The Shannara Chronicles | Recensione 1×04 – Changeling

Carissimi addicted, eccoci arrivati alla recensione del quarto episodio, dopodiché (ci tengo a precisarlo in modo che possiate tutti soffrire con me, perché una telefilm-dipendente in astinenza è tutto meno che una persona caritatevole) saremo relagati in una sorta di limbo, di spasmodica attesa, di noiosissimo vuoto cosmico fino al 26 gennaio… l’unica cosa che può salvarmi dal tedio più assoluto è l’episodio pilota di Shadowhunters, di cui peraltro potete già trovare la recensione.

Tornando a occuparci della puntata: come prevedibile si è trattato prevalentemente di un episodio di transizione, volto soprattutto all’avvio della missione e all’assemblamento della squadra che partirà alla ricerca del Fuoco di Sangue.

Uno degli eventi più rilevanti è sicuramente la sfida affrontata da Amberle all’interno dell’Eterea.

tumblr_o0k487g7ED1tmupmbo7_400 tumblr_o0k487g7ED1tmupmbo8_400
tumblr_o0k487g7ED1tmupmbo9_400 tumblr_o0k487g7ED1tmupmbo10_400

Questo avvenimento segna un momento topico sia per lo sviluppo delle vicende, sia per la crescita personale della principessa elfa. La giovane si trova a dover affrontare dapprima il suo senso di colpa nei confronti di Lorin, che non ha mai amato veramente e della cui morte si sente responsabile, poi a combattere contro Will, simbolo di quei sentimenti che stanno germogliando dentro di lei e che deve imparare a sopprimere per non essere distratta da alcunché nel corso del suo viaggio.

tumblr_o0mnan1odl1tky6ogo2_400 tumblr_o0mnan1odl1tky6ogo5_400
tumblr_o0mnan1odl1tky6ogo8_400 tumblr_o0mnan1odl1tky6ogo9_400

La visione inviatale dall’Eterea non è molto chiara e le mostra ben poco del modo in cui raggiungere la sua meta. Di una sola cosa la pianta sembra convinta: Eretria ha un ruolo da giocare in questa difficile impresa.

tumblr_o0pcxvig8p1udxh5so1_400 tumblr_o0pcxvig8p1udxh5so2_400
tumblr_o0pcxvig8p1udxh5so3_400 tumblr_o0pcxvig8p1udxh5so4_400

Alla fine della prova, la creatura lascia all’Eletta il suo seme e un unico monito: non lasciarti distrarre dalla paura e dall’amore. Amberle sembra prendere fin troppo alla lettera quest’indicazione e immediatamente allontana il povero Will, che, non capendo il motivo dell’improvvisa freddezza della compagna, da bravo imbecille qual è, cade in preda al panico e fa una serie di ca… volate talmente grandi da farmi venir voglia di sbattere la testa sulla tastiera fino a perdere i sensi.

tumblr_o0pucqzzXc1qzhbz1o2_250 tumblr_o0pucqzzXc1qzhbz1o1_250
tumblr_o0pucqzzXc1qzhbz1o3_250 tumblr_o0pucqzzXc1qzhbz1o4_250
tumblr_o0pucqzzXc1qzhbz1o8_250 tumblr_o0pucqzzXc1qzhbz1o7_250
tumblr_o0pucqzzXc1qzhbz1o5_250 tumblr_o0pucqzzXc1qzhbz1o6_250

Ancora una volta mi permetto di portare la vostra attenzione sullo splendido lavoro fatto con i costumi e le scenografie. Il panorama devastato in cui Amberle affronta la sua iniziazione è assolutamente mozzafiato e il vestito indossato dalla ragazza è incredibile.

tumblr_o0k487g7ED1tmupmbo3_400 tumblr_o0k487g7ED1tmupmbo2_400

Rimaniamo in casa Elessedil per concentrarci sulla solita faida fra Arin e Ander. Il secondo, porello, mi sembra una pasta di figliolo, pure belloccio, bontà sua. Il beneamato primogenito, invece, è pesante come un gatto nero attaccato agli zebedei in un giorno di festa e riesce a racchiudere in un unico personaggio tutta l’ottusità e la chiusura al cambiamento che non è infrequente osservare negli esseri umani.
C’è di buono che il re sembra finalmente essersi reso conto dell’egoismo e dell’inadeguatezza del figlio, che non sarebbe in grado di prendersi cura di un Tamagotchi, figuriamoci governare un regno… ma via!

