Upfronts 2013-2014: CBS

Si aggiunge anche il palinsesto della CBS per la prossima stagione, l’unico canale che non ha cancellato alcuna serie, ma che, anzi, ha arricchito la sua programmazione soprattutto nella categoria comedy.

Grazie a Septimus WS che mi ha aiutata a tradurre parte delle sinossi.

LUNEDÌ
8 pm How I Met Your Mother
8:30 pm We Are Men
9-9:30 PM – 2 Broke Girls
9:30 pm Mom
10 pm Hostages Intelligence (Midseason)

MARTEDÌ
8 pm NCIS
9 pm NCIS: Los Angeles
10 pm Person Of Interest

MERCOLEDÌ
9 pm Criminal Minds
10 pm CSI: Crime Scene Investigation

GIOVEDÌ
8 pm The Big Bang Theory
8:30 pm The Millers
9 pm  The Crazy Ones
9:3o pm Two And A Half Men
10 pm Elementary

VENERDÌ
8 pm Undercover Boss
9 pm Hawaii Five-0
10 pm Blue Bloods

DOMENICA
9 pm The Good Wife
10 pm The Mentalist

LE NUOVE SERIE:

We Are Men: è una single-cam comedy su quattro uomini single che vivono in un complesso di appartamenti e che inaspettatamente trovano l’amicizia mentre continuano a fare passi falsi in amore. Carter (Chris Smith), il più giovane e l’aggiunta più recente al gruppo, si trasferisce dopo essere stato lasciato all’altare ed è ora pronto a fare il suo ritorno nell’ambiente degli appuntamenti e ad andare avanti con la propria vita con l’aiuto della sua “banda di fratelli”: Frank Russo (Tony Shalhoub, vincitore di Golden Globe ed Emmy Award), un produttore d’abbigliamento di mezza età e quattro volte divorziato che ancora crede di essere un Don Giovanni; Gil Bartis (Kal Penn), un piccolo commerciante che ha avuto la peggiore relazione al mondo; e Stuart Strickland (Jerry O’Connell), uno specialista in ostetricia e ginecologia che indossa speedo e che sta nascondendo i propri beni fino a quando il suo secondo divorzio non sarà sistemato. Jill (Rebecca Breeds) è la bella e affascinante figlia di Frank ed è l’unica cosa positiva delle sue fallimentari relazioni. Armati di vasca idromassaggio, di barbecue a bordo piscina e di molti discutibili consigli, questi perdenti nel reparto “matrimonio” prendono Carter sotto la loro ala protettiva per impartirgli le loro perle di saggezza sul gentil sesso. Rob Greenberg (Emmy Award), Eric Tannenbaum e Kim Tannenbaum sono i produttori esecutivi dei CBS Television Studios. Rob Greenberg ha diretto il pilot.


http://www.youtube.com/watch?v=iiZo4AjTbQw

Mom: è una comedy del produttore esecutivo Chuck Lorre nella quale recitano Anna Faris (nei panni di una madre sobria che cresce due figli in un mondo pieno di tentazioni e di tranelli) e Allison Janney (nel ruolo della critica madre con la quale non è in ottimi rapporti). Christy (Faris) è una cameriera in un ristorante chic della Napa Valley; è sobria da quattro mesi e sta facendo del proprio meglio per essere una buona madre e per riscattare un passato di scelte discutibili. La sua sobrietà viene messa alla prova quando Bonnie (Janney), la madre alcolizzata sulla via della riabilitazione, riappare dando insight passivi-aggressivi sui molti errori di Christy. Bonnie si aggiunge al già complicato circolo di rapporti della figlia: l’affascinante e sposato capo (e amante) Gabriel (Nate Corddry); l’irascibile chef del ristorante, Rudy (French Stewart); la figlia Violet (Sadie Calvano), bella e molto precoce; il figlio Roscoe (Blake Garrett Rosenthal), dolce ed eccessivamente onesto; l’irresponsabile ex-marito e padre di Roscoe, Baxter (Matt Jones); e l’incompetente fidanzato di Violet, Luke (Spencer Daniels). Christy prova a restare ottimista mentre segue il suo nuovo percorso nella vita ma affronta comunque un’ardua battaglia, circondata da un incerto sistema di supporto e da un gran numero di inefficienze. Chuck Lorre ed Eddie Gorodetsky (“Two and a Half Men” e “The Big Bang Theory”) sono i produttori esecutivi per la Chuck Lorre Productions in collaborazione con la Warner Bros. Television. Pamela Fryman ha girato l’episodio pilota. Gemma Baker ha scritto il pilot con Lorre e la Gorodetsky.

