The Walking Dead | L’attore parla della terribile morte del suo personaggio

121018084226-walking-dead-yeun-story-top

SPOILER ALERT: Continua a leggere solo se hai già visto la premiere della settima stagione di The Walking Dead, intitolata “The Day Will Come When You Won’t Be.”

Il grande mistero sul cliffhanger della fine della sesta stagione, che ci ha accompagnato per questi lunghi sei mesi, è stato finalmente risolto. Lo show ha seguito la storyline della serie di fumetti di Kirkman e ha reso Glenn Rhee la prima vittima di Negan? La risposta è no. Ma la realtà non è molto diversa.

Infatti Negan ha prima utilizzato Lucille, la sua mazza da baseball ricoperta di filo spinato, su Abraham, e subito dopo essere attaccato da Daryl, il villain ha deciso di uccidere qualcun altro. La seconda vittima è stata proprio Glenn e del suo interprete, Steven Yeun.

Yean è uno dei sei attori originali – insieme ad Andrew Lincoln, Chandler Riggs, Norman Reedus, Melissa McBride e Lennie James (che è tornato dopo diverse stagioni) – che hanno fatto parte dello show dalla prima stagione. L’attore ha parlato della fine del suo personaggio e del suo tempo passato nello show, durante Talking Dead, andato in onda subito dopo la premiere.

Quando il presentatore, Chris Hardwick, gli ha chiesto cosa pensasse della sua morte sul piccolo schermo, basatasi sulla serie di fumetti, Yeun ha risposto che in effetti, in uno strano modo, non vedeva l’ora che arrivasse questo momento. “Personalmente, credo che il modo in cui Robert abbia scritto la sua morte nel fumetto sia stato incasinato, ma al tempo stesso è stato anche un modo bellissimo di portarci via qualcosa e di dare un importante impatto alla storia,” ha detto Yeun.

“Dopo aver letto quel numero del fumetto, non vuoi che questa morte succeda a qualcun altro, ma che sia esclusivamente di Glenn. È un momento talmente iconico e credo di aver detto addirittura, ‘Non datelo a nessun altro’. So che è una cosa terribile da dire. Realizzare quella scena è stato davvero feroce, e vederla in televisione – e non su un pezzo di carta –  realizzata nel modo in cui l’abbiamo fatto, credo sia stato molto coraggioso e al tempo stesso molto efficace. Per me, è stata una motivazione, mi sembrava perfetto.”

Yeun ha anche parlato di come è stato tenersi dentro il segreto della morte del suo personaggio per così tanto tempo. “Ci sono state molte difficoltà,” ha detto l’attore. “Quando l’ho saputo, ovviamente c’era quel senso di eccitazione di quando sai qualcosa che nessun altro conosce. Ma dopo un po’ di tempo pensi che non ti piace essere l’unico a sapere questa cosa. E allora dopo ti chiudi nella tua bolla, perché non ti è permesso dire niente di niente. Ma sono stato molto fortunato ad avere dei colleghi e degli amici che mi hanno sostenuto in questi momenti…è stato divertente mentire alle persone solo all’inizio, per un momento. Ma poco dopo non riesci più a mentire ed infatti ho smesso di parlare con gli altri.”

Yeun ha anche parlato di alcuni suoi ricordi del periodo passato nello show. “Ho avuto una zecca sul mio pene. È stato terribile. Quello che è stato figo per me però, è che ero quasi felice fosse capitato a me, perché sapevo che sarei stato l’unico propenso a condividerlo con tutti gli altri.”

Quando gli è stato chiesto qual è il suo ricordo – non relativo a zecche – preferito dello show, Yeun ha parlato del suo episodio finale. “Ho avuto delle esperienze fantastiche con tutti,” ha detto. “Non ho visto l’episodio fino ad una settimana prima della messa in onda.  E quando ho iniziato a vederlo, pensavo, “Si, so cosa succede. L’ho visto. L’ho vissuto. L’ho fatto.” Ma quando l’ho guardato, ho realizzato quanto sia stato eccezionale il modo con cui Scott M. Gimple ha costruito questo episodio, il modo in cui Greg Nicotero ha diretto l’episodio ed il modo in cui tutte le persone ne hanno fatto parte. Tutti sono stati grandiosi. L’hoo guardato nel suo complesso e ho capito che tutti i miei ricordi sono presenti in ogni scena dell’episodio. Dopo aver visto tutte e sette le stagioni con un’adrenalina pazzesca, vedere la fine è stato davvero spiacevole. Direi che per me, l’intera esperienza è un ricordo davvero prezioso.”

Yeun crede anche che l’eredità di Glenn può essere vista e ritrovata nelle sue ultime parole, “Credo che Glenn sia morto in una maniera tipica di Glenn,” ha detto Yeun. “Neanche in quel momento ha pensato a se stesso. È molto appropriato che lui finisca là e che lui pronunci quelle ultime parole, come per dire ‘ci rivedremo’.”

 

Fonte

FeFraise
Fraise, o meglio Federica, ragazza milanese di 25 anni, ha sempre amato sin da piccola tutto ciò che riguarda libri, telefilm, film, musica e viaggi. Grazie ai suoi genitori che l'hanno fatta viaggiare dall'età di 6 anni, ha sviluppato un amore incondizionato per Inghilterra e Scozia, tanto che da 7 mesi si è trasferita ad Edimburgo (che ama alla follia), insieme a quel santo del suo ragazzo. Si santo, perchè non fa altro che cercare di coinvolgerlo in tutto quello che fa e vorrebbe fare (per non parlare delle serie tv che vuole che lui veda insieme a lei!)! Il suo amore per i telefilm è nato vedendo ER e Beverly Hills, per passare poi a Friends, Dawson's Creek, Buffy, Angel e chi più ne ha, più ne metta!! Attualmente è fissata (si FISSATA) con Game of Throns,The Walking Dead, Vikings, Supernatural, Sherlock, Arrow, Revenge e tante altre! Non riesce a smettere di guardare telefilm, sono una vera ossessione! E non riesce neanche a smettere di cercare qualsiasi news telefilmica qua e là per cercare di sognare cosa potrebbe succedere! E ad ogni nuova stagione telefilmica, riesce anche a fare una lunga lista di nuovi pilot da non perdere! Passerebbe giornate intere a leggere ed ascoltare musica. Altra sua grandissima passione sono i Beatles (soprattutto Sir Paul McCartney) e i Mumford and Sons. Amante degli animali, è una convintissima vegetariana da ben 6 anni e no, se ve lo state chiedendo, non tornerebbe mai indietro e non le manca nulla! Ha viaggiato tantissimo, e continuerà a farlo, ma sente che nonostante la nostalgia della sua famiglia e dei suoi amici, abbia finalmente trovato la sua casa qui, a Edimburgo.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,325FollowersFollow

Ultimi Articoli