The Walking Dead | Ci sarà del tenero tra Rick e Michonne?

rick-e-michonneNon è successo solo ai fan.

Anche Danai Gurira ha percepito qualcosa tra Rick e Michonne verso la fine della stagione 3 di The Walking Dead.

Ma quel qualcosa non è interesse romantico.

“È molto evidente che prova rispetto nei confronti di Rick” spiega l’attrice alla vigilia della première della stagione 4 dell’amato show, in onda su AMC (domenica 13 ottobre). “Vedere il modo in cui Rick si autogestisce, gestisce la sua gente, suo figlio è qualcosa che lei rispetta”.

La Gurira definisce le chiacchiere sull’interesse amoroso “accattivanti”, riconoscendo che Rick ha avuto un’influenza positiva sul suo personaggio riservato e al limite del mutismo. “Ha preteso che lei smettesse di comportarsi in un modo del tutto non-comunicativo e oscuro e lei ci si è adattata” sottolinea la Gurira. “E penso che, in realtà, abbia probabilmente pensato che sia stato un bene per lei. Quindi credo sia quello che i fan vedranno”.

“Non so che altro dire” continua con una risata. “Dovrebbero essere loro a dirvelo”.

Guardando al futuro, la Gurira dice che gli spettatori saranno testimoni di un altro rapporto di fiducia tra Michonne e l’altro uomo presente nella sua vita: Carl.

“Quello che vedrete nella première di domenica è che la loro amicizia è cresciuta” anticipa. “Il loro legame è cresciuto. A lei piace fargli dei regali e tenerlo in buona salute, ovvero la stessa cosa che vuole suo padre. È un bel progresso”.

Fonte

Cecilia
Con il corpo è in Italia, con il cuore è in Giappone, con la testa è negli USA. Ritiene di avere ottime potenzialità come sceneggiatrice di “finali alternativi” e come moglie di attori talentuosi e affascinanti (magari con l’accento british e le fossette). In una serie cerca persone e non semplici personaggi, mondi più che location, non un sottofondo ma vere e proprie emozioni musicate, vita, non una storyline. Nel suo universo ideale la birra è rossa e il sushi è in quantità abbondante, le Harley Davidson sono meno costose, la frangia non è mai né troppo lunga né troppo corta e il suo favorito arriva incolume al finale di serie. Forse ha troppi smalti, mentre per i tatuaggi, i cani, i gadget di Spongebob e i libri troverà sempre il posto. Tiene pronti la balestra, i viveri e l’hard-disk zeppo di serie: l’Apocalisse Zombie non la coglierà impreparata!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,431FollowersFollow

Ultimi Articoli