Hostages: dal produttore esecutivo Jerry Bruckheimer, un drama ad alto tasso di suspense con protagonista la vincitrice dell’Emmy Toni Collette nel ruolo di un chirurgo spinto all’interno di una cospirazione politica quando la sua famiglia è presa in ostaggio da un ribelle agente dell’FBI Duncan Carlisle (Dylan McDermott). La dottoressa Ellen Sanders (Collette) e la sua famiglia sono tenuti prigionieri nella loro casa da Carlisle, un uomo disperato che sta facendo la cosa sbagliata per le ragioni giuste, che le ordina di assassinare il Presidente (James Naughton) mentre lo opera. Le sue altamente qualificati complici includono il cognato Kramer (Rhys Coiro), la cui lealtà verso Carlisle verrà messa alla prova; il minaccioso e che si arrabbia facilmente Archer (Billy Brown), un ex militare con una lingua affilata come un rasoio; e l’unica donna coinvolta, Sandrine (Sandrine Holt) è un misterioso rimpiazzo dell’ultimo minuto. Con la vita della sua famiglia in pericolo, Ellen va incontro ad un dilemma morale incomprensibile per salvare il suo autoritario marito Brian (Tate Donovan), la riservata figlia Morgan (Quinn Shepard) e il suo non così innocente figlio Jake (Mateus Ward). In questo confronto tra Ellen e Carlisle, carico di tremende conseguenze personali e nazionali, la scelta tra giusto e sbagliato si fa molto confusa. Jerry Bruckheimer, Jonathan Littman, Jeffrey Nachmanoff, Rick Eid, Omri Givon, Rotem Shamir e Chayim Sharir sono i produttori esecutivi per la Jerry Bruckheimer Television in associazione con la Warner Bros. Television.


http://www.youtube.com/watch?v=MwD2OR3n0TU

The Millers: vede protagonista Will Arnett nel ruolo di Nathan Miller, un giornalista televisivo locale, recentemente divorziato, che non vede l’ora di iniziare a vivere la sua vita da single finché i problemi coniugali dei suoi genitori, inaspettatamente, fanno deragliare i suoi piani. Dopo che Nathan annuncia il suo divorzio ai suoi genitori, Carol (Margo Martindale vincitrice di un Emmy) e Tom (Beau Bridges vincitore di un Emmy), suo padre decide di seguire il suo esempio e stupisce la famiglia quando lascia la moglie a cui è sposato da 43 anni. Ancora in shock, Nathan è ancora più inorridito quando la mamma decide di trasferirsi da lui. Nel frattempo, il padre si impone sulla sorella di Nathan, Debbie, il marito di lei Adam e la loro figlia Mykayla (Eve Moon). Il migliore amico di Nathan e anche cameraman, Ray (JB Smoove), era eccitato di diventare la spalla di Nathan sulla scena degli appuntamenti, ma Carol riesce a dissuaderlo. Adesso, mentre Nathan e sua sorella cercano di sistemare i loro impossibili genitori, entrambi si chiedono quanto durerà questo periodo di assestamento. Greg Garcia, vincitore di Emmy,  (“Raising Hope” e “My Name is Earl”) è il produttore esecutivo della serie prodotta per la CBS Television Studios. James Burrows ha diretto il pilot.

The Crazy Ones: il vincitore di Oscar Robin Williams ritorna in tv con questa commedia single camera su un genio della pubblicità i cui metodi poco ortodossi e i comportamenti imprevedibili lo farebbero licenziare… se non fosse lui il capo. Simon Roberts (Williams) è il capo di una potente agenzia, con i clienti e i marchi migliori del mondo, ma anche più importante per lui è che sua figlia Sydney (Sarah Michelle Gellar) è al suo fianco. Come sua partner, Sydney è l’esatto contrario di Simon – concentrata, organizzata e impaziente di farsi un nome,  ma anche molto impegnata a fare da genitore al padre, col quale sarebbe arrabbiata se non fosse così brillante in quello che fa. Si uniscono a loro il talentuoso e affascinante Zach (James Wolk); il direttore artistico (Hamish Linklater) che è un lavoratore instancabile tanto quanto è nevrotico; e la bellissima ed incredibilmente intelligente assistente Lauren (Amanda Setton). Con l’appoggio di questo team e di sua figlia, Simon continua a imperversare nel mondo della pubblicità e sembra proprio che tutti comprino quello che “questi pazzi” stiano vendendo. David E. Kelley, vincitore di Golden Globe ed Emmy, (Ally McBeal e The Practice), Bill D’Elia, Jason Winer (Modern Family), anche lui vincitore di un Emmy, Dean Lorey, John Montgomery e Mark Teitelbaum sono i produttori esecutivi. Jason Winer ha diretto il pilot.


http://www.youtube.com/watch?v=Qz-8JoUQzE0

IN PARTENZA COL MIDSEASON:

Mike & Molly, Friends With Better Lives, Reckless, Intelligence.

