Upfronts 2012-2013: NBC

Con un giorno di anticipo sul calendario degli upfronts, la NBC ha pubblicato online il proprio palinsesto per la stagione 2012-2013. Tra le serie cancellate, oltre a Chuck di cui è andata in onda l’ultima stagione, va segnalata sicuramente la promessa (non mantenuta) Awake. Tra le nuove serie, una particolare attenzione va riservata al nuovo lavoro di J.J. Abrams intitolato Revolution. Ma ecco il palinsesto completo:

LUNEDÌ
ore 8 pm: The Voice
ore 10 pm: Revolution

MARTEDÌ
ore 8 pm: The Voice
ore 9 pm: Go On
ore 9:30 pm: The New Normal
ore 10 pm: Parenthood

MERCOLEDÌ
ore 8 pm: Animal Practice
ore 8:30 pm: Guys With Kids
ore 9 pm: Law & Order: Special Victims Unit
ore 10 pm: Chicago Fire

GIOVEDÌ
ore 8 pm: 30 Rock
ore 8:30 pm: Up All Night
ore 9 pm: The Office
ore 9:30 pm: Parks and Recreations
ore 10 pm: Rock Center with Brian William

VENERDÌ
ore 8 pm: Whitney
ore 8:30 pm: Community
ore 9 pm: Grimm
ore 10 pm: Dateline NBC

SABATO
Repliche

DOMENICA
ore 7 pm: Football Night in America
ore 8:15 pm: NBC Sunday Night Football

SERIE CANCELLATE:
Are You There, Chelsea?, Awake, Bent, Best Friends Forever, Chuck, Free Agents, Harry’s Law, The Playboy Club, Prime Suspect, The Firm

LE NUOVE SERIE:

Revolution: Le nostre vite, ormai, dipendono interamente dall’energia elettrica. Che cosa accadrebbe se smettesse di funzionare? Un giorno, improvvisamente, il mondo intero si ritrova indietro nel tempo. Gli aerei iniziano a cadere dal cielo, gli ospedali chiudono, e la comunicazione è impossibile. E senza alcuna forma di tecnologia moderna. Ora, 15 anni dopo, la vita è tornata ad essere quella di un tempo, prima della rivoluzione industriale: le famiglie vivono in tranquillità e, quando cala il sole, a far luce ci pensano lanterne e candele. La vita è più lenta e tranquilla. Ai margini delle piccole comunità agricole, il pericolo è in agguato. La vita di una giovane donna cambia drasticamente quando una milizia locale arriva ed uccide suo padre che misteriosamente, a insaputa della figlia, aveva qualcosa a che fare con il black-out. Questo avvenimento brutale, porta la ragazza – insieme a due improbabili compagni – a partire alla ricerca di risposte. Dal regista Jon Favreau (“Iron Man”, “Iron Man 2”) e dalle fertili immaginazioni di JJ Abrams (“Lost”) e Eric Kripke (“Supernatural”). Con Billy Burke (“The Twilight Saga”), Tracy Spiridakos (“Being Human”), Anna Lise Phillips (“Terra Nova”), Zak Orth (“Romeo + Juliet“), Graham Rogers (“Memphis Beat”), J.D. Pardo (“A Cinderella Story”), Giancarlo Esposito (“Breaking Bad”), David Lyons (“The Cape”), Maria Howell (“The Blind Side”), Tim Guinee (“Iron Man”) e Andrea Roth (“Rescue Me”).

Go On: Dopo un periodo di pausa, Ryan – che ha recentemente perso la moglie in un incidente d’auto – è pronto a tornare al lavoro. Il suo capo, però, vuole che partecipi ad un gruppo di consulenza per superare il dolore, guidata dalla cinica Perry. Lui, allora, trasforma gli incontri in una “gara” a chi ha la storia più triste. Mentre gli altri membri del gruppo si danno battaglia, lui riuscirà davvero ad andare avanti. Dal produttore esecutivo Scott Silveri (“Perfect Couples,” “Friends”). Con Matthew Perry, Laura Benanti, Julie White, Khary Payton, Suzy Nakamura e Allison Miller.

The New Normal: Bryan e David sono una coppia di Beverly Hills che ha tutto, o quasi. Con una carriera di successo ed una relazione amorevole, l’unica cosa che manca è un figlio. Quando conoscono Goldie, una cameriera e madre single del Midwest che ha deciso di trasferirsi a Los Angeles con la sua figlia di 8 anni, i due le chiedono di fare loro da madre surrogato. Lei accetta, e darà il via ad una serie di situazioni bizzarre. Dal produttore Ryan Murphy (“American Horror Story,” “Glee,” “Nip/Tuck”). Con Justin Bartha (“The Hangover,” “The Hangover Part II”), Andrew Rannells (star of Broadway sensation “The Book of Mormon”) ed Ellen Barkin (“The Big Easy”).

