The Umbrella Academy – La migliore colonna sonora di sempre – Parte 2

The Umbrella Academy

È ormai una verità universalmente riconosciuta che la colonna sonora di The Umbrella Academy sia la migliore di sempre, o ci è molto vicina.

Come l’anno scorso (qui per le migliori della prima stagione) con Sam ci siamo dilettate a scegliere le nostre preferite tra le numerosissime canzoni usate nella stagione.

Ma prima, nel caso vi foste persi il nostro articolo sulle scene migliori, ecco il link per rispolverare i momenti di gloria della stagione.

Sam: Maxine Nightingale – Right Back Where We Started

Episodio 2×01: L’atterraggio negli anni Sessanta

Gli Hargreeves arrivano, uno (o nel caso di Klaus e Ben, due) alla volta nei “favolosi anni Sessanta”, accompagnati prima brevemente dalle distanti note di Frank Sinatra (sull’arrivo di Klaus e Ben) e poi da un altro brano famosissimo che, malgrado sia del 1975, è perfetto proprio perché utilizzato non solo per indicare l’epoca, ma per sottolineare che la narrazione riprende lì dove l’avevamo lasciata e che gli Hargreeves, per quanto siano in un altro periodo storico, sono sempre alle prese con lo stesso problema.

Sam: Daniela Andrade – Crazy (Cover)

Episodio 2×01: Diego si libera dalla camicia di forza

L’accostamento è di certo particolare, ma questa versione della canzone è splendida, più bella anche dell’originale.
Inoltre, il testo è molto più calzante di quanto possa sembrare:

“Yeah, I was out of touch
But it’s wasn’t because I didn’t know enough
I just knew too much”

Sam: Mel Tormé – I’m Comin’ Home

Episodio 2×01: La fuga di Diego e Lila

Un altro classico dell’epoca, usato su una scena avvincente e divertente.

The Lady and The Band: The Spencer Davis Group – I’m a Man

Episodio 2×02: Diego duella con uno sconosciuto… non così sconosciuto

Quale canzone è migliore di questa per fare da sottofondo allo scontro fra padre e figlio?

“I’m a man, yes I am and I can’t help but love you so”

Personalmente ho un debole per il rock degli anni ’60, per cui scoprire l’ennesima canzone dello Spencer Davis Group, che adoro, ha finito per farla rientrare di diritto nella mia top 10 personale della stagione.

The Lady and The Band: J.S. Bach – Sonata Ciaccona, intermezzo con il violino in Re Minore – parte 2

Episodio 2×03: Harlan ascolta un disco

Episodio 2×09: Ben salva Vanya

La prima volta dura pochi secondi, ma la seconda volta che la sentiamo, possiamo godercela per bene. Una scena già immensa di suo, non poteva non essere accompagnata dalle note di uno dei maestri della musica classica.

The Lady and The Band: The Strangles – Golden Brown

Episodio 2×03: viene rivelata la vera identità di Lila

Golden Brown, burattinaia nella canzone ma anche perfetta esecutrice che mai protesta, è calzante alla perfezione per la giovane Lila, i cui rapporti familiari (da noi subodorati già da un po’) diventano palesi.

“Golden Brown texture like sun
Lays me down with my mind she runs
Throughout the night
No need to fight
Never a frown with Golden Brown”

The Lady and The Band: Marty Robbins – Love is Blue

Episodio 2×04: l’addestramento di Lila

Dato il mio amore sconfinato per la versione strumentale di Santo&Johnny, non potevo non inserire questo piccolo gioiellino delle canzoni d’amore infelici nella mia classifica.

Un amore, quello di Lila per The Handler, che fin dall’inizio si profila a senso unico. Una triste sequenza di ordini e prove a cui corrispondevano zuccherini di ricompensa, falsi segnali di un affetto che Lila non sa essere unidirezionale.

