The Tomorrow People | Recensione 1×16 – Superhero

Nonostante la breve pausa, The Tomorrow People è stato anticipato nella scaletta settimanale al Lunedì e se state pensando, come me, che la giornata dovrebbe essere composta da 32 ore anziché 24, direi che potremmo iniziare a lavorare su una petizione da far firmare ai piani alti.

tumblr_n2og2wuNx41toqjgho1_500

Tra rotolate nelle lenzuola di hotel, paladine della giustizia che lasciano petali di rosa al loro passaggio e l’ossessione di Stephen circa il ritrovamento del cadavere di Roger, #TTP ritorna sui nostri schermi.

tumblr_n2nbh5D85B1sjwmzao1_500

La primula rossa e il Protettore della primula.

LA VENDICATRICE ROSSA| Il caso della settimana ha come protagonista una giovane Tomorrow People che gironzola con cappuccio e maschera (le mancherebbe un arco tra le mani per essere ingaggiata in #Arrow) e applica le buone e sature azioni di stalking, irruzione e aggressione in case di perfetti sconosciuti che, come unico difetto, collezionano persone negli armadi (o più correttamente giocano ai cattivoni). E indovinate quale personaggio ha avuto modo di conoscerla quattro anni prima? Ma Russell, ovviamente; un Russell in balia della lussuria e l’avarizia che non sa mai quanto basta per non farsi beccare. I due s’incontrano in un casinò e la bella vendicatrice gli salva molto velatamente il sedere, prima che qualcun altro glielo spezzi in quattro. Ed è molto probabile che sia stata l’unica donna ad avergli regalato una rosa, tanto che i due – nonostante Russell sia restio a definirlo in questi termini – s’innamorano e la suddetta Talia gli propone di lavorare insieme per rendere il mondo un posto migliore, sfruttare i loro poteri per costruire case, scuole e chi più ne ha più ne metta, in perfetto stile Robin Hood. Siccome Russell finge di non saperne niente, Stephen rimane sorpreso di vedere il suo amico con una capigliatura compromettente in una fotografia della stessa supereroina. Così, smascherato, Russell e Stephen uniscono le forze per ripescarla e, arrivati vicini alla soluzione, si rendono conto che quella sotto la maschera non è Talia. #PoorRussell1.

tumblr_n2notnriFv1slcwelo1_250tumblr_n2notnriFv1slcwelo2_250

Mallory è la non-ragazza di Russell e la delusione dei presenti è pari alla mia. C’è da dire che porta con sé un dettaglio succoso, ovvero quello che i vendicatori rossi fanno è per suggerimento di Russell. Ci sono tante Talia sparse per il mondo che indossano mantelli e maschere e proteggono le persone dai bad-guys ed è tutto merito di quella notte di fuoco che termina con un Russell insoddisfatto e abbandonato, per di più truffato. #PoorRussell2 Mallory si presenta come una che sa il fatto suo e non ci si può aspettare da meno da una che va in giro sbandierando i principi di giustizia e libertà. La sua intesa con Russell è interessante, è un tipo vispo e cerca di portare il ragazzo dalla sua parte, cerca di coinvolgerlo in quello che fa e di convincerlo che sia un giusto modo per rendere grazia ai poteri che hanno ricevuto. E, nonostante la contrarietà di Cara, Russell alla fine cede all’istinto e prende parte alla missione con Mallory.

tumblr_n2nlwenwvU1sxll8zo6_1280 (1)

Se non fosse stato per Cara, sicuramente gli Ultra li avrebbero catturati entrambi, ma la bossdellelagne si rende utile e funge da esca, così da far scazzare nuovamente Hillary, far ghignare Stephen ed eccitare John (con quella maschera, sono certa che John abbia pensato a qualche gioco di ruolo da interpretare nella camera da letto).

 tumblr_n2njebwMtP1t0p47ao2_250tumblr_n2njebwMtP1t0p47ao4_250  tumblr_n2nspgHsLa1slcwelo6_250tumblr_n2nspgHsLa1slcwelo7_250

Colei che ha dato inizio alla grande stirpe delle vendicatrici rosse, la suddetta Primula rossa quale Talia, compare dinanzi agli occhi di Russell. Il loro è un discorso d’addio, lei gli ribadisce quanti grandezze potrebbe portare nel mondo e gli regala un bacio di congedo che ai miei occhi risulta molto triste.

russelll

Hanno trascorso semplicemente una notte insieme che è bastata a stravolgere l’equilibrio delle loro vite, perché da allora Talia ha dato vita a un vero e proprio fenomeno e Russell, probabilmente, ha toccato l’amore così da vicino da averlo rispedito in soffitta per tutte le esperienze a venire. #PoorRussell3 Devo dire che io shippo Russell sia con Talia che con Mallory. E voi?

I membri del Consiglio Supremo.

