Under The Dome | Recensione 1×05 – Blue on Blue

tumblr_mqexgiE48v1s1cvu8o2_1280Quinto episodio della serie tv Under the Dome e, finalmente, sembriamo essere arrivati a un punto di svolta per la stagione. Lo show, questa settimana, fa un passo avanti rispetto agli ultimi episodi e tralascia i “casi settimanali”, che odio tantissimo, per portare avanti la trama orizzontale.

Gli abitanti di Chester’s Mill si accorgono che i militari dall’altra parte della cupola stanno facendo arrivare autobus carichi di persone e, ben presto, si rendono conto che è stata organizzata una giornata di “incontri” tra le persone sotto la cupola ed i loro parenti/amici nel mondo esterno. Sembrerebbe una bella iniziativa, se non fosse che essa presenta un secondo fine. Più che un incontro si tratta di un addio, dato che i militari hanno deciso di lanciare, a breve, una bomba devastante contro la barriera magnetica.

In questa puntata assistiamo al risveglio (a scoppio ritardato) di Joe che, finalmente, si accorge che sua sorella manca da qualche giorno e passa quasi l’intera puntata a cercarla, accompagnato dalla sua “amica” Norrie. Meglio tardi che mai! Adesso, però, mi è sorta un’altra domanda su questa bizarra famiglia: i genitori di Angie e Joe, come mai non si sono presentati all’incontro organizzato dai militari? E’ una (grossa) dimenticanza degli autori o c’è qualche altro motivo?
In compenso, abbiamo assistito alla comparsa del padre biologico di Norrie. Le due madri della ragazza hanno mentito per anni a riguardo, ma il motivo non mi è molto chiaro. A primo impatto, l’uomo mi sembrava alquanto sincero circa le sue intenzioni di conoscere la figlia, ma la reazione delle due donne non è stata delle migliori. Non vedo l’ora che approfondiscano questa storia ed il passato di queste persone capitate così per caso a Chester’s Mill nel momento peggiore della città.

Altri incontri toccanti sono stati quello tra Linda ed il suo boyfriend (a cui, tra l’altro, ha dovuto anche confessare la morte del fratello), e quello tra la bella giornalista Julia e sua cognata, che le ha mostrato una lettera di addio proveniente da suo marito. Tra lei e Barbie c’è stato un buon passo avanti, dovuto al fatto che ora lei è convinta che suo marito sia stato talmente vigliacco da lasciarla con una semplice lettera nemmeno indirizzata a lei. Tuttavia, credo che presto il suo corpo verrà ritrovato e la verità verrà a galla. Non so ancora dire se li shippo o meno, però credo che per una relazione tra i due bisognerà aspettare ancora un bel po’ (notate bene che ho detto “relazione” non “sesso”, quello arriverà mooolto presto!).

Come prevedibile dal finale dello scorso episodio, una svolta c’è stata nella storyline di Junior ed Angie. Big Jim (sempre più nei panni di cattivo della serie), ha scoperto la ragazza segregata nel rifugio e, dopo averci pensato per un bel po’ di ore, l’ha lasciata scappare. Appena scoperto, Junior è corso a casa di lei e l’ha affrontata con una pistola in camera sua. Il rapporto tra questi due personaggi è stranissimo e non vorrei che Angie si sia innamorata davvero di Pungiball. In questo caso la Sindrome di Stoccolma sarebbe una trovata abbastanza singolare e potrebbe portare sempre più interesse verso la psiche dei due ragazzi.

L’ennesimo personaggio ci ha lasciati. Questa settimana la vittima è, finalmente, il reverendo rincoglionito che diventava più odioso ad ogni episodio. Ogni tanto Big Jim qualcosa di utile la fa!

Adesso che il tentativo di distruggere la cupola (e la città) non è andato a buon fine, cosa cambierà per i nostri protagonisti?
La mia sensazione è che ora inizieranno davvero a sentirsi come topi in trappola e daranno finalmente di matto! La calma che si è respirata finora a Chester’s Mill è stata un po’ paradossale, ma probabilmente era anche dovuta al fatto che le persone fossero convinte che sarebbero state tirate fuori da lì a breve. Adesso sembra sempre più chiaro che non sarà così. Se nemmeno una bomba di quella portata è riuscita a scalfire la barriera, cos’altro potrebbe riuscire a distruggerla? Se c’è un momento buono per farsi prendere dal panico, credo che questo sia arrivato!

Lo show continua a non essere un capolavoro, ma con gli ottimi ascolti che sta ottenendo credo che una seconda stagione sia sempre più probabile. Ciò mi farebbe onestamente piacere, perchè seppure non siamo davanti al telefilm del secolo, credo che sia un ottimo passatempo estivo che intrattiene discretamente bene e riesce anche ad interessare senza stancare.

Cose che abbiamo imparato da questo episodio
C’è una coppia genitore/figlio che è ben più schizzata della coppia Norma/Norman di Bates Motel.

Scena della settimana:
kissunderthedome

Luca Vallehttps://www.instagram.com/lucavalle.ig
Il boss delle torte di Telefilm Addicted; un dittatore spietato che tortura i suoi collaboratori affinchè possano rendere al meglio. Quando non è impegnato ad organizzare attentati terroristici verso i membri del suo staff che non si impegnano come dovrebbero, ama guardare decine e decine di serie tv tanto da non avere più tempo per fare altro. Ama alla follia The O.C., ma svaria dai teen drama alle serie sci-fi, dai mystery alle comedy. Le uniche serie che non gli vanno giù sono le serie procedurali. Il suo sogno? New York ovviamente! Instagram: @lucavalle.ig

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,319FollowersFollow

Ultimi Articoli