Animal Practice: George Coleman è uno dei migliori veterinari di New York, grazie alla sua capacità di trattare qualsiasi animale. Con gli esseri umani, però la situazione è diversa: George tratta tutti in maniera brusca. Dorothy, una sua ex, diventa il capo della sua clinica e decide di fargliela pagare per averla fatta soffrire, portando dei cambiamenti sul posto di lavoro che non gli piaceranno. Con Justin Kirk (“Weeds”). Diretto da Joe ed Anthony Russo (“Happy Endings,” “Community,” “Arrested Development”).

Guys With Kids: Chris, Nick e Gary sono tre giovani padri che cercano disperatamente di svolgere al meglio i loro doveri, pur essendo ancora immaturi. Bilanciare il lavoro, stare a casa, prendersi cura dei bambini, pur mantendendo una vita sociale è una sfida quotidiana. Dal produttore esecutivo Jimmy Fallon. Con Jesse Bradford, Zach Cregger e Anthony Anderson.

Chicago Fire: Nessun lavoro è più stressante, pericoloso o esaltante di quello dei vigili del fuoco, squadra di salvataggio e paramedici del Chicago Firehouse 51. Questi coraggiosi uomini e donne si gettano nel pericolo quando tutti gli altri scappano dalla parte opposta. Questi ragazzi devono affrontare un duro lavoro mettendo da parte la loro vita privata, come il vigile del fuoco Matthew, nel mezzo di un divorzio. Matthew deve anche scontrarsi con Kelly, a capo dei paramedici: le due squadre si accusano di aver non essere stati all’altezza di un incidente che ha ucciso uno di loro. Creata da Dick Wolf. Con Jesse Spencer, Taylor Kinney, Charlie Barnett, Monica Raymund, Lauren German, Eamonn Walker, David Eigenberg, Merle Dandridge e Terri Reeves.

Do No Harm: Jason è un neurochirurgo di talento e rispettato, che però nasconde un segreto. Quando una mattina si sveglia in un albergo circondato da numerose donne che non conosce, si rende conto che il suo alter ego, Ian Prince, sta cercando tornare alla ribalta. Jason aveva provato a tenerlo a bada con alcuni sedativi, ma ora il suo corpo non reagisce più: ogni notte, quindi, Ian si dà da fare per complicare la vita a Jason, che deve cercare di proteggere il lavoro e la vita privata. Con Steven Pasquale.

Hannibal: Will Graham è un profiler di talento a caccia di un serial killer con l’FBI. Il suo modo unico di pensare gli dà la capacità di entrare in empatia con chiunque – persino con gli psicopatici. Egli sembra sapere cosa li rende così. Ma quando la mente del killer che sta inseguendo diventa troppo contorta, chiede aiuto al dottor Lecter, una delle migliori menti psichiatriche del Paese. Armati con l’esperienza inquietante del dottore, Will e Hannibal (noto come serial killer soltanto dal pubblico) formano una partnership brillante e sembra non esserci cattivo che non possano acciuffare. Se solo Will sapesse…

Infamous: La storia racconta dell’omicidio di una famosa ereditiera di una famiglia a capo di un’industria farmaceutica, nota per i suoi eccessi. La detective Joanna Locasto viene chiamata per indagare sotto copertura, essendo stata vent’anni prima la migliore amica della vittima: ha infatti vissuto in quella casa in quanto figlia della donna delle pulizie. Ora è certa che la sua amica sia stata uccisa.

Save Me: Nel Midwest non accade mai nulla di nuovo… forse. Beth (Anne Heche), dopo aver avuto un incidente, è convinta di essere un tramite tra Dio e l’uomo. Suo marito Tom (Michael Landes) è scettico, e la cosa turberà anche l’amante di lui (Alexandra Breckenridge). Però, quando delle cose strane inizieranno a succedere, tutti inizieranno a pensare che Beth potrebbe avere ragione.

1600 Penn: I Gilchrist sono la classica famiglia americana. Con la differenza che loro vivono alla Casa Bianca. La serie segue le avventure di una bizzarra famiglia presidenziale, con il figlio (Josh Gad) costretto a tornare a vivere con i suoi, una matrigna (Jenna Elfman) che vuole che i propri figli siano sempre vincitori ed un Presidente (Bill Pullman) che considera più difficile essere a capo della famiglia che dell’America.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.