Timeless | Lincoln, Sinatra e tanti altri… Ma niente Marilyn!

Timeless - Season 1

Timeless sta facendo resuscitare i morti… Quelli famosi!

Nell’episodio di lunedì, la nuova serie drammatica di NBC tornerà al giorno in cui è stato assassinato Abramo Lincoln; poi ci farà vedere Frank Sinatra, JFK e altri – ma non Marilyn Monroe – nei prossimi episodi.

Presentando famosi personaggi storici, lo show non vuole che gli spettatori si distraggano con attori-sosia, ha detto il produttore esecutivo Eric Kripke, ma “quando si tratta di personaggi con cui il pubblico moderno non ha molta familiarità, allora possiamo passarla liscia” e mostrarli sullo schermo. Honest Abe è stata un’eccezione, “perché l’uomo che lo interpreta è un vero imitatore di Lincoln. Lo abbiamo fatto venire dall’Illinois”.

Lo stesso però non può essere detto degli altri personaggi che vedremo nel prossimo viaggio nel tempo.

“C’è una scena che ha luogo nel nightclub Copa, Frank Sinatra sta cantando e tra il pubblico c’è anche John F. Kennedy”, anticipa Kripke. “Abbiamo trovato attori molto somiglianti. Erano molto bravi, ma riguardando le scene ci siamo detti ‘Il pubblico conosce troppo bene queste facce’. Alla fine abbiamo girato molte scene da dietro, che li ritraggono di spalle”.

Non vedremo il viso del crooner di My Way e Fly Me to the Moon, ma sentiremo la sua voce.

“Abbiamo scelto di utilizzare l’audio di vere esibizioni live di Sinatra”, dice il produttore esecutivo Shawn Ryan. “Il risultato è molto realistico. Ed è molto meglio che sia ritratto di spalle e che la scena sia leggermente fuori fuoco, piuttosto che cercare di convincere la gente con un uomo che assomiglia a Sinatra per un buon 85%.”

Per ragioni simili, una famosa bionda non ha ottenuto il lasciapassare dei creatori. “Qualcuno ha suggerito Marilyn Monroe, ma io ho detto ‘Assolutamente no.’” ricorda Kripke.

Nei primi episodi della serie vedremo anche altri personaggi, seppur meno riconoscibili e conosciuti: tra questi il figlio di Lincoln, Robert Todd Lincoln (Neal Bledsoe di The Mysteries of Laura) e il killer, John Wilkes Booth (Kelly Blatz di Fear the Walking Dead); la spia e autore di James Bond, Ian Fleming (Sean Maguire di OUAT), il pioniere James “Jim” Bowie (Chris Browning di Sons of Anarchy) e Davy Crockett (Jeff Kober di Sons of Anarchy).

E, mentre saltano fuori nuovi ruoli, iniziate a credere al fatto che Kripke vorrebbe una reunion con i suoi ex colleghi di Supernatural. Kripke dice:“Ogni giorno cerco di pensare ad una possibile parte per Jim Beaver”.

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,332FollowersFollow

Ultimi Articoli