The Vampire Diaries | Alaric cercherà di superare il lutto in “modo particolare”  

the-vampire-diaries-2x15-the-dinner-party-alaric-saltzman-cap_mid

La settima stagione di TVD sarà rimasta senza Elena (Nina Dobrev), ma è Alaric (Matt Davis) quello che più soffrirà, dopo che la sua nuova famiglia e la sua ultima moglie sono state massacrate nel finale della sesta stagione.

“Gli ho spiegato quello che avremmo fatto e lui mi ha guardata e ha detto ‘Ma è così crudele…’ e io pensavo, beh, lo so e non vedo l’ora di vederti mentre lo interpreti” ha detto la creatrice Julie Plec al Comic-Con di San Diego. “Va così tra me e Matt Davis. Siamo buoni amici, è un vero amico lui. Mi piace davvero spingerlo ai limiti come attore.”

La Plec ci avvisa che il cammino di Alaric sarà lungo e doloroso e che ha appena intrapreso una strada lunga e difficile per rimettersi in sesto.

“La transizione non è semplice. Ne ha già passate così tante, ci mancava solo questa. Questa è una delle cose peggiori che potessero capitargli” ha detto. “Non si riprenderà tanto facilmente, vivrà il lutto a modo suo, ubriacandosi e attraverso desideri segreti che hanno a che fare con medium e streghe, che lo aiuteranno nel suo tentativo di contattare i morti e chissà cos’altro ancora.”

Comunque, la Plec spera, assieme a tutti i fan, che Alaric troverà la sua strada per la felicità.

“Mi piace metterlo in situazioni che sono terribili perché questo lo obbliga ha scavare nel profondo. Amo questa cosa. Amo rompere le scatole ad Alaric” ha detto ancora. “Tiferemo per lui e spereremo assieme che riesca ad uscire da questa brutta situazione”.

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,381FollowersFollow

Ultimi Articoli