senso di: vediamo che succederà poi proseguendo :D, tecnicamente non è più suo marito. Però la situazione si fa un po’ problematica e confusa direi XD

      1. Bah, allora sarebbe stato meglio definire lei come prima moglie.
        Comunque, scommetto che tornerà da Stana fra una sparatoria e l’altra. Ma è dell’FBI pure lui? Va beh, lasciamo perdere, staremo a vedere. Cominciamo male, però…

          1. Appunto, quindi spero che il primo marito che invece tecnicamente non è più il marito perché lei era morta ma non era morta davvero e che non è neppure il primo ma l’unico, perché semmai è lei che ha un primo e unico marito, anzi ce l’aveva, mentre lui ha una seconda moglie che magari è pure un po’ arpia tanto per facilitare la reunion, ci metta un po’ per riconquistare Stana (diciamo alla Castle, tanto per dirne uno a caso) perché nel frattempo lei inizialmente s’invaghisce di un collega che in realtà è un po’ subdolo perché le nasconde di essere già sposato con un’altra dalla quale ha avuto due figli di cui uno però non è suo di lui, ma di un altro collega che lui, appena saputolo, ha freddato incastrando un altro ulteriore collega, ma alla fine lei scoprirà la verità dopo lunghe e serrate indagini nonostante sia sconsigliata dal primo marito (che non è il primo ma l’unico e casomai è lui ad avere una seconda moglie che però tecnicamente non è un concubino perché credeva, come tutti del resto, che la prima fosse morta, perciò lo si potrebbe definire vedovo risposato) che teme per la sua vita perché ha scoperto che il fedifrago ha collegamenti con Loksat in Thailandia tramite la CIA e il padre che il primo marito (si fa per dire) non ha mai conosciuto, quindi lei decide di non svelare al primo marito (che non è il primo ma l’unico, perché semmai è lui che si è risposato… ma si è poi risposato? Forse no, perché non è mai stato ritrovato il corpo di Stana e si sa che senza corpo non c’è morte sicura e comunque non si sa ancora se si è risposato, ma di sicuro qualche intrallazzo con l’arpia di cui sopra ce l’ha, eccome se ce l’ha) la pericolosità delle sue indagini per proteggerlo, ma che casini succedono all’FBI?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.