The Vampire Diaries | Un matrimonio pieno di sorprese, il ritorno di Katherine e un finale ‘soddisfacente’

Il matrimonio tra Stefan e Caroline arriverà in anticipo nell’episodio di venerdì di The Vampire Diaries (The CW, 8/7c), innescando una serie di colpi di scena che nessuno del cast aveva previsto. (D’altronde, non tutti nel cast si aspettavano il matrimonio).

“Ho sentito parlare per la prima volta del June Wedding al Comic-Con”, Paul Wesley ha ammesso ai giornalisti durante la proiezione della puntata di venerdì. “Non avevo idea di cosa stessero parlando e tutt’ora non ho capito di cosa si tratti. Ma a quanto pare c’è un matrimonio, i fan parlano di June Wedding. Quindi, la prima volta che mi hanno detto che ci sarebbe stato questo matrimonio, ho pensato ‘Oh, bene. Facciamo un omaggio ai fan'”.

“Nemmeno in un milione di anni” ha risposto Wesley all’idea che Stefan avrebbe un giorno chiamato Caroline la sua sposa, soprattutto dopo che la prima parte della serie era incentrata sul rapporto tra Stefan ed Elena. Ha detto: “Non immaginavo che Stefan e Caroline sarebbero stati altrettanto potenti… in quanto coppia”.

A proposito di Elena, Wesley ha ammesso che “sarebbe stato molto strano non rivedere Nina Dobrev nel finale. L’intera storia è su due fratelli… che lottano per una ragazza. Voglio dire, ci sono un’infinità di altre storie, ma credo che sarebbe stato un vero peccato se lo show non sarebbe terminato in questo modo”.

Naturalmente, Elena non è l’unico ruolo che Dobrev riprenderà nelle prossime settimane. Non dimentichiamoci che uno degli scopi principali del matrimonio è quello di far uscire allo scoperto “il mito, la leggenda, la più stronza tra tutti”.

“Katherine è un disastro”, ha dichiarato Ian Somerhalder. “Non c’è niente di buono sul suo ritorno per nessuno”. (Detto questo, lui e Wesley concordano sul fatto che il malvagio doppelganger Petrova è una presenza “divertente” da avere intorno.

Sul finale di serie – in onda venerdì, 10 marzo alle 9/8c, seguito da una speciale retrospettiva – Somerhalder ha detto di essere rimasto “spiazzato” da quello che gli scrittori Julie Plec e Kevin Williamson sono riusciti a realizzare in 44 minuti. Wesley ha aggiunto che i fan lo troveranno “soddisfacente”.

Fonte

Vincenzo
Patito di telefilm fin da sempre, che segue rigorosamente in lingua originale. Non predilige un genere in particolare ma è convinto che il soprannaturale abbia una marcia in più. Troppe le serie che segue, che ha seguito (terminate) e che seguirà! Telefilm preferito: Supernatural.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,497FollowersFollow

Ultimi Articoli