Non possiamo non sprecare un minuto per parlare di Bandon. Inizialmente ero scettica nei confronti di questo personaggio inventato di sana pianta dagli autori della serie, ma devo dire che quest’elfo sfigato mi sta gradualmente conquistando (modalità sindrome della crocerossina prepotentemente ON).
Il suo dono, la sua capacità di vedere la morte di chiunque lo sfiori, in realtà lo condanna a una vita di solitudine, del tutto priva di un contatto umano che non sia accidentale.

tumblr_o0m0m9HMb21tky6ogo7_400  tumblr_o0m0m9HMb21tky6ogo5_400

Questo rende ancora più incredibile e commovente il suo assenso al piano di Allanon, che lo porta ad assistere volontariamente agli ultimi secondi di vita di Lorin, un individuo che sa avere avuto una morte senz’altro violenta.
Da Bandon ci arriva inoltre una conferma: anche lui ha visto Eretria nella sua visione del futuro di Amberle (quindi, bella mia, le chiacchiere stanno a zero: ti devi sorbire la nomade e fartene una ragione).

Ma torniamo a Will, il sovrano incontrastato dei fulmini di guerra, che, non pago di tutte le fregature già prese da Eretria, si lascia sedurre una seconda volta e si fa soffiare le pietre magiche da sotto il naso.
A discolpa del povero sfigat… ehm, mezzelfo, c’è da dire che non avrebbe mai preso la decisione di dormire con la nomade se Amberle non lo avesse allontanato così bruscamente. Di nuovo, non si può fare un torto alla principessa se, in un momento di paura e smarrimento, ha agito in maniera frettolosa e forse eccessivamente drastica.
Il succo di tutto questo è che, anche se Will non vuole veramente Eretria, lei si mostra fin troppo brava ad approfittare di un suo momento di debolezza e ad usare il suo risentimento contro la sua compagna di avventure per convincerlo a trascorrere la notte con lei.
Per dovere di obiettività, aggiungo che non mi è piaciuta la reazione di Eretria quando Will rinnega quanto è successo fra di loro. La nomade sapeva benissimo che il cuore del ragazzo apparteneva a un’altra e questo suo comportamento petulante mi è sembrato infantile e totalmente fuori dal personaggio.
Quanto poi al suo tentativo di accusare la vittima dei suoi raggiri di averla ingannata, quello è talmente surreale che non mi spreco nemmeno a commentarlo.

tumblr_o0l1zsboel1v4nt0qo10_250 tumblr_o0l1zsboel1v4nt0qo4_250
tumblr_o0l1zsboel1v4nt0qo5_250 tumblr_o0l1zsboel1v4nt0qo1_250
tumblr_o0l1zsboel1v4nt0qo2_250 tumblr_o0l1zsboel1v4nt0qo6_250
tumblr_o0l1zsboel1v4nt0qo7_250 tumblr_o0l1zsboel1v4nt0qo3_250
tumblr_o0l1zsboel1v4nt0qo9_250 tumblr_o0l1zsboel1v4nt0qo8_250

Altrettanto fuori luogo è stato il modo meschino in cui rivela alla sua rivale la scappatella di una notte con il povero mezzelfo. È vero che questa è la serie e non il libro, ma l’Eretria che conosco io è una donna fiera e indipendente, che non si abbasserebbe mai a scenate del genere e non calpesterebbe in questa maniera il proprio orgoglio per un uomo.

tumblr_o0ovnboEFD1qgden9o2_250 tumblr_o0ovnboEFD1qgden9o1_250
tumblr_o0ovnboEFD1qgden9o4_250 tumblr_o0ovnboEFD1qgden9o3_250

