The Vampire Diaries | Recensione 6×09 – I Alone

tvd_logo_n

Cari amici,

eccoci tornati dalla prima pausa di questo lungo viaggio vampiresco.

La prima scena a cui assistiamo è un momento romantico tra Jo e Alaric. O meglio, avrebbe dovuto essere romantico, invece gli autori hanno deciso di rendere i due una coppia di simpaticoni che fanno battute tutto il tempo come due dementi.

Io apprezzo l’ironia, sono la prima a scherzare spesso e volentieri ma questo continuo botta e risposta tra di loro, modalità Zelig, mi ha stancato. Forse è un po’ anche colpa degli attori che non riescono a rendere credibili questi dialoghi ma, personalmente, li ho trovati insopportabili.

È dalla 6×01 che dico che Matt Davis sembra perennemente annoiato, privo di stimoli, non ci sta mettendo niente di suo in questo personaggio, sembra reciti in TVD perchè non ha nulla di meglio da fare! Alaric sarà pure tornato dalla morte ma Davis è rimasto nell’other side.

Comunque la parola chiave di questo episodio è sicuramente “Ipocrisia”.

La definizione del termine, targata Garzanti, è la seguente: “simulazione di buoni sentimenti, di buone qualità o di buone intenzioni; mancanza di sincerità.”

Provate a pensare ai protagonisti di questo episodio, non vi sembra calzi a pennello per gran parte di loro?

Matt: è pronto a far rischiare la vita a Liv per riportare indietro la sua amica Bonnie ma poi muore una ragazza che conosce da una settimana ed è pronto a far fuori Enzo, in modalità giustiziere. Dimenticavo che era presente durante le torture a Tripp e non ha cercato di fermarle in nessun modo. Tra torturare e uccidere non è che ci sia una grande differenza. Fare squadra con Jeremy poi… Mi viene in mente una sola immagine:

scemo-e-piu-scemo-2-carousel-cinema

Intendiamoci, un po’ lo capisco perchè da quando i vampiri sono entrati nella sua vita non ha più avuto un momento di pace ma è grazie a 2 vampiri se non giace in un furgone in fondo al lago. Ripudiare la violenza solo quando ci fa comodo è da ipocriti.

Stefan: per proteggere la vera Sarah ha mentito al fratello, regalandogli 20 anni di rimorsi, e lasciato morire la povera Monique senza battere ciglio. È al corrente della compulsione di Damon nei confronti di Alaric ma non alza un dito per impedire a Ric di recuperare l’ascendente che potrebbe costare la vita a Jo. Posso comprendere la scelta di non rivelare a Damon di Sarah quando ancora era una scheggia impazzita ma ora ritengo abbia il diritto di sapere che, almeno la bambina, si è salvata.

Elena: prima ricatta velatamente Damon per riavere la sua amica e poi critica i metodi usati per recuperare l’ascendente accusandolo di averlo estorto a Jo per arrivare a lei. A parte l’enorme autostima di questa ragazza, causata dai fratelli Salvatore che se la sono litigata per anni, vorrei sottolineare che non ci voleva un genio per intuire che la sorella di Kai non avrebbe consegnato l’ascendente con questa facilità. Come minimo, sarebbe venuta con loro per salvaguardare l’incolumità della sorella minore. Elena era presente al pranzo del ringraziamento in cui hanno raccontato tutta la storia quindi non comprendo il suo sconvolgimento. La verità è che, dentro di sè, sapeva benissimo cosa aveva fatto Damon ma ha finto di ignorarlo per salvarsi la faccia e poterlo cazziare come ai vecchi tempi. Vedo che questa parte del loro passato non se l’è dimenticata.

10805623_10205531415508722_1304017029463267793_n

Alaric: è tornato dalla morte grazie a Bonnie e ora, per paura di non essere in grado di difendere l’ennesima fidanzata, lascia che la ragazzina di 20 anni che aveva una vita davanti e che è morta anche per lui, rimanga a marcire da sola nel 1994. Kai è uno, loro sono in tanti + un’amica sceriffo  + un’orda di vampiri + due gemelli coi poteri + una sorella coi poteri + un eventuale padre che potrebbe aiutarli a sconfiggerlo. Eh beh, 2000 contro 1, è rischiosissimo!

