True Blood | Recensione 7×05 – Lost Cause

tumblr_n94lwcuqhn1s2hg5lo1_1280Un altro episodio CI avvicina alla fine dello show.

Man mano che si prosegue la stagione, ci si rende sempre più conto che ormai siamo alla fine: la regia sembra scorrere lenta (nel modo in cui è girata, non come sviluppo delle scene), i personaggi sono nostalgici e sembrano tutti cercare una conclusione personale alle loro vicende, tutto viene portato ad una chiusura del cerchio che noi fan non vorremmo assolutamente, ma che appare inevitabile.

L’episodio 5, è stato questo: nostalgico, emozionale e rivelatore.

La scorsa settimana avevo concluso il recap dicendo che, dopo essere riusciti a salvare Arlene, Holly e gli altri ostaggi intrappolati al Fangtasia, il nostro gruppo si sarebbe potuto permettere il lusso di piangere.

E sulle lacrime per celebrare le loro perdite si è sviluppato l’intero episodio. Come? Con una festa, naturalmente. Un’usanza molto americana quella di esorcizzare la morte, enfatizzando la vita.

Lafayette assieme al padre di Alcide e alla di lui fidanzatina, si è occupato di preparare il cibo e le bevande a casa Stackhouse, mentre una stanchissima Sookie cercava di dormire. Naturalmente la ragazza cerca di protestare all’inizio, ma poi, il giovane amico le spiega che riunirsi tutti insieme per ricordare amici scomparsi farà bene non solo a lei, ma anche alla comunità di Bon Temps: sarà un modo per tutti di ricominciare.

La festa riunisce tutti: Jason e Violet, Andy con Holly e famiglia, Arlene, Jessica e James, Keith (il vampiro che aveva salvato Arlene), Lettie Mae, Willa, Bill.

tumblr_n95ij6C2DN1qaufopo1_500

Prima di parlare delle vicende che vedono coinvolti diversi personaggi durante la festa, facciamo una premessa su cosa stanno combinando Eric e Pam. La scena iniziale vede protagonista il vampiro vichingo che libera Willa dal suo legame di ‘maker’: la ragazza è molto in collera con Eric per averla abbandonata solo alle premure di Tara, la quale a sua volta è stata abbandonata da Pam, per questo non vuole essere più legata in alcun modo a entrambi.

Eric acconsente a liberarla a patto che la ragazza gli racconti qualcosa di personale su Sarah (con cui aveva convissuto, quando la donna stava con il padre). Willa accetta e rivela che la Newlin ha sempre tenuto nascosto al mondo un segreto personale. Sua sorella, Amber è in realtà un vampiro.

Eric e Pam adesso hanno una destinazione.

Piccolo siparietto divertente: prima che Eric e Pam partano per Dallas, Ginger si risente con lui per non averle mai concesso del sesso, nonostante lei sia sempre stata la sua schiava sessuale: Ginger, in qualche modo (nel suo particolare modo) dice così addio ad Eric.

tumblr_n93uht8H021rfjviho4_250Alla festa si consuma finalmente l’addio ad Alcide e Tara. Il padre di lui e la mamma di lei tributano parole forse un po’ retoriche ma sentite: alla fine, di fronte alla morte definitiva, tutti i conflitti e le incomprensioni e i dissapori svaniscono naturalmente. Non c’è più nulla in sospeso, quando una persona smette di esistere.

In mezzo a delle reazioni umane pienamente comprensibili, mi ha leggermente dato fastidio quella di Sookie: insomma, ammettiamo anche che fosse sinceramente affezionata e che credesse davvero ad un futuro con lui (cosa che le confessioni fatte a Bill in parte smentiscono), ma farlo passare COME il Terry di Arlene, NO.

Cioè NO. Alcide è stato uno dei suoi amori. Ma non il grande amore perduto che non si sa come farà a superare.

Proprio NO. tumblr_n94yc55KJB1s2xlveo5_400

E poi, voglio sottolineare ancora, in questo contesto come nessuno a parte Lafayette, si è DEGNATO di rivolgere un pensiero affettuoso a Tara: una ragazza CRESCIUTA con tutti loro. Un ricordo condiviso, una lacrima, un piccolo momento di nostalgia per una vita intera passata insieme. NULLA.

Uno dei momenti più teneri di tutto l’episodio ce lo regala Andy: alla festa di Sookie, Jessica non si sente di partecipare liberamente con gli altri (ancora preda del senso di colpa per aver ucciso le sorelle di Adilyn), e rimane fuori casa.