Anche Amberle sarebbe da prendere moderatamente a schiaffi, non tanto per la sua gelosia (più o meno giustificata, questo lo lascerò decidere alla guerra delle ship e tenterò di rimanere imparziale), quanto per la sua incapacità di separare le proprie questioni private da tutto il resto. Lei sa bene che la sua rivale non è un’assassina, ha avuto modo di provarlo sulla propria pelle quella notte nel carrozzone dei nomadi. E anche se così non fosse, anche se per qualche assurdo motivo avesse ancora dei dubbi su Eretria, dovrebbe appellarsi alla logica ineluttabile di quanto affermato dalla prigioniera: che senso avrebbe avuto lasciarla in vita per poi seguirla per chilometri e chilometri e tentare di assassinarla all’interno di un palazzo sorvegliato da un intero contingente di guardie? È una teoria che non sta assolutamente in piedi. Ma Amberle, mostrando di avere molto in comune con suo zio Arin, si rifiuta di ragionare e chiude completamente la mente, arrivando perfino a rimangiarsi la parola data, venendo meno al suo onore.

tumblr_o0qyatdRae1v4bv9ho1_250 tumblr_o0qyatdRae1v4bv9ho2_250

Di natura diametralmente opposta sembra essere Will, che, nonostante sia quello che ha più motivi per avercela a morte con Eretria, che gli ha fatto ripetutamente fare la figura dell’imbecille e gli ha mentito spudoratamente, approfittando della sua bontà e della sua inclinazione ad accorrere in aiuto delle persone in difficoltà, non volta le spalle al suo senso di giustizia e, pur manifestando alla nomade tutto il suo disprezzo, si schiera comunque in sua difesa per salvarla dalla pena di morte.

Sulla scena finale non mi dilungo nemmeno, mi limiterò a osservarla con sguardo pieno di disapprovazione nella speranza che si penta dei propri errori.

Alla prossima, che, ahimé, sarà fra una decina di giorni circa. Ah, il dolore dell’astinenza!

MooNRiSinG
Nata come Elisa, fin da bambina dimostra un’inquietante e insopprimibile attrazione per i telefilm e per il bad boy di turno. Le domeniche della sua infanzia le trascorre sfrecciando con Bo e Luke per le stradine polverose della sperduta contea di Hazzard. Gli anni dell’adolescenza scivolano via fra varie serie, senza incontrarne però nessuna che scateni definitivamente il mostro che dorme dentro di lei. L’irreparabile accade quando un’amica le presta i DVD di Roswell: dieci minuti in compagnia di Michael le bastano per perdersi per sempre. Dal primo amore alla follia il passo è breve: in preda a una frenesia inarrestabile comincia a recuperare titoli su titoli, stagioni su stagioni, passando da “Gilmore Girls” fino ad arrivare a serie culto quali “Friends” ed “ER”. Comedy, drama, musical… nessun genere con lei al sicuro. Al momento sta ancora cercando di superare il lutto per la fine di “Sons of Anarchy”, ma potrebbe forse riuscire a consolarsi con il ritorno di Alec in quel di Broadchurch…

Related Articles

5 COMMENTS

  1. Eccomi qui a commentare le tue recensioni.
    Come ti ho detto, io non ho letto i libri, perché le persone che conosco, che li hanno letti, me li hanno sempre sconsigliati, qualificandoli come una brutta copia de Il Signore degli Anelli. Appena allungavo la mano verso una copia del libro parti a il solito “Nah, lascia perdere, non ne vale la pena”, per cui aspettavo la serie, perché ero molto curiosa.
    La serie mi sta suggerendo di leggere i libri.

    E le tue recensioni mi divertono molto! Il giusto mix di ironia e valutazione seria, secondo me.
    La parte su Allanon, nella precedente, mi ha fatto ridere fino alle lacrime.
    Che dire, anche se non conosco la storia da ciò che vedo concordo con te, ho avuto le stesse impressioni.
    Will mi piace tanto. È un imbranato a volte deficiente, ma è buono e gentile. È un po’ il moderno nerd, mi sembra. Adorabile.
    La scena della distruzione del demone con le pietre è stata bellissima. È corretto se dico che sembra mostrare il potenziale di lui?

    Solo su una cosa non concordo con te: hai trovato la ragazza che alza la mano sul non volere gli abiti di Amberle. 😛
    Non li trovo brutti, ma non mi fanno impazzire, sebbene siano molto azzeccati nel contesto generale.

    Alla prossima!

  2. A me i libri di Brooks piacciono, anche se il suo stile non mi esalta particolarmente. La scena del demone mostra il potenziale di Will, ma anche la sua difficoltà ad usare le pietre, difficoltà che deve capire come superare, perché l’esitazione iniziale può costargli fin troppo cara 🙂

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,330FollowersFollow

Ultimi Articoli