10 memorabili momenti musicali in serie non musical

Serie TV Telefilm

Bentornati nell’angolo delle Top10 cari addicted! Questa settimana ci concentreremo sui momenti musicali di varie serie tv che sono diventati tra i più iconici, divertenti, commoventi e in qualche modo impossibili da dimenticare (almeno per me).

Premetto che, come nell’articolo analogo presentato da The Lady and the Band qualche tempo fa (fantastiche proposte tra l’altro, vi consiglio di recuperarlo se ve l’eravate perso), anche qui terrò in considerazione solo momenti integrati nella trama, a volte quasi random, ma comunque slegati da un tema musical più generale. Sono quindi ovviamente esclusi episodi interamente musicali in stile “Once More With Feeling” di Buffy o “My Musical” di Scrubs (di cui vorrei parlare in separata sede) o serie appartenenti al genere musical come Glee, Galavant ecc. (anche in questo caso, ci saranno articoli a sé).

Risaliamo quindi la mia personale classifica dei migliori momenti musicali in serie non musical verso il podio di quelli che sono, al momento, i miei preferiti:

 

10) Living with yourself – Miles & Kate wedding routine

Per chi si è perso questa breve serie distribuita da Netflix con protagonista un doppio Paul Rudd, in breve la storia è quella di un giovane sopraffatto da vita e lavoro che si fa convincere da un collega a passare una giornata in un ambiguo centro benessere che, miracolosamente, dovrebbe rimetterlo in sesto. Solo che nel tornare a casa Miles scopre che ad essere rinato non è lui, bensì un suo clone rivisto e migliorato che ha preso il suo posto. Le dinamiche che ne scaturiscono potrebbero sembrano prevedibili ma in realtà prendono spesso svolte inaspettate e, nonostante sia stata spesso descritta come una pseudo-comedy, la trama ha a tratti anche contorni più dark. Il motivo per cui ho scelto questa scena è non solo perché la trovo adorabile di per sé, ma ha risonanza soprattutto conoscendo il contesto della storia… in particolare ricordando come “l’altro” Miles avesse provato poco prima con scarso successo a ricreare con Kate la routine del loro matrimonio, è alquanto d’impatto vedere la ragazza divertirsi così con “il suo” Miles…

9) Friends – Ross, Chandler e Joey ballano “The Lion Sleeps Tonight”

Friends offre un ventaglio di momenti musicali così ampio che si potrebbe scrivere una Top10 apposita e comunque non riuscire a citarli tutti. Anche solo pensando alla lista di hit improvvisate da Phoebe qua e là, oltre all’evergreen “Smelly Cat”, ci sarebbe da sfogliare video su YouTube per ore! Personalmente sono stata a lungo indecisa tra momenti musicali “storici” come la routine dei fratelli Geller e altri più en passant come Chandler che canta Lionel Richie (con il controcanto di Phoebe) o questo momento di puro e sano fancazzismo che potremmo tranquillamente essere noi al pub con i nostri amici. Alla fine ho scelto questa scena semplicemente per la naturalezza con cui il balletto improvvisato si inserisce nella trama… senza contare la naturalezza con cui è stato provato che le movenze dei tre potrebbero adattarsi a molti diversi tipi di musica!

8) Ally McBeal – Ally balla con il Dancing Baby

Ally McBeal è un’altra serie che non ci ha fatto mancare momenti bizzarri all’interno della trama, per cui ricordare scene in cui i protagonisti si esibiscono in balli o canti improvvisati non è difficile. Sebbene le scelte fossero molte, però, pensando a momenti musicali in questo telefilm la prima canzone che mi veniva in mente continuava a essere “Hooked on a feeling” con il creepy Dancing Baby (cari Millennial, è qui che sono nati i fenomeni mediatici virali). Quindi posterò il video in cui Ally si lascia andare a ballare con il bambino della sua ricorrente allucinazione… anche per dimostrare che quell’ologramma che mi ha dato gli incubi per settimane non mi fa più paura xD

7) The Big Bang Theory – Raj & Bernadette Bollywood dance

La serie più geek degli ultimi anni ha dispensato momenti musicali di tono diverso nell’arco del suo decennio in onda, dal “carpool karaoke” di Amy e Howard sui più famosi pezzi di Neil Diamond al pianobar di uno Sheldon particolarmente su di giri. Nel momento di fare una scelta, tuttavia, il mio cuore mi ha portata a scegliere questa esilarante scena dalla 4×14, puntata disseminata di momenti in cui Raj si immagina con Bernadette (un rapporto ambiguo, quello con la ragazza e poi moglie del suo migliore amico, che ci porteremo dietro a fasi alterne anche in vari episodi futuri). Tutti i flash precedenti avevano avuto un che di realistico fino alla rivelazione finale, mentre questo è così sopra le righe fin dall’inizio da essere a dir poco geniale. Chi non avrebbe mai voluto vedere Raj in pieno stile Bollywood?