JOHN and CARA| Questi ragazzi sanno come infiammare lo schermo: tra una rotolata e l’altra, Cara e John fanno la pace tra le lenzuola e regalano a maschietti e femminucce qualche attimo di estasi, prima che Cara riattacchi con le sue paranoie e John la tranquillizzi.

tumblr_n2nr00Sc5R1slcwelo1_250tumblr_n2nr00Sc5R1slcwelo3_250
tumblr_n2nr00Sc5R1slcwelo4_250tumblr_n2nr00Sc5R1slcwelo8_250
 tumblr_n2nr00Sc5R1slcwelo9_250tumblr_n2nr00Sc5R1slcwelo7_250

E se pensavamo che i problemi in paradiso potessero arrivare per via di Stephen e il ritrovamento del cadavere del padre, possiamo attendere un’altra decina di minuti, perché il podio gli viene tolto da Morgan. La ricordate? Brunetta, nel letto di Jedikiah, fintamente morta con un colpo di pistola alla testa? Tra lei e Cara non scorre buon sangue, tanto che la ragazza, sapendo che ai baldi giovani farebbe comodo entrare nella testolina iper-protetta di Jed e scoprire che fine abbia fatto Roger, si butta avanti senza paracadute e chiede a John – guarda caso scegliendo il momento-palestra – di svolgere quel compito. E, mentre Morgan ne approfitta per riconciliarsi con il fidanzato perduto, Cara s’infuria come una belva, accusa John di averla adescata in una camera d’albergo per tenerla occupata e infine gli propina con nonchalance il dettaglio sulla presunta gravidanza di Morgan: oh-ho. Ho l’impressione che questo bambino non vedrà la luce, così come il mio sesto senso mi suggerisce che Morgan combinerà qualcuna delle sue, mettendo a repentaglio la sua vita. Ma questione più importante è che Jedikiah non abbia la minima idea di dover iniziare a comprare pannolini da qui a otto mesi e, cosa di fatto, non ne ha la benché minima voglia. Che mondo si prospetterebbe per lui? Non posso dargli tutti i torti. E grazie a John presto ne viene a conoscenza e non nel migliore dei modi: fino a pochi istanti prima dalla rivelazione, stava cercando di strangolare la stessa madre del bambino per aver soltanto provato a leggergli la mente e quindi, di conseguenza, averlo tradito.

tumblr_n2nd5lQACG1slcwelo1_250 (1)tumblr_n2nd5lQACG1slcwelo2_250
tumblr_n2nd5lQACG1slcwelo3_250tumblr_n2nd5lQACG1slcwelo4_250
 tumblr_n2nd5lQACG1slcwelo5_250tumblr_n2nd5lQACG1slcwelo6_250 

Sventato il tentativo di semi-omicidio, Morgan ritorna nella tana con il resto del gruppo, crede di non aver alcun dettaglio utile, e invece c’è; peccato che questo includa la lettura della mente di John da parte di Cara, cosa che il ragazzo ha sempre voluto evitare ed è stato un abile professionista, in quanto fino ad ora non c’è mai stato un momento in cui abbia vacillato e permesso a Cara di capire cosa nasconde nella sua testa. In compenso, Cara dovrebbe essere contenta di non avere più nessun segreto che la divida da John.

STEPHEN and HILLARY| La biondina tutto pepe ha un modo particolare per interrogare i sospetti e Stephen non può che sentirsi intimorito da questo atteggiamento da kickass. Indagando sulla vendicatrice rossa, Hilary capisce che Stephen sa più di quanto ammette, eppure questa volta non spiffera nulla ai superiori, ma parla con il diretto interessato e gli lascia capire che in realtà ha simpatia per la supereroina che non fa altro che salvare la vita delle persone. Ed è così che c’è un momento d’intimità tra i due, dove lei racconta la storia della sua famiglia, ritorna con un salto in un passato burrascoso e fa capire il perché il suo carattere sia così e il perché si sia aggiunta agli Ultra.

 tumblr_n2nswpPKpZ1ttpnrho1_250tumblr_n2nswpPKpZ1ttpnrho3_250
tumblr_n2nswpPKpZ1ttpnrho2_250tumblr_n2nswpPKpZ1ttpnrho4_250

Appena ne ha occasione, la ragazza effettua una visita a domicilio al caro Jameson e lo accusa di averla resa “tenera” nel suo mestiere, talmente debole da gettarsi a capofitto tra le sue braccia e perdersi in sbaciucchiamenti bollenti.

tumblr_n2n21j7gLz1slcwelo1_250tumblr_n2n21j7gLz1slcwelo2_250
tumblr_n2n21j7gLz1slcwelo3_250tumblr_n2n21j7gLz1slcwelo5_250

Sarà quel che sarà, ma questa è un’altra di quelle possibili ship che faranno una brutta fine. E, come al solito, io sono loro sostenitrice perché mi voglio male.

Brooklyn.