Jeremy: Alaric, Enzo, Elena e Stefan sono tornati tutti dall’aldilà al posto di Bonnie e lui con chi se la prende? Su, dai… UNO A CASO… Ricordate l’hashtag #èstatodamon? Praticamente è incazzato con l’unico che non è tornato subito dalla morte, che si è dovuto fare il mazzo per ripresentarsi nell’aldiqua e che, nonostante tutto, mette a rischio la sua vita e il suo unico amico per salvare Bonnie. COMPLIMENTI, sei un genio. Damon sarà stato anche un infame in passato ma ora sta andando a riprendere la tua ragazza e, come minimo, dovresti accompagnarlo tu, visto che l’hai pianta per mesi. Ma no, molto più comodo sbronzarsi e lagnarsi con una segreteria telefonica. Non lo sopporto più, lui e gli anabolizzanti che si fa. Vi prego mandiamoci Jeremy nel ’94. A vita.

Jo: ditemi che è uno scherzo. Suo padre ha provato ad ammazzarla un episodio fa e ora NOOOO, NON FACCIAMO SCAPPARE KAI O MI UCCIDERA’! Il padre può rimanere a piede libero col rischio che la aspetti fuori dal lavoro per cospargerla di benzina ma il fratello 19enne mingherlino non può assolutamente scappare!!! C’è una ragazzina intrappolata a vita con uno psicopatico che tu, per scappare dalla tua congrega di matti, hai fatto rinchiudere lì; un tentativo per darle una mano avresti potuto farlo. Ma lei è buona e Damon è un cattivone, traditore di amici. LUI.

Tyler: sembra il più distaccato dal gruppo, ormai è Liv-centrico. Se ne frega di Bonnie, di Jeremy, di Elena, di Caroline, esiste solo la sua ragazza strega. Capisco che sia innamorato ma questa spaccatura la trovo troppo netta, dopo tutto quello che hanno passato insieme. Sono curiosa di sapere quale sarà la proposta di Kai e se accetterà il patto con il diavolo.

Escludo Damon da questa lista di ipocriti perchè lui non cerca scuse, ha delle priorità, è coerente. Non si è mai tirato indietro quando ci si doveva sporcare le mani e spesso se le è sporcate anche al posto degli altri. Ha soggiogato Ric, si è sentito in colpa da subito ma non ha mollato perchè, come dice alla fine dell’episodio, Bonnie si è sempre sacrificata per tutti, se lo merita.

bonnie1b bonnie2b bonnie4b bonnie5b

E ha STRA-RAGIONE. Bonnie si è sacrificata così tante volte in questa serie che ho perso il conto. Ora che è lei ad aver bisogno di aiuto, tutti si tengono stretti le proprie vite, come se non si ricordassero che se ce l’hanno ancora una vita è per merito suo. Trovo ripugnante il comportamento dei suoi amici e, sarò impopolare, ma devo dirlo: Damon ha fatto bene a utilizzare il soggiogamento con Ric, visto che Kai avrebbe potuto uccidere Bonnie da un momento all’altro. Non c’era tempo di convincere Alaric e Jo, bisognava agire in fretta ed è infatti proprio per la mancanza di tempo che a fine episodio Bonnie è rimasta da sola sul portico. Se tutti si fossero concentrati sulla loro amica e avessero collaborato da subito per riportarla a casa, forse sarebbe lì con loro, ora. Poi Alaric dovrebbe davvero tacere, visto quello che ha combinato accettando di soggiogare Elena.

Quest’ultima, guadagna qualche punto per la complicità ritrovata col suo ex ragazzo che è stata bella da vedere.

chemistry1 chemistry2

Sta praticamente ripercorrendo i passi che l’hanno portata ad amarlo, quel frustrante percorso in cui solo lei e lo spettatore vedevano la vera anima di Damon. Quella mano sulla spalla dopo il pugno di Alaric vale mille rainkiss.

