Twin Peaks | La stagione 3 non è cosa sicura secondo David Lynch, ma Showtime…

twin-peaks-season-3-teaserColoro che erano pronti a tuffarsi nel 2016 con il “Twin Peaks” di Dale Cooper (Kyle MacLachlan) vorranno trattenersi dal festeggiare, almeno secondo David Lynch.

Il creatore e regista di “Twin Peaks” ha annunciato il 15 Marzo durante una sua esposizione di arte in Australia che il ritorno su Showtime nel 2016 non è ancora sicuro.
Lynch ha affermato di avere dei dubbi sul poter realizzare la serie limitata a nove episodi che gli è stata commissionata. Ha continuato parlando all’Australian ABC News che sta ancora perfezionando il contratto con Showtime.

In ogni modo il canale televisivo sembra non condividere le preoccupazioni di Lynch. Showtime sembra certo che la serie avrà una continuazione. Tutti e nove i copioni hanno avuto il via libera ed una risorsa vicina a Entertainment Weekly assicura che non c’è niente di strano.
“Non è niente in corso se non il normale processo di produzione con David Lynch,” assicura la risorsa si EW. “Tutto procede e tutti sono assolutamente entusiasti e felicissimi.”

Le preoccupazioni di Lynch potrebbero riflettersi sull’umore dei fan che spesso, sin dalla fine dello show ben 25 anni fa, hanno visto crollare le loro speranze. Molti membri del cast originale , incluso MacLachlan e Laura Palmer in persona Sheryl Lee, hanno confermato il ritorno nello show, facendo pensare al ritorno della Stagione 3 su Showtime come una cosa certa.

Come i fan ben sanno, “Twin Peaks” non funzionerebbe senza Lynch al comando. Lui ha accettato di dirigere i nove episodi, perciò incrociamo le dita e speriamo in fraintendimenti di piccola entità.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.