The Vampire Diaries | Recensione 3×10 – The New Deal

Finalmente torna lo show di punta della CW e lo fa con il botto: sia in termini di ascolti (circa 3.320.000 spettatori) che di avvenimenti (per la gioia soprattutto dei fans Delena). I nostri a Mystic Falls sono sempre più stressati e sotto pressione per i recenti avvenimenti: Elena (Nina Dobrev) è preoccupata per l’incolumità sua e dei suoi cari, minacciati da un Klaus (Joseph Morgan) infuriato e intenzionato a riprendersi le bare che contengono i membri rimanenti della sua famiglia e a capire dove sia finita sua sorella Rebekah (Claire Holt). Intanto, Damon (Ian Somerhalder) e Bonnie (Kat Graham), cercano di aiutare come possono la ragazza, anche a costo di fare scomode alleanze: la situazione precipita quando l’Originario decide di giocare pesante e dare una dura lezione al gruppo, lezione che porterà a pesanti conseguenze e che costringerà la giovane Gilbert ad allontanare dalla sua vita ciò che resta della sua famiglia.

La storia, dopo il colpo di scena inaspettato della morte di Mikael, procede piacevolmente e senza guizzi particolari, in attesa di entrare davvero nel vivo della vicenda: i momenti fondamentali ruotano attorno ad Elena, che si trova faccia a faccia con delle realtà che già c’erano e che non aveva ancora trovato il coraggio di affrontare. La ragazza si trova sguarnita senza l’amore e il sostegno dell’amato Stefan, e a sorreggerla in questo periodo difficile della sua vita subentra stabilmente Damon, che prende pian piano il posto che fu di suo fratello e diventa il Salvatore assennato e di cui c’è da fidarsi, la roccia a cui aggrapparsi in una situazione simile. Con lui dovrà affrontare sia il pericolo portato da Klaus, che l’impossibilità per Jeremy di vivere come un comune sedicenne, ma soprattutto dovrà affrontare i propri sentimenti e cercare di capire se per lui prova più di una fraterna amicizia. In questo episodio, per la gioia dei sostenitori della coppia Delena, arriva finalmente il primo vero bacio tra i due, dopo quello “forzato” che Elena diede ad un Damon morente in “As I Lay Dying” (ultimo episodio della seconda stagione): questa volta è il bel vampiro a prendere l’iniziativa, e la nostra eroina non si tira certo indietro, dimostrando che i suoi sentimenti verso di lui stanno davvero cambiando. Ma il meglio deve ancora arrivare: dopo più di due stagioni Stelena, prima o poi Elena sarà costretta ad affrontare ciò che prova per i fratelli Salvatore che, a loro volta, dovranno fare una scelta perché, oltre ad amare la stessa donna, sono consapevoli di non avere un futuro con lei, data la loro natura soprannaturale. Presto, inoltre, gli autori dovranno anche farci conoscere il resto della famiglia di Klaus, spiegarci cosa c’è nella quarta bara (che sia profeticamente indirizzata a Klaus stesso come ha sognato Bonnie?) e farci incontrare la prima Petrova, da cui tutto ha avuto origine. Corre voce che stia per arrivare anche per il nostro Originario un interesse amoroso e che, addirittura, noi spettatori già abbiamo avuto modo di conoscere la donna (o l’uomo) di cui il vampiro sarebbe già innamorato: di sicuro sarebbe un ulteriore passo in avanti verso l’umanizzazione di un personaggio che è tra quelli più riusciti di questo show e che, partito da semplice supercattivo, è diventato sempre più interessante e sfaccettato.

2 comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.