Etumblr_n931z3mb2n1qjvfkco4_250‘ Andy che la convince a entrare dicendole semplicemente la verità: e cioè che, fino a quando si tormenterà per quello che è successo alle sue ragazze, questo tormento si rifletterà anche su di lui. E nessuno di loro potrà ricominciare a vivere. E per Andy ricominciare a vivere è fondamentale poiché sta pensando di chiedere ad Holly di sposarlo.

E in quel momento, commossa, Jessica, capisce che l’uomo l’ha perdonata: non solo. Andy le chiede aiuto per trovare un anello adatto, e in qualche modo la rende partecipe della sua famiglia.

Quale momento migliore per utilizzare l’anello che la nonna aveva destinato alla futura moglie di Jason prima di morire? Nessuno. Il ragazzo, orgoglioso e commosso, regala il suo anello ad Andy.

In questa scena si vede chiaramente quello che io ho sempre sostenuto: e cioè che Jessica e Jason sono fatti per stare insieme.

E la ragione è molto semplice: lei è sì una vampira, ma è capace di commuoversi davanti ad un anello di fidanzamento, come una normale ragazza umana con un sogno romantico in testa.

tumblr_n953plJT1h1qcs3sko2_250

Ragione che mi da anche la battuta sprezzante (dio mi liberi dall’odio per questa donna… anzi no) di Violet (e il conseguente sguardo di Jason): ‘Non ho bisogno di un anello per dimostrare che tu sia mio’. Jason trattato come un paio di scarpe, o un animale.

La strada per Jason e Jessica è chiaramente in salita dopo che James e Lafayette si lasciano andare alla loro reciproca attrazione nella macchina di Jessica.

La ragazza naturalmente li vede insieme, e si rifugia piangendo al piano di sopra, dopo aver fatto cacciare James dall’inversione dell’invito di Jason. tumblr_n953plJT1h1qcs3sko1_250

Ok: diciamo un paio di cose su questi momenti. James mi sembra un personaggio molto confuso, cioè non capisco bene quali siano le sue motivazioni. Un momento appare tenero e sensibile, un momento dopo vuole andarsene dalla festa con Jess per fare sesso,  poi non esita a farlo con Lafayette, davanti casa di Sookie, ed infine una volta scoperto si mette a fare tutto il titubante e dice a Lafayette che ‘ha bisogno di stare solo’.

Ragazzo mio, non ci siamo. Coerenza. Oppure vattene che fai pena.

Il discorso di Lafayette a Jessica invece non fa una piega (e continua a darmi ragione): Jess e James non si conoscono affatto. Lei non sa nulla di lui, e cosa peggiore non le interessa.

A Lafayette invece sì. Lui gli ha chiesto delle cose personali perché è sinceramente affezionato a lui, e ama la sua compagnia.

James e Jessica invece sono un po’ come Violet e Jason: stanno insieme senza piacersi davvero. Essendosi conosciuti in una situazione di pericolo si sono legati gli uni agli altri, e magari l’attrazione fisica sarà potente, ma oltre questo non c’è davvero altro.

tumblr_n93uht8H021rfjviho1_250Ed per questo che Jason e Jessica finiscono di nuovo a letto insieme: la ragazza gli confessa che lui ‘è l’uomo più dolce del mondo’ perché come lo conosce lei, nessuna. Lei sa che la parte dell’uomo arrogante, pieno di sé e conquistatore, non fa affatto parte di lui.

Anche Jason sa perfettamente che l’uomo che Violet crede che lui sia, non esiste.

La lezione di Lafayette infatti, riguarda il fatto che l’amore nasca dalla conoscenza profonda.

Durante la festa ci sono anche alcuni momenti buffi: Arlene alle prese con lo sguardo ammaliatore del vampiro Keith mi ha fatto sorridere un sacco. Quella donna, sempre intenta a lamentarsi o ad aver paura, forse si sta sciogliendo, regalandoci una macchietta buffa!!

 

Bill. Bill. Bill.

I suoi continui ricordi flash sulla guerra di secessione (a cui non partecipò come disertore) mi stanno facendo arrovellare i neuroni. Che senso hanno adesso? Perché all’ultima stagione? Perché sembrano coglierlo sempre più spesso? E perché sembrano portare sempre alla solita conclusione? Cioè che avrebbe dovuto morire anche lui assieme alla famiglia che tanto amava. Il fatto che alla fine, lui si scopra malato di epitite V, potrebbe trasformare questi messaggi mentali, come specie di richiami? Devo riflettere: per ora, Bill, rappresenta l’unica storyline che mi confonde davvero.

tumblr_n96271W9ea1qczg1mo2_250Cambiamo argomento e torniamo da Eric e Pam: i due vampiri, dopo aver rintracciato la sorella di Sarah, vengono a sapere da lei, che in situazioni di pericolo, la sorella tende a rifugiarsi dai suoi, i quali sono invischiati con la politica importante.