“When we met how the bright sun shone
Then love died, now the rainbow is gone
Black, black, the nights I’ve known
Longing for you so lost and alone”

 

The Lady and The Band: Peter Schilling – Major Tom (Coming Home)

Episodio 2×05: Pogo nello spazio

Penso ci siano pochi dubbi su chi sia il Major Tom della canzone di Peter Schilling. L’astronauta che la torre di controllo non riusciva a contattare in “Space Oddity” di David Bowie, qui cerca di rimettersi in comunicazione. Come il protagonista della canzone, Pogo la scimmia viene spedito nello spazio dagli esperimenti di Reginald Hargreeves, alla ricerca di un modo per raggiungere il lato oscuro della Luna.

Per la cronaca, la versione nella serie è quella inglese con il sottotitolo “Coming Home”: esiste anche quella in tedesco.

“Earth below us
Drifting, falling
Floating, weightless
Coming home”

Sam: The Interrupters – Bad Guy

Episodio 2×05: Five combatte contro Lila

Un momento fantastico, una canzone perfetta per descrivere Five… ma in fondo piuttosto adatta anche al personaggio di Lila.

“I do what I want when I’m wanting to / My soul? So cynical”

Sam: Sam and Dave – Hold On I’m Coming

Episodio 2×06: Allison e Ray vanno a fare shopping

Una scena davvero molto bella, un po’ alla “Pretty Woman al contrario”, che sottolinea ancora una volta la questione della segregazione razziale in vigore all’epoca.
E Yusuf Gatewood/Raymond Chestnut – conosciuto in The Originals – è sempre meraviglioso.

Sam: Gerard Way- Here Come’s The End

La mia ultima scelta cade sulla canzone che accompagnava già il trailer di questa seconda stagione e che abbiamo poi risentito nel nono episodio, esattamente come avvenuto con “Haze Shade Of Winter” nella S1. E per l’appunto, come l’anno scorso abbiamo avuto quest’ultima, quest’anno abbiamo “Here Comes The End” : non possiamo non citare le canzoni dell’autore della storia, nonché uno dei produttori esecutivi dello show.

 

BONUS

Ovviamente c’erano un paio di canzoni sulle quali concordavamo con parecchio entusiasmo…

Sam Cooke – Twistin’ The Night Away

Episodio 2×05: Il ballo degli Hargreeves

Come dicevamo nelle recensioni (qui e qui) e nel nostro articolo di ieri sulle scene migliori, non è The Umbrella Academy se non c’è un ballo degli Hargreeves ed essendo loro negli anni Sessanta che cos’altro avrebbero potuto ballare se non il twist?
Un brano e un ballo cari anche a noi nati negli anni Ottanta/Novanta, perché i nostri genitori o nonni, che vissero gli anni Sessanta, ce lo insegnarono. E quando noi eravamo bambini la musica degli anni ‘60 andava ancora fortissima.
Il ballo e la canzone sono iconici, ecco perché non potevano mancare.

Generation X – Dancing with myself

Episodio 2×09: Five vs Five

Scena esilarante accompagnata da una colonna sonora perfetta.

Parra for Cuva (feat Anna Naklab) – Wicked Games

Episodio 2×10: gli Hargreeves salutano gli anni ’60

Una canzone stupenda di Chris Isaacs, qui reinterpretata da Parra for Cuva e Anna Naklab.

MENZIONE SPECIALE

E poi ci sono due brani che definire “stranoti” è un eufemismo ma, poiché sono speciali, non potevamo non ricordarli.

Nel caso di Sinatra è il suo uso all’interno della scena a renderlo eccezionale; nel caso dei BB e del loro brano più iconico, è la sola presenza che ci porta a diventare fangirls e cantare seguendo la scena.

Frank Sinatra – My Way

Backstreet Boys – Everybody

L’ultima menzione speciale va a una canzone che non è inserita nella colonna sonora, ma viene citata da Klaus come perla di saggezza (aprendo poi la strada a Ben che cita i Backstreet Boys).

 

TLC – Waterfalls

Infine, molto bello il fatto che per tutta la stagione si siano sentite le note dell’Apocalypse Suite della S1, che potete sentire nell’articolo dell’anno scorso linkato all’inizio di questo.

Vi è piaciuta la nostra lista dei migliori brani della colonna sonora di The Umbrella Academy? Qual è la vostra preferita?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.