The Walking Dead | Che cosa vedremo nei prossimi episodi?

the-walking-dead-mid-season-finale-4The Walking Dead ha essenzialmente premuto il pulsante restart con il midseason finale della quarta stagione, Too Far Gone. Nonostante l’episodio non sia terminato con un cliffhanger come accaduto per il midseason finale della terza stagione, ha comunque lasciato gli spettatori con un sacco di domande su quello che accadrà.

Con la prigione distrutta e il Governatore morto, Rick e i sopravvissuti sono ora divisi e in fuga. Se riusciranno a ricongiungersi l’uno con l’altro in tempi brevi oppure no è ancora da chiarire, ma almeno i fans sanno già che, durante il cammino, si imbatteranno in un altro gruppo.

In ottobre è stato rivelato che Michael Cudlitz interpreterà un personaggio importante tratto dai fumetti di The Walking Dead, ovvero Abraham. Nei fumetti è in viaggio con la fidanzata Rosita (nello show interpretata da Christian Serratos, già nella saga di Twilight) e un uomo di nome Eugene (Josh McDermitt). Abraham e Rosita sono insieme a Eugune perché questi dice di essere uno scienziato del governo e di avere importanti informazioni sull’origine dell’epidemia zombie.

Non si sa ancora se Eugene, Abraham e Rosita avranno nello show la stessa storyline, ma è sicuro che i personaggi arriveranno molto avanti nella stagione. Nei fumetti sono tutti personaggi buoni, quindi, se tutto va bene, non verranno trasformati in nuovi nemici, ora che il Governatore è morto.

Se lo show seguirà i fumetti, questo significa che i fans probabilmente rivedranno, nella seconda parte della quarta stagione, una location familiare: la fattoria di Hershel.  Infatti, nei fumetti, dopo un attacco alla prigione (da parte degli abitanti di Woodbury) simile a quello appena visto nello show, i sopravvissuti si sono diretti alla fattoria di Hershel per ricongiungersi agli altri.

Avrebbe senso se anche nello show fosse quella la location scelta per riformare il gruppo, dal momento che è abbastanza vicina alla prigione e che la maggior parte dei personaggi principali la conosce. Inoltre, il fatto che i sopravvissuti tornino in quel luogo costituirebbe un buon modo di dare ad Hershel un commiato appropriato dopo la sua triste morte.

Mettendo ora da parte le ipotesi, la seconda metà della quarta stagione si occuperà almeno del mistero di chi desse i ratti in pasto agli zombie. Quella storyline è stata citata anche nel midseason finale, Too Far Gone, quando Tyreese ha trovato altre cose strane nei corridoi della prigione. Tyreese ha ipotizzato che questo “psicopatico” sia lo stesso che ha ucciso Karen e David, ma il fatto che Carol se ne sia andata significa che in realtà si tratta di qualche altra persona. Secondo voi chi è?

The Walking Dead ritorna con la seconda metà della quarta stagione il 9 febbraio 2014 su AMC.

Fonte

Cecilia
Con il corpo è in Italia, con il cuore è in Giappone, con la testa è negli USA. Ritiene di avere ottime potenzialità come sceneggiatrice di “finali alternativi” e come moglie di attori talentuosi e affascinanti (magari con l’accento british e le fossette). In una serie cerca persone e non semplici personaggi, mondi più che location, non un sottofondo ma vere e proprie emozioni musicate, vita, non una storyline. Nel suo universo ideale la birra è rossa e il sushi è in quantità abbondante, le Harley Davidson sono meno costose, la frangia non è mai né troppo lunga né troppo corta e il suo favorito arriva incolume al finale di serie. Forse ha troppi smalti, mentre per i tatuaggi, i cani, i gadget di Spongebob e i libri troverà sempre il posto. Tiene pronti la balestra, i viveri e l’hard-disk zeppo di serie: l’Apocalisse Zombie non la coglierà impreparata!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,376FollowersFollow

Ultimi Articoli