Infatti, Eric e Pam per incontrare i genitori di Sarah, devono recarsi ad un convegno politico repubblicano in onore di Bush.

Sarah naturalmente è lì: ma non solo lei. Lo sono anche i killer della Yakuza che entrano a fanno una strage.

Mentre sta fuggendo Sarah si imbatte in Eric, il quale sta per ucciderla ma si blocca solamente quando si rende conto di chi la sta inseguendo: e cioè gli stessi uomini che uccisero Sylvie.

Un Eric fuori di sé, lascia andare Sarah, e strappa letteralmente il viso al malavitoso giapponese.

 

Osservazioni random:

– Immagino che adesso che anche BILL è malato, si cercherà maggiormente una cura per salvare i vampiri infetti;
– ‘Il cattivo della stagione’ è ancora l’epatite V o adesso che Sarah è ricomparsa, ci sarà uno spostamento della trama in quel senso?
– Alla festa, quando sembrava che l’integrazione fosse possibile, si è comunque degenerati verso l’intolleranza e la violenza. Quanto ci metteranno i nostri a capire che prima o poi, dovranno scegliere una parte in questa guerra?
– Menzione SPECIALISSIMA ALLA REPUBBLICAGNA DI PAM.

tumblr_n962ax5IsJ1rs1y0wo2_500

 

 

Si ringrazia per il sostegno la pagina facebook True Blood Pagina Italiana Ufficiale

Mary'sWorld
Mariangela Pagliani nasce a Modena, nel 1973. Le sue più grandi passioni fin da bambina sono legate al mondo del fantastico e della fantascienza (tra i suoi primi film al cinema con il papà ci sono Guerre Stellari e Lo Squalo). Dopo la fase cartoni animati, da adolescente diventa un'avida lettrice: fantasy (su tutti Il Signore degli Anelli), qualche spruzzata di horror, ma soprattutto classici (Jane Austen e le sorelle Bronte, in particolare, ma anche Shakespeare). E' anche un'appassionata di cinema, ma soprattutto di serie tv americane, con una predilezione particolare per quelle dedicate ai vampiri, figura che sin da bambina la affascina. L'amore recente per la scrittura nasce dalla collaborazione nella gestione del sito The Vampire Diaries Italia, ma soprattutto dalla voglia di esprimere le emozioni che immagini e libri le trasmettono. Un libro suo? Forse un giorno quando riuscirà a concentrarsi abbastanza a lungo sullo stesso argomento!

Related Articles

3 COMMENTS

  1. lafayette è stato magnifico e di una dolcezza unica nel suo discorso a jessica, le sputa in faccia la semplice verità che se non ama affatto james, allora deve lasciarlo andare anzi lasciare che sia proprio lui a prendersi cura di james e ad amarlo

    tara non se la ricorda più nessuno come se fosse morto il primo deficiente che passava per strada! cioè giusto nella 7×01 con lafayette e jason poi il nulla

    prevedibile il bacio e sesso tra jessica e jason dato che non si sono mai del tutto dimenticati, però io non dimentico il fatto che lui l’abbia trattata a pesci in faccia durante la s5, non ci posso fare nulla amo jessica e desidero solo il meglio per lei!

    keith e arlene sono stati il massimo della dolcezza <3 <3

    violet m'ha fatto venì l'orticaria!! quando jason da l'anello a andy lei se ne esce con un "tutto qui?" -_- cioè stonava proprio nella scena è irritante davvero e peggio me sento ha origliato jason e jessica all'opera, vampira+pazza uhm… non è un mix facile da gestire!

    alla prossima 🙂 P.S. si è rivisto il caro vecchio eric northman!!

  2. Bellissima recensione!!!

    Mi trovo d’accordo con tutto, Sookie è inutile che vada in giro a urlare ai 4 venti che Alcide era l’uomo della sua vitas quando appena poche puntate fa diceva a Bill di non amarlo come lui amava lei…

    Violet, io non ho mai capito il personaggio, l’hanno ficcata lì per mettersi con Jason e l’ha sempre trattato di me.r.d.a, fin da quando non voleva fare sesso con lui, cioè io ti ci avrei già mandata…

    Sono felice della tua teoria su Bill, perchè era quello che pensavo anche io! Tralasciando che i suoi flashback sono di una noia mortale,secondo me lui alla fine sceglierà di non curarsi (perchè di sicuro troveranno una cura) e bye bye Bill… Così Sookie, per quanto io non la sopporti, potrà stare con Eric!

    Lafayette è stato LA doilcezza con quel discorso, è il personaggio migliore di True Blood e merita di essere felice, speriamo solo che sto James si decida perchè anch’io non ho capito bene il suo personaggio…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,430FollowersFollow

Ultimi Articoli