True Blood | Rilasciate le sinossi dei primi due episodi

true-blood-season-7-key-art-thumb 

I guai non tarderanno ad arrivare a Bon Temps nella settima stagione di True Blood. La HBO ha rilasciato le sinossi dei primi due episodi – “Jesus Gonna Be Here” e “I Found You” – e a quanto pare il cliffhanger del finale della sesta stagione è solo l’inizio dei pericoli che aspettano Sookie, Tara, Sam, Bill e il resto della cricca di Bon Temps.

La sinossi di “Jesus Gonna Be Here” recita:

Una banda di vampiri H irrompe nel mix di vampiri e umani dai Bellefleur, con risultati scioccanti. Mentre Sookie (Anna Paquin) cerca di difendersi dalle accuse secondo le quali sarebbe lei la causa dei caos scoppiato a Bon Temps, il piano “un vampiro per ogni umano” procede. Di fronte all’insurrezione dei vigilanti capitanata da Vince (Brett Rickaby), Bill (Stephen Moyer) riceve aiuto da una fonte inaspettata.

La sinossi di “I Found You” recita:

Un trio di ostaggi presi durante l’attacco ai Bellefleur spera in un volto familiare per venire liberati dai vampiri H. Sookie e Jason (Ryan Kwanten) si recano nella vicina città di Saint Alice, dove il diario di una giovane donna offre indizi sul potenziale destino di Bon Temps. Spinta da Lafayette (Nelsan Ellis), una Lettie Mae (Adina Porter) disperata si rivolge a Willa (Amelia Rose Blaire) per incanalare il suo passato familiare. Vince e i suoi vigilanti si lasciano prendere da una frenesia pericolosa. La ricerca del suo sire da parte di Pam (Kristin Bauer von Straten) la conduce in un luogo familiare.

La settima stagione di True Blood partirà il 22 giugno su HBO.

Fonte

 

Elsa Hysteria
Nella sua testa vive nella Londra degli anni cinquanta guadagnandosi da vivere scrivendo romanzi noir, nella realtà è un’addetta alle vendite disperata che si chiede cosa debba farne della sua laurea in comunicazione mentre aspetta pazientemente che il decimo Dottore la venga a salvare dalla monotonia bergamasca sulla sua scintillante Tardis blu. Ama più di ogni altra cosa al mondo l’accento british e scrivere, al punto da usare qualunque cosa per farlo. Il suo primo amore telefilmico è stato Beverly Hills 90210 (insieme a Dylan McKay) e da allora non si è più fermata, arrivando a guardare più serie tv di quelle a cui è possibile stare dietro in una settimana fatta di soli sette giorni (il che ha aiutato la sua insonnia a passare da cronica a senza speranza di salvezza). Le sue maggiori ossessioni negli anni sono state Roswell, Supernatural, Doctor Who, Smallville e i Warblers di Glee.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,330FollowersFollow

Ultimi Articoli