Ricordate l’aggeggio simpatico che Stephen ha trovato al termine della scorsa puntata? Grazie a Tim, si è capito che quel sentore fosse una sorta di chiave che dovesse condurre al corpo di Roger. Il problema è stato capire dove Jedikiah avesse nascosto il suddetto cadavere, ma, grazie all’intervento di Morgan e ai ricordi di John, i Tomorrow People hanno una reale pista alla quale aggrapparsi. Così Stephen, munito della preziosa chiave, raggiunge il posto segnalatogli da Cara e scopre della reale presenza del padre, sigillato sott’acqua. Peccato che Stephen non sia l’unico a sentire la mancanza del caro Roger, di fatto viene raggiunto dal premuroso zio che ha tenuto compagnia a Roger per tanto tempo ed è talmente stizzito dai complotti del nipote che non perde un secondo per farglielo notare. In pochi secondi ha realizzato che la donna che ama, oltre ad essere incinta, è una manipolatrice/traditrice che gli rema contro; mi sembra normale che tutte le poche certezze che aveva iniziano a vacillare. Bisogna soltanto chiedersi a questo punto Jedikiah quale pedina muoverà dalla tavola degli scacchi: nuocerà al suo stesso sangue? (Chissà perché, ho già la risposta a questa domanda)

La tristezza di Stephen:

 tumblr_n2n7i8HLgI1tsl0p7o1_400 tumblr_n2n7i8HLgI1tsl0p7o2_400

Non fare alterare quel computer:

 tumblr_n2may7z7Q71sbqm84o1_250tumblr_n2may7z7Q71sbqm84o2_250
 tumblr_n2may7z7Q71sbqm84o3_250tumblr_n2may7z7Q71sbqm84o4_250

Come ha reagito Jedikiah sapendo di poter festeggiare la festa del papà:

tumblr_n2nd5lQACG1slcwelo8_250

Come avrebbe potuto in diverse circostanze:

tumblr_mu5v4zTTXH1stvrh2o2_250

Sguardi Sexy:

tumblr_n2m800mvVJ1qb2b3io1_500

Shipping Time (erano ancora innocenti...)

1978832_625078004213644_1395000239_n

L’assenza dei Jostrid in questo episodio è stata sofferenza pura, ma in compenso ci sono state scene Jara interessanti che hanno sottolineato l’intesa di questi due personaggi. Stephen, dal suo canto, continuerà ad avere un’attrazione fatale per Cara, ma è pur vero che non lascia la porta chiusa a nuove occasioni e quale migliore occasione se non quella di sperimentare una relazione sotto il tetto di lavoro? Russell, per una volta, ha avuto a disposizione una vecchia fiamma e una nuova e, a essere onesta, non mi dispiace né l’una né l’altra, anzi sarei contenta di rivedere presto una delle due e farle nuovamente interagire con il nostro lupo solitario.

E il vostro parere qual è? Hillary vi è simpatica o preferireste vedere la sua testa infilzata in una lancia? (Un tantino esagerato, lo ammetto) Le scene Jara sono state di vostro gradimento, questa coppia si è riscattata ai vostri occhi? Vi invito a lasciare un commento qui di sotto per discutere delle vostre opinioni!

Avendo appuntamento fisso al Lunedì fino a quando la serie non terminerà – ciò avverrà a Maggio – vi invito a visitare le pagine Facebook di The Tomorrow People Italia e The CW Italia. Prima di salutarvi, vi regalo qualche immagine relativa ai nuovi photoshoot di #TTP e mi congedo con il promo della 1×17.

1185389_633106773410767_825510338_n 10015079_633188380069273_342399518_n 1098189_633774473343997_1052324163_n 1184862_633777373343707_1278964248_n

Promo 1×17:

http://www.youtube.com/watch?v=foPW9K5rLJg

Criss
Per quanto l’apparenza possa ingannare, ha avuto sempre una ricca immaginazione, sin da bambina: avrebbe voluto indossare un camice azzurro e ubriacarsi con Cristina e Meredith, esibirsi con vestiti pomposi e colorati nel Glee Club, aprirsi un blog con cui infangare amici e famiglia, naufragare su un’isola deserta che tanto deserta non è, prendere a palettate vampiri con Buffy e uccidere i demoni con il Libro delle Ombre, trasferirsi in una città popolata dai personaggi delle favole, sorseggiare Cosmopolitan e indebitarsi per un paio di Manolo, scoprire l’esistenza di una sorella gemella e mangiare tutti i biscotti della famiglia Camden. Se non avesse guardato tanta televisione, a ventidue anni non avrebbe avuto il cervello ridotto in poltiglia. È certa che un giorno imparerà a volare come Goku – c’è riuscito Crilin! –, così potrà arrivare a New York e cercare Carrie Bradshaw o raggiungere Stars Hollow e bere il caffè di Luke o ancora farsi adottare dai Cohen e vivere per sempre sul materassino gonfiabile della piscina; ma, fino a quel momento, si limiterà a prendere appunti e coltivare il suo futuro tra i libri di Editoria e Pubblicistica, sperando di sbocciare nella versione di Anne Hathaway ne “Il diavolo veste prada”, anziché in quella di Ugly Betty, e vedere la propria immagine sugli autobus della città. Almeno sognare non costa niente!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,381FollowersFollow

Ultimi Articoli