90210 | Recensione 3×02 – Age of Inheritance

Ed eccomi anche questa settimana a parlarvi di un nuovo episodio di 90210. Detto così sembra che siamo già alla ventesima puntata, ma in realtà questo è solamente l’episodio numero due della terza stagione.

La puntata si apre con Naomi e quella bitch di sua sorella Jen di cui sentivamo proprio (ma anche no) la mancanza che litigano sul fondo fiduciario della più giovane delle due. Ricordate? Jen aveva ottenuto il ‘sequestro’ del fondo fiduciario di Naomi, ma ora che ha compiuto 18 anni, la ragazza è determinata a riprendersi ciò che le appartiene. Dopo aver tentato di convincere chi di dovere ad attendere almeno il compimento del ventunesimo anno di sua sorella per vedere ripristinati i suoi soldi, utilizzando persino Lindsay Lohan come (cattivo) esempio, Jen si sente negare la richiesta e, tra capriole e salti di gioia sulla scrivania, Naomi torna ad essere una rich girl.

Come si capisce subito da questi primi minuti, anche questo è un episodio Naomi-centrico. Ultimamente è diventata la protagonista indiscussa dello show e la stiamo vedendo alle prese sia con scene molto ironiche che con situazioni decisamente più serie. E sinceramente non mi dispiace affatto…

Cambiando scenario, ci troviamo in un bar dove Annie (ebbene sì, è presente anche in questo episodio purtroppo) si scontra con Chris Brown (il concetto è quello) e gli rovescia addosso il suo caffè. Ognuno utilizza i metodi che ha a disposizione per farsi notare! Fatto sta che il ragazzo, che aspira a diventare uno sceneggiatore (anche lui? Ma l’ultima volta Annie non era uscita con uno psycho-regista-sceneggiatore?), riesce a farsi dare il telefono di Annie e a salvare il suo numero in rubrica, come ruota di scorta di Liam.
Pedo-prof (alias mr. Cannon) lavora per bene Silver facendo la vittima di una moglie che l’ha lasciato e gli ha fatto il cuore a pezzi. Silver gli dice che è fantastico, gentile, fantastico (l’ho già detto) e lui che fa?? Registra tutto e si guarda la registrazione un paio di centinaia di volte. Hands up!

Prima di continuare con la recensione voglio fare un annuncio.

A.A.A. cercasi capelli (anche usati) per Silver che con quel taglio in stile… boh… non ce l’ha uno stile… fa venire la nausea ogni volta che entra in scena.

Torniamo ora al nostro discorso… dicevamo?

Annie è cotta di Liam, Liam è cotto di Annie (realistico eh?), Liam vuole stare con Annie, Annie non vuole stare con Liam per paura di ferire Naomi, a Naomi non può fregar di meno né di Liam né di Annie. Morale della storia? Annie ottiene il permesso di Naomi per uscire con Liam, a patto che non facciano sesso davanti a lei perché non vuole vomitare. E come darle torto? Ve la immaginate Annie tutta ignuda?? Bleah… raccapricciante!

Mentre Jen e il signor Matthews litigano per il bambino, ed il secondo riesce, ricattandola, a farle firmare il foglio che attesta la sua paternità, Naomi e Silver fanno un giro in macchina ed incontrano il signor Cannon. Naomi non ci pensa su due volte, ingrana la marcia e gli va quasi addosso, spostandosi all’ultimo secondo davanti ad una Silver incredula.

Dixon, Liam e Navid portano fuori Oscar, privo di amici, e vanno in un locale a divertirsi un po’. Nel locale, poco dopo, entrano alcune ragazze per festeggiare l’addio al nubilato di una di loro. Ovviamente i ragazzi rimangono immischiati nella faccenda e Dixon è ‘costretto’ a divertirsi un po’. Niente di che, ovviamente, ma quando tornano a casa, Ivy è furiosa con il suo ragazzo perché dice di aver visto delle foto su Facebook di lui che se la spassava con una sconosciuta.

L’attesissimo evento della settimana arriva e gli studenti del West Bev. partecipano ad una festa epica per il diciottesimo compleanno di Naomi. La ritrovata rich girl ha fatto le cose in grande, con tanto di tatuaggi con la sua faccia, inviti con la sua faccia (che qualcuno ha anche provato a falsificare), buste personalizzate ecc. Alla festa, però, non è tutto rose e fiori. Silver scopre che Naomi e va via. Al che entrano in scena Adrianna e Annie che iniziano la predica alla loro amica. E la bionda poteva subire senza reagire? Neanche per sogno! Prima dice ad Adrianna che non accetta rimproveri da una ex-drogata, che è rimasta incinta ed ha dovuto abortire, poi dice ad Annie che non ha voce in capitolo visto che ha ucciso un uomo e non glie ne frega nulla! E la risposta di miss Wilson non si fa attendere: ‘Screeeeeew youuuuuuu Naomiiiiii’.

Dopo aver scoperto che Silver, lasciando il party, è andata da Cannon, Naomi scappa via dalla sua festa per andare in soccorso della sua amica. Arrivata a scuola le racconta della violenza che ha subito da Cannon e qual è la risposta di Silver? Le dice, sostanzialmente, che si è inventata tutto e che è una persona disgustosa (si, il succo è quello!).

Scena finale con mega cliffhanger (manco per niente!): Oscar incontra alcune ragazze (le ragazze dell’addio al nubilato che hanno messo nei guai Dixon con Ivy) e le paga dicendo che, in fin dei conti, ad Hollywood ci sono delle bravi attrici. Tutto qui? Vabbè, alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.