The Punisher | Ben Barnes nel cast nei panni di…

Mandatory Credit: Photo by Aurora Rose/StarPix/REX/Shutterstock (5626131b) Ben Barnes Special Screening of 'Seventh Son', New York, America - 30 Jan 2015 Legendary Pictures and Universal Pictures Present a Special Screening of 'Seventh Son'

L’ultimo spinoff Marvel targato Netflix, The Punisher, ha scelto l’attore inglese Ben Barnes (Le Cronache di Narnia: Il Principe Caspian) per un ruolo da series regular contrapposto a quello del protagonista interpretato da Jon Bernthal. Le informazioni sul personaggio sono scarse, ma secondo le recenti indiscrezioni Barnes — che vedremo prossimamente in Westworld di HBO — vestirà i panni dell’antagonista Bobby Saint, il criminale interpretato da James Carpinello nel 2004.

Netflix ha preferito non commentare la notizia.

In TV Barnes ha interpretato anche Sam Adams nella miniserie di History Sons of Liberty.

Gli spettatori hanno avuto modo di vedere Bernthal nei panni dell’antieroe nella seconda stagione di Daredevil, rilasciata lo scorso marzo. Netflix ha ufficializzato la serie focalizzata sul Punitore un mese più tardi, anche se già a gennaio il progetto era stato approvato in modo non ufficiale. Lo sceneggiatore di Hannibal Steve Lightfoot sarà lo showrunner.

The Punisher è la sesta serie Marvel di Netflix: le altre sono Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron FistThe Defenders, questi ultimi in lavorazione.

Fonte

 

Cecilia
Con il corpo è in Italia, con il cuore è in Giappone, con la testa è negli USA. Ritiene di avere ottime potenzialità come sceneggiatrice di “finali alternativi” e come moglie di attori talentuosi e affascinanti (magari con l’accento british e le fossette). In una serie cerca persone e non semplici personaggi, mondi più che location, non un sottofondo ma vere e proprie emozioni musicate, vita, non una storyline. Nel suo universo ideale la birra è rossa e il sushi è in quantità abbondante, le Harley Davidson sono meno costose, la frangia non è mai né troppo lunga né troppo corta e il suo favorito arriva incolume al finale di serie. Forse ha troppi smalti, mentre per i tatuaggi, i cani, i gadget di Spongebob e i libri troverà sempre il posto. Tiene pronti la balestra, i viveri e l’hard-disk zeppo di serie: l’Apocalisse Zombie non la coglierà impreparata!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,960FollowersFollow

Ultimi Articoli