Devo dire che Caroline mi è mancata in questo episodio, è abbastanza strano che nei giorni in cui provano a riportare indietro Bonnie lei se ne vada in vacanza. Le scuse con cui fanno sparire i personaggi dovrebbero studiarle un po’ meglio ma ci fidiamo.

Questa storia di tutti che accusano Stefan di averla ferita ha un po’ stancato però, non è un delitto non ricambiare l’amore di una persona, si è comportato malissimo con lei ma era una situazione particolare, dategli tregua.

Parliamo di Kai. Io l’ho amato dalla prima volta in cui l’ho visto ma in questo episodio si è superato. Tralasciando il fatto che, personalmente, lo trovo più sexy di Stefan e Damon messi insieme, devo dire che Chris Wood riesce a conciliare il suo aspetto da ragazzino con la personalità di uno psicopatico in un modo decisamente convincente. L’ho adorato nel taxi, poi con Liv, ruba la scena a tutti, senza alcuna difficoltà.

kai1 kai2 kai3

Ci sono però un milione di dettagli che non comprendo, come ad esempio, il fatto che abbia preso un aereo con un documento in cui risulta essere nato nel ’72 con l’aspetto di un diciannovenne…che possegga uno smartphone, che riesca subito a trovare Liv e la casa di Tyler per scassinare la serratura e metterlo fuori gioco in meno di 2 secondi. Per non parlare del volo fatto nel bar che non gli ha lasciato neanche un graffio. Insomma, fino a ieri era nel 94 e oggi trova soldi e modalità per fare tutto questo?

Trovo che il punto debole di questa stagione sia assolutamente la gestione delle relazioni tra i personaggi. Tutto questo dramma sul sacrificio imminente dei gemelli, Tyler isterico che chiude Liv in casa e LA SORELLA che rischiò la vita per salvarli 20 anni fa se ne frega altamente dedicandosi a 50 sfumature di Alaric? Sempre nel bel mezzo del dramma in cui il loro padre ha cercato di uccidere Jo, Luke se ne va in vacanza come se niente fosse. Si sono ritrovati dopo 20 anni eppure i Parker vivono serenamente nel disinteresse reciproco, senza un abbraccio, un pensiero, uno slancio di affetto.

Che dire di Enzo? Tutta questa crociata per Damon contro Stefan e non si parlano da quanto? 3 episodi? Che fine ha fatto la loro amicizia?

Detto questo, ogni volta che Enzo apre bocca i miei ormoni ballano il tango con tanto di rosa in bocca, quindi non so se riuscirò ad essere totalmente obiettiva.

enzo1 enzo2

sbav

Ci provo e dico che non avrebbe dovuto uccidere Monique, è stato brutto ma provate a pensare a quello che ha detto. Stefan avrebbe potuto tentare di salvarla e non l’ha fatto. Non ha tutti i torti, quando ci fa intendere che sono tutti mostri come lui con la differenza che alcuni mantengono comunque la loro etichetta da eroi.

…”He does all that and is still considered a hero, while I get stuck being a villain”.

Damon dovrebbe mettere un freno alla violenza del suo amico, soprattutto visto che il suo primo obiettivo è quello di distruggere la vita di Stefan. Altra falla nella gestione dei rapporti in questa stagione.

La povera Bonnie mi ha fatto piangere e a questo punto temo che dovremo aspettare un bel po’ prima di vederla uscire da lì. Fossi stata in Damon ed Elena però avrei rubato una macchina anch’io per andarle incontro e non rischiare. Che cavolo, hanno passato il tempo a chiacchierare sul portico quando la loro missione era recuperare Bonnie il più in fretta possibile.

Comunque, in quella chiacchierata, Elena confessa il suo punto debole: ha bruciato la sua casa per dimenticare i brutti ricordi ma, così facendo, ha cancellato anche quelli belli. Quando è morto Damon ha fatto la stessa cosa, ripetendo l’errore ed ora, finalmente l’ha capito.

