The Originals | Morgan e Davis nemici-amici

The Originals

I due protagonisti di The Originals, Joseph Morgan e Charles Michael Davis, si conoscono da un po’ e non stiamo parlando delle centinaia di anni che hanno condiviso i loro personaggi.

La coppia di attori ha passato molto tempo a fronteggiarsi al tavolo da poker. Ma quando oggi (Giovedì 3 ottobre) la première della serie andrà in onda su The CW alle 9/8c, si sfideranno per qualcosa di più importante: il controllo sulla città di New Orleans.

Nell’articolo, Morgan e Davis parlano di come si crea l’affiatamento sul set, di chi ha i migliori costumi d’epoca e del perché il primo episodio della serie sarà al contempo familiare ed estraneo ai telespettatori.

TVLINE | Gran parte del cast di The Originals già si conosceva, venendo dall’esperienza di The Vampire Diaries. Charles, com’è stato entrare nel gruppo?
CHARLES MICHAEL DAVIS | Be’, io conoscevo già Joseph. Giochiamo a poker, quindi abbracciando il progetto sapevo già che lui è entusiasta, brillante e pieno di talento.
JOSEPH MORGAN | Puoi pagarmi dopo. [Ride]
DAVIS | Avevo fiducia che anche il resto del gruppo avrebbe avuto caratteristiche simili. È stato piuttosto semplice allinearsi agli altri.

TVLINE | Dalla prima scena in cui comparite insieme si vede subito una certa alchimia. Pensi dipenda dal fatto che già vi conoscevate? 
MORGAN | In parte, c’è una storia dietro al fatto che Charles mi ha spennato settimana dopo settimana a poker. Ma non si può non considerare l’eccitazione di iniziare un progetto nuovo… Charles ha portato una bella energia sullo schermo. Quindi quella insieme a ciò che porto io hanno creato l’alchimia. Una buona percentuale è solo la gioia e l’eccitazione da “Facciamo gli attori!” Insomma, facciamo qualcosa di cui siamo entusiasti.

TVLINE | E adesso ti prenderai la tua vendetta su di lui, per averti portato via i soldi…
DAVIS | [Ride] Sì. Penso che fosse scritto che chiunque avrebbe interpretato Marcel si sarebbe divertito con Klaus. La sceneggiatura ci aiuta: possiamo esprimere lo stesso entusiasmo e l’amicizia che ci unisce davanti alla telecamera.
MORGAN | E’ una relazione incredibilmente complessa. Non parliamo solo di: “Siamo amici, ma adesso voglio batterlo e riprendermi quello che era mio”. C’è ancora dell’amicizia, quindi la confusione su quanto possiamo manipolarci a vicenda è grande. Manca la fiducia, ma la nostra amicizia è anche piacevole. E’ divertente interpretare questi diversi livelli e questi cambiamenti.”

TVLINE | La storia tra i personaggi era già nella sceneggiatura? O vi siete seduti e l’avete sviluppata insieme? 
MORGAN | Vedrete sicuramente buona parte della storia – il primo incontro. E anche qualcosa sul loro rapporto agli inizi e su come si è sviluppato fino a oggi. Cominceremo con qualche flashback… E la cosa mi ispira terribilmente perché abbiamo un millennio da passare in rassegna.

The Originals Season 1 SpoilersTVLINE | Avete dovuto indossare qualche strano costume antico?
MORGAN | [Ride] Non troppo antico.
DAVIS | [Ride] Aspettate di vederlo!
MORGAN | A me piace!
DAVIS | E’ proprio quello che ho detto. Una mise davvero cool.
MORGAN | Mi piacerebbe chiedergli cosa indossava prima che io scegliessi il mio costume. “Dammi solo qualcosa più fashion di quello che indossa Charles. Aiutami”.

TVLINE | Su che tasti premerà la premiére?
MORGAN | Il primo episodio è una ripetizione del pilot. Il momento è lo stesso, solo che questa volta siamo con Elijah. Vediamo di nuovo certi avvenimenti, ma dal suo punto di vista. Alcuni momenti sono presi dalle scene che abbiamo già visto, ma vedremo cos’è successo dopo, come Elijah è arrivato fin lì, come è riuscito a rintracciare Klaus. Significa che probabilmente avrà una discussione con Marcel o Sophie o Cami. Metterli insieme è davvero intelligente.

TVLINE | Marcel ha un passato condiviso anche con Elijah?
DAVIS | Certamente. Non puoi essere amico di Klaus e non incrociare, in qualche modo, la strada anche degli altri membri della famiglia. Qualcosa verrà rivelato già nei primi episodi – solo qualcosina qui e là per accennare a quanto sia profonda la connessione tra di loro.

TVLINE | Anche Rebekah è nella serie. Marcel si sentirà in difficoltà visto il numero di Originali che improvvisamente vivono in città?
DAVIS | Questa è una questione spinosa a cui gli autori risponderanno nei primi episodi. A dire il vero Marcel non è troppo stressato dalla cosa. Essendo vivo da molte centinaia di anni, ne ha avuto di tempo per stringere rapporti. E’ una delle cose che scoprirete attraverso i flashbacks e lo svelamento delle storie passate.
MORGAN | Non dimenticate questo: anche Marcel ha un esercito. Lui ha dalla sua i numeri. Noi siamo tre essere molto potenti, ma lui ha, non so di preciso, centinai di vampiri dalla sua parte.
DAVIS | Di nuovo, gli Originali sono stati lontani da New Orleans per un po’. Marcel ha un paio di assi nella manica.

TVLINE | La cosa che preferite del personaggio dell’altro? 
DAVIS | Il suo scaltro senso dell’umorismo. Il potere che ha, sempre. E’ questo il motivo per cui adoro dividere la scena con lui. Per me, è come tirarsela con un amico. Vuoi assolutamente mostrare le cose che hai e poi portarle via. ‘Ehi, guarda il mio giocattolo. E’ tutto mio!'”
MORGAN | Di Marcel mi piace la bravura nell’esibirsi. Anche nel pilot, un attimo prima di arrivare nella piazza e uccidere la strega, Jane Ann, dice: “E’ il momento dello show!” Ci saranno tantissime di queste uscite. Amo proprio questo della serie: vedrete personaggi mostrarsi esattamente per quello che sono ed essere vampiri.

Fonte

Sunny_Bluehttp://paroleacolori.com
Lettrice a tempo pieno, scrittrice a tempo perso. Innamorata dei viaggi e del cibo etnico. Il suo sogno nel cassetto è aprire una libreria e passare la vita in mezzo ai libri. Intanto studia per diventare giornalista. Appassionata di telefilm fin da piccola, ha iniziato seguendo Buffy nelle sue ronde notturne e il dottor Carter nei suoi turni ospedalieri. Con il tempo ha ampliato lo spettro dei suoi interessi. Adora le serie storiche e in costume - dai Tudor a Da Vinci's demons, ma il vero amore è Spartacus -, CSI, Numbers e affini, ma anche The walking dead, Dexter, Once upon a time. E non ci dimentichiamo i teen drama, da Beverly Hills 90210 in giù. Insomma, basta davvero poco perché una serie entri nella lista delle seguite.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,432FollowersFollow

Ultimi Articoli