Intelligence: è un thriller drammatico che vede protagonista Josh Holloway come un agente segreto dell’intelligence tecnologica, potenziato con il microchip di un super computer nel suo cervello. Con questo impianto, Gabriel (Holloway) è il primo umano ad essere connesso direttamente dentro la rete di informazioni mondiale e ad avere completo accesso di internet, WiFi, telefono e dati satellitari. Può entrare in qualsiasi database ed accedere ad informazioni chiave per la lotta per difendere gli Stati Uniti dai suoi nemici. A guidare l’agenzia di sicurezza cibernetica creata per dargli supporto è la direttrice Lillian Strand (Marg Helgenberger), una diretta ed efficiente capo che coordina le missioni dell’unità. La Strand assegna Riley Neal (Meghan Ory), un agente dei Servizi Segreti, alla protezione di Gabriel sia da minacce esterne che dal suo comportamento spericolato e imprevedibile e dal suo disprezzo per il protocollo. Altri membri della squadra Cybercom sono Chris Jameson (Michael Rady) e Gonzalo “Gonzo” Rodriguez (James Martinez), due investigatori federali pieni di risorse. Il cervello dietro il design del chip è del dottor Shenendoah Cassidy (John Billingsley), il cui figlio, Nelson (PJ Byrne), è geloso del ruolo importante di Gabriel nella vita del padre. Come primo supercomputer con un cuore, Gabriel è il più prezioso pezzo di tecnologia che il Paese abbia mai creato e l’arma segreta del governo. Michael Seitzman, René Echevarria, Tripp Vinson, e David Semel (per il pilot) sono i produttori esecutivi per gli ABC Television Studios in collaborazione con CBS Television Studios.


http://www.youtube.com/watch?v=f-nqhGQeniM

Friends With Better Lives: è una commedia romantica su 6 amici che si trovano in stadi differenti della loro vita – sposati, divorziati, appena fidanzati e single – che esternamente sembrano felici, ma segretamente si chiedono se i loro amici non stiano meglio. Andi (Majandra Delfino) e Bobby (Kevin Connolly) sono felicemente sposati con due bambini ma qualche volta desiderano fortemente tornare ai giorni in cui avevano meno responsabilità e più divertimento; Will (James Van Der Beek) è tornato da poco single e predica la vita da scapolo, ma vorrebbe tornare con la sua ex moglie; Jules (Brooklyn Decker) e Lowell (Rick Donald) sono ancora felici per la loro nuova e passionale relazione; e Kate (Zoe Lister Jones) ha una carriera di successo ma potrebbe tentare il suicidio quando scopre che la sua ultima amica single, Jules, si è appena fidanzata. Quando si parla di relazioni, questi 6 amici trovano difficile guardarsi senza chiedersi… chi di loro abbia veramente la vita migliore. Dana Klein e Aaron Kaplan sono i produttori esecutivi per la casa di produzione Twentieth Century Fox Television. James Burrows, vincitore di un Emmy, ha diretto il pilot.

Reckless: è un sensuale legal drama, ambientato a Charleston, Carolina del Sud, dove una bellissima civilista Yankee e un affascinante avvocato del sud devono nascondere la loro intensa e corrisposta attrazione mentre un scandalo sessuale riguardante la polizia minaccia di dividere la città. Jamie Sawyer (Anna Wood) è un’invidiabile, sicura di sé e che sa sempre cavarsela donna pronta a sbaragliare i giovanotti del sud. Il suo bellissimo rivale in tribunale, Roy Rayder (Cam Gigandet), è un padre divorziato di due bambini, impersona l’uomo tipo del Vecchio Sud ed è il nuovo nominato Procuratore della città, grazie al suo influente ex suocero, Dec Fortnum (Gregory Harrison). Quando un poliziotto caduto in disgrazia, Lee Anne Marcus (Georgina Haig) assume Jaime per rappresentarla in una causa contro il dipartimento di polizia, Jamie e Roy scoprono che Lee Anne è l’epicentro di un caso sinistro con implicazioni catastrofiche per. A capo di quel dipartimento di polizia si trova il vice sceriffo Holland Knox (Michael Gladis), un uomo di famiglia che emana integrità. A lavorare per lui ci sono Terry McCandless (Shawn Hatosy), un detective arrogante e corrotto, e Preston Cruz (Adam Rodriguez), il fidanzato di Jamie che potrebbe non essere quello che appare. Ad aiutare Jamie troviamo la sua confidente e assistente paralegale, Vi (Kim Wayans), un’esperta nel recuperare informazioni riguardanti i casi. Mentre Jamie e Roy entrano ed escono dalle aule del tribunale, segreti oscuri si nascondono dietro ogni porta e minacciano di distruggere la gentile facciata di Charleston. Ian Sander, Kim Moses, Dana Stevens, Corey Miller e Catherine Hardwicke sono i produttori esecutivi per la CBS Television Studios. Catherine Hardwicke (“Twilight”) ha diretto il pilot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.