6) Brooklyn 99 – I want it that way

Un’altra tra le serie comedy più divertenti degli ultimi tempi, Brooklyn 99 è strapiena di parentesi eccentriche, anche grazie alla singolarità di ciascuno dei personaggi principali. Questa divertentissima scena (la cui assurdità nel contesto nero di un’indagine per omicidio è ben sottolineata dalle espressioni dubbiose dei sospettati davanti alla strana richiesta) si inserisce all’interno della trama senza preavviso e con naturalezza disarmante, come solo l’estro di Jake Peralta può fare, e crea un momento wtf da risate assicurate!

5) Game of Thrones – Jenny of Oldstones

Da una scena esilarante a momenti musicali che emozionano per ben altri motivi, non potevo non citare uno dei pochi ricordi piacevoli dall’ultima stagione di Game of Thrones. Parlo ovviamente di Pod (alle cui misteriose doti amatorie va forse aggiunta una voce non male che lo aiuta ad “ammaliare le sue prede”) che attacca una struggente ballata le cui note vanno ad avvolgere tutti i presenti a Winterfell, in uno dei momenti più bui della lunga notte in trepidante attesa della battaglia contro il Night King.
Le stesse note le sentiremo nuovamente a fine episodio, ma cantate dall’inconfondibile voce di Florence Welch… davvero uno dei momenti musicali dello show meglio riusciti a livello di atmosfera.

4) How I Met Your Mother – Nothing suits me like a suit

Torniamo a un ritmo più spensierato per un indelebile momento musicale di questa longeva sit-com della CBS. Non si può avere Neil Patrick Harris nel cast e impedirgli di cantare e ballare, e HIMYM ha sfruttato questo scoppiettante talento al meglio per coronare il traguardo del centesimo episodio della serie: costretto da un ultimatum a scegliere tra la sexy barista e i suoi amati completi che però lei non sopporta, nella sua testa Barney si lancia in questo numero in stile Broadway, accompagnato dal resto del cast principale e una miriade di figuranti. Tuttora un momento iconico della serie!

3) Pushing Daisies – Hopelessly devoted to you

E già che ho menzionato Broadway, anche una serie che può vantare Kristin Chenoweth nel cast non può che trovare il modo di darle (metaforicamente) un microfono in mano e lanciarla nel suo elemento naturale, con risultati a dir poco eccezionali. È così che quel già adorabile gioiellino di Pushing Daisies si è arricchito con memorabili momenti musicali: pezzi come “Eternal Flame” o brevissime ma comunque geniali parentesi che richiamano Tutti insieme appassionatamente.
La mia scelta per questa lista però non poteva che essere il primo, indimenticabile exploit canterino di Olive:

2) The Umbrella Academy – I think we’re alone now

In fervente attesa della seconda stagione di questa serie, chi ha visto la prima non può non sentire il bisogno regolare di andarsi a riascoltare a ripetizione i brani di una delle colonne sonore meglio riuscite degli ultimi tempi (ve ne avevamo parlato nel dettaglio anche QUI). Probabilmente il momento in cui i fratelli Hargreeves mi hanno davvero conquistata con la loro imperfetta umanità è proprio la scena danzante sulle note del pezzo di Tiffany. Senza bisogno di parole entriamo con immediatezza nella loro personalità, capiamo tutto delle loro identità solo guardandoli ballare ciascuno da solo. Quello che ho adorato di questo momento musicale è il modo in cui è stata costruita l’intera sequenza: il brano non sarà questo granché, ma c’è una certa “nostalgia” da anni ’90 che conquista, ho adorato il montaggio delle scene e infine quell’inquadratura che si allarga e va ad abbracciare l’intera casa, sezionata per mostrarci tutte le stanze quasi come fosse un tabellone di Cluedo. I ragazzi momentaneamente separati ma tutti uniti nel lasciarsi andare al ballo… meravigliosa!

1) Stranger Things – Neverending Story

Non potevo che chiudere la classifica dei migliori momenti musicali nelle serie tv mettendo al primo posto questa sequenza dalla terza stagione di Stranger Things… non fosse altro che per la viralità di questa celebre canzone degli anni ’80! A quanto pare lo stesso interprete, Limahl, è rimasto sorpreso dalla popolarità riacquisita improvvisamente dal brano a decenni dalla sua prima comparsa.
Ma la sequenza è così memorabile, al di là dell’orecchiabilità del pezzo, anche perché è oggettivamente fuori contesto… e per questo ancora più geniale! Stranger Things è davvero una delle poche serie che può permettersi di intervallare un momento di estrema tensione facendo cantare due personaggi via radio in maniera così random e farla risultare comunque una delle cose più fighe mai viste in tv. Le facce incredule degli altri personaggi, poi, sono assolutamente impagabili, la ciliegina sulla torta. Dusty-bun, ti si ama!

Questa è la mia personale classifica dei momenti musicali telefilmici che più mi hanno colpita o che ricordo con maggior piacere per i motivi più disparati, aspetto di leggere i vostri qui sotto nei commenti.
Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.