Per l’angolo delle Demonate questa settimana abbiamo il primo sorriso di Elena:

damonate1damonate2

Eccovi il promo del prossimo episodio, vi ricordo di mettere un bel mi piace alla pagina The Vampire Diaries-Always and forever e di condividere la recensione se l’avete trovata di vostro gradimento 🙂

Alla prossima!!

https://www.youtube.com/watch?v=f3JNGuF9Vy4

Alice_in_seriesland
Classe 1980, nata e cresciuta a Roma, vive a Milano dal 2010. I suoi amici e colleghi sono rassegnati ormai a riportarle tutto quello che lascia in giro ogni giorno. Cellulare, chiavi, penne, anelli, non fà distinzioni, perde qualsiasi cosa. Sempre con la testa tra le nuvole riacquista lucidità e memoria solo se si parla di cinema e serie TV. Da bimba spaziava dai cartoni animati ai telefilm più improbabili fino alla folgorazione con X-Files quando per la prima volta capisce cosa si prova ad essere “Telefilm Addicted”. Sostiene infatti l’esame di maturità indossando una maglia con su scritto “I want to believe” e per sua fortuna la commissione decide di promuoverla comunque. Dopo una lunga pausa è rientrata da poco nel tunnel dei telefilm, recuperando gli anni persi a discapito degli ultimi neuroni che le erano rimasti. Si commuove facilmente, quindi durante la visione tiene sempre a portata di mano i fazzoletti, ma sa essere anche perfida con i personaggi che non le piacciono.

Related Articles

6 COMMENTS

  1. sei il mio idolo, te l’ho già detto? come sempre un ottimo lavoro!

    mica le ricordavo le parole di elena s1 penso…cioè proprio le stesse identiche frasi!!!! eh beh ma rick le ha modificato i ricordi positivi su damon in negativi-e questa ripeto è stata la sua peggior boiata-quindi è anche naturale sia rispuntata l’elena moralista e principessa sul pisello! -_-

    questa infatti l’ho ribattezzata la puntata della monotonia; enzo proprio sta facendo una crociata contro stefan, ma quello che mi domando è: continuerà con sta storia fino alla 6×22 o avrà un altro ruolo all’interno della storyline?
    amicizia con damon un par di palle! sorry enzo ma se davvero ci tieni a lui tormentare il suo fratellino non è di certo la decisione più saggia, senza contare che dovresti sapere che a damon puoi toccare tutto, ma non stefan ed elena!!!
    poi enzo ricatta stefan dicendogli che scoprirà ciò che lui e monique si sono confidati; scommetto che non esiterebbe un secondo nell’andare a dirlo a damon una volta scoperta la verità. perché se non ho capito male quello che vuole è creare ulteriori crepe nel rapporto tra i due fratelli!
    ma ripeto è monotono ed inizia a stancare!

    matt e jereminchia manco li calcolo più, li fanno sparì per 50 puntate e quando ritornano sparano solo cavolate pazzesche!!! il primo avrei potuto capire se avesse covato quest’astio verso i vampiri per la morte di vicky, SUA SORELLA! ma non per tripp che addirittura considerava un amico!!! poi il piccolo gilbert per me c’ha la strizza che se torna bonnie e scopre quello che ha combinato durante l’estate lo ammazza! 😀 😀
    odio improvviso per damon poi del tutto ingiustificato e campato in aria, se consideriamo l’attuale svolgimento della storia, anzi mi ricordo che durante l’allenamento con rick se la prese anche con la sorella perché lei era tornata in vita e bon bon no! -_-

    elena dico solo che quella frase giusto una reginetta della scuola bimbaminkia avrebbe potuto dirla! e il “sto facendo questo per bonnie non per te” glielo avrei detto a brutto muso! perché quell’atteggiamento ha decisamente rotto e sa di minestra riscaldata, oltretutto.

    finisco dicendo che in questa 6×09 son quasi tutti da bocciare e rick e jeremy era meglio se restavano nell’other side! e bon bon…gioia accendi un cero bella mia 🙁

    ciao e ancora complimenti!!! ^.^

    • Federica, ti adoro, grazie per i complimenti!! D’accordo su tutto, anche a me la storyline di Enzo non appassiona, sembra gliel’abbiano confezionata in due minuti, giusto per dargli un posto in questa stagione. JEREMINCHIA E’ MERAVIGLIOSO AHAHAHAHHAHHAHA STO RIDENDO TROPPO! Grazie ancora!!

