Will & Grace | Recast per il papà di Grace

Pare che Grace Adler (Debra Messing) avrà un nuovo papà.

Stando a un post Instagram della Messing, il leggendario comico Robert Klein interpreterà il padre di Grace, Martin Adler, in Will & Grace. Prenderà il posto di Alan Arkin, che la Messing ha dichiarato fosse impossibilitato a riprendere il ruolo: “Il grande Alan Arkin non è potuto tornare nei panni di mio padre, ci riteniamo fortunatissimi ad avere Robert”, ha scritto.

Il casting di Klein costituisce anche una speciale reunion con la Messing visto che lui ha interpretato suo padre anche nella comedy poliziesca The Mysteries of Laura.

Arkin era precedentemente apparso in Will & Grace nel ruolo del papà di Grace nell’episodio della settima stagione “It’s a Dad, Dad, Dad, Dad World”, in cui Grace supplica Karen (Megan Mullally) di accompagnarla alla festa di compleanno del padre per non stare da sola con lui.

Messing ha inoltre confermato che Blythe Danner riapparirà nella sitcom come la mamma di Will, Marilyn. Il padre di Will, George (interpretato da Sydney Pollack, scomparso nel 2008), è morto per un infarto nell’ottava stagione.

Non è ancora chiaro se il rapporto di Grace con Martin sia cambiato o meno dalla morte di Bobbi (Debbie Reynolds), quindi sarà interessante vederli interagire quando Klein farà infine la sua comparsa nello show. Date un’occhiata alla dolcissima foto dei due qui sotto.

GRANDI NOTIZIE! La leggenda della comicità Robert Klein interpreterà il papà di Grace! Sono felicissima perché, come tutti i fan di Mysteries of Laura sanno, Robert era mio padre anche in MOL! Il grande Alan Arkin non è potuto tornare nei panni di mio padre, ci riteniamo fortunatissimi ad avere Robert. Blythe Danner TORNERÀ come la mamma di Will! #famigliaAdler – post condiviso da Debra Messing (@therealdebramessing) il 28 gennaio 2018 alle 21:17 Pacific Time

Will & Grace va in onda tutti i giovedì alle 21:00 (20:00 Central Time) sulla NBC.

Fonte

Alehttps://allroadsleadfrom.home.blog/
Tour leader/traduttrice di giorno e telefila di notte, il suo percorso seriale parte in gioventù dai teen drama "storici" e si evolve nel tempo verso il sci-fi/fantasy/mistery, ora i suoi generi preferiti...ma la verità è che se la serie merita non si butta via niente! Sceglie in terza media la via inizialmente forse poco remunerativa, ma per lei infinitamente appagante, dello studio delle lingue e culture straniere, con una passione per quelle anglosassoni e una curiosità infinita più in generale per tutto quello che non è "casa". Adora viaggiare, se vincesse un milione di euro sarebbe già sulla porta con lo zaino in spalla (ma intanto, anche per aggirare l'ostacolo denaro, aspetta fiduciosa che passi il Dottore a offrirle un giretto sul Tardis). Il sogno nel cassetto è il coast-to-coast degli Stati Uniti [check, in versione ridotta] e mangiare tacchino il giorno del Ringraziamento [working on it...]. Tendente al logorroico, va forte con le opinioni non richieste, per questo si butta nell'allegro mondo delle recensioni. Fa parte dello schieramento dei fan di Lost che non hanno completamente smadonnato dopo il finale, si dispera ancora all'idea che serie come Pushing Daisies e Veronica Mars siano state cancellate ma si consola pensando che nell'universo rosso di Fringe sono arrivate entrambe alla decima stagione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,332FollowersFollow

Ultimi Articoli