  2. Ciao!
    come al solito bellissima recensione, c’è bisogno di dire che io sono d’accordo…praticamente con tutto quello che hai scritto?
    – Matt e Jeremy ormai sono dei personaggi inutili e irritanti, senza un minimo di spessore e di senso, nè all’interno della trama nè a livello di character development, che nel loro caso è totalmente assente.
    – Tyler l’ho sempre trovato abbastanza stupido, che metta da parte gli amici di una vita per Liv non fa che confermare la mia idea.
    – Alaric sotto tono in questa stagione, non tanto, tantissimo. Sempre più convinta che quando un personaggio muore, deve restare morto.
    – Elena non l’ho mai sopportata molto con il suo egocentrismo e la sua ipocrisia, sono perfettamente d’accordo con te. Ho notato solo io come cambia radicalmente quando Damon la mette al suo posto facendole notare che tutto quello che fa non deve necessariamente ruotare attorno a lei?
    – Kai…sono contenta di non essere l’unica a trovare lo psicopatico della stagione un figo, ma sono d’accordo sul fatto che molti elementi della sua storyline sono stati semplificati un pò troppo. Tutto troppo sbrigativo.
    – Stefan…le sue storyline non mi coinvolgono quasi mai. Per me meriterebbe qualcosa in più, non c’è da stupirsi se poi Paul ricicla sempre la stessa espressione.
    Salvo solo Damon e Bonnie in sostanza e sì, non mi spiego come TUTTI tranne Damon -il cattivone- possano mollare Bonnie per non rischiare nulla quando lei ha sempre rischiato la vita per loro.
    Alla prossima!

    • condivido appieno! fossi Bonnie li prenderei tutti a calci nel sedere, o nel suo caso delle belle bamboline vodoo! ihihihihih e scommetto quello che vi pare che daranno la colpa a Damon della fuga di Kai!
      no Francesca non l’hai notato solo tu ^.^ infatti il problema maggiore di Elena (come ha anche detto Alice) è la sua profonda autostima, data non solo però dai bros Salvatore, ma anche dai suoi amici che prendono ogni cosa che dice per oro colato! mai una volta che le dicessero stai facendo un grandissimo errore o sei stata una stupida a fare questo, mai una critica!!
      per esempio quando ha deciso di essere soggiogata da Ric l’hanno quasi tutti appoggiata(tranne Caroline, l’unica che si è fatta due domande), e quando il danno è stato fatto, Matt era tutto un “sì sarà anche diventata una cretina bimbaminkia ma è felice!” invece Care era seriamente preoccupata-ed arrabbiata-per il comportamento di Elena!
      se provassero tutti a distruggere quel piedistallo che loro stessi hanno costruito per lei-parafrasando Bex nella 3×14-forse Elena si comporterebbe in modo diverso, o almeno ci penserebbe 40 volte prima di friggersi il cervello!

      basta finita l’odissea! 😀 😀

    • Ciao, grazie mille, d’accordissimo con te, Elena invece di maturare con l’avanzare dell’età sta peggiorando. La trovavo più cazzuta nelle prime stagioni, onestamente. Anche sugli altri personaggi son d’accordo con te, se devono dar loro storyline noiose e inconcludenti tanto vale farli rimanere morti. Stefan ormai non sembra neanche più il protagonista e questa telenovela con Caroline ne è la prova. Grazie ancora per i complimenti, alla prossima!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,373FollowersFollow

Ultimi Articoli