The Originals | Girls power a New Orleans

The Casket GirlsLe donne di The Originals stanno per riprendere il controllo, grazie anche a un mito tradizionale sui vampiri.

Nell’episodio di ieri, martedì, (in onda alle 8/7c) la serie della CW ha attinto dalla mitologia vampiresca su New Orleans (nello specifico la storia delle ragazze con le bare) e l’ha collegata ai suoi personaggi immortali.

Le donne al centro della leggenda si trovarono in una brutta situazione, ma il Casket Girl Festival dà a Rebekah, Davina, Cami & Co. la forza di combattere contro gli uomini che le hanno controllate e manipolate.

Ma prima, una breve lezione di storia con il produttore esecutivo Michael Narducci: “C’è questo luogo avvolto di misterioso a New Orleans, il convento delle Orsoline. Nel 1800, il Governatore e gli altri uomini di potere, per aumentare la popolazione e incentivare gli uomini a trasferirsi in questa ridente cittadina, chiamarono a New Orleans un gruppo di ragazze. Promisero loro che sarebbero state maritate con uomini per bene, capaci di provvedere a loro e assicurare loro una vita serena. Le giovani presero il nome di “ragazze con le bare” perché viaggiavano con bauli simili a bare, contenenti i loro beni”.

“Ma le ragazze erano state ingannate. Non le attendeva una vita di lusso e felicità. Non c’erano neppure stuoli di corteggiatori pronti a diventare mariti amorevoli – ma solo uomini interessati a conoscere ragazze – e quindi alcune di loro cercarono rifugio nel Convento delle Orsoline. La leggenda nacque perché sembrò strano che queste donne viaggiassero con delle bare, quindi alcuni credettero che loro trasportassero vampiri e che queste creature, ancora oggi, infestino il convento”.

Realtà e finzione si mescoleranno quando verrà fuori, attraverso un flashback, che “Rebekah è coinvolta in questa storia”, ha detto l’attrice Claire Holt a TVLine durante una visita sul set. “Questo episodio ruota tutto intorno alla forza delle donne, al loro riappropriarsi del potere, ed è una cosa fantastica”. Narducci ha avuto queste parole entusiastiche per l’attrice: “Claire Holt è un’interprete di spicco in ogni puntata. Ma nel 10°, in particolare, si supererà e farà una serie di cose davvero grandi”.

Nessuno può parlare di potere femminile meglio delle donne che hanno avuto a che fare con Klaus e Marcel, donne che sono state tradite, ingannate e controllate da questi uomini potenti.

“Tutti i nostri personaggi femminili, hanno una parte importante nell’episodio 10 – ha anticipato Narducci – Cami si accorgerà dopo nove episodi di essere stata soggiogata e usata, e quello che deciderà di fare adesso, il ruolo che ricoprirà in città, è affascinante”.

The Casket Girls“Lei fino ad ora è stata controllata, e in questa puntata parleremo invece di donne che prendono il controllo. Insomma, quello che gli uomini hanno fatto non è bello – ha aggiunto l’attrice Leah Pipes -. Klaus è stato uno stronzo in passato, ma con questa azione ha davvero passato il segno. Togliere le emozioni a una ragazza è davvero scorretto. E’ troppo”.

E poi c’è la strega Davina, da poco consapevole delle manipolazioni di Marcel. Narducci ci mette la pulce nell’orecchio facendoci questa domanda: “Quali sono le conseguenze della lotta per la libertà?” Probabilmente per qualcuno sarà brutto, specialmente per i suoi nemici, considerando quando potente è questa ragazza.

“Davina vuole superare quello che le è successo, quindi tiene vicini i pochi amici di cui si fida e si riprende la sua vita, nel solo modo che crede possibile – ha anticipato Danielle Campbell -. Mette tutti a confronto e poi li sfida sul loro terreno”.

Dopo metà stagione dove tutto è stato controllato dagli uomini, le dinamiche cambieranno radicalmente per Daniella Pineda, che interpreta Sophie.

“Penso che gli uomini abbiano avuto il loro giro a vuoto – ha spiegato -. Le donne adesso sono più combattive, meno disposte a essere manipolare da Klaus o Marcel o chiunque altro. E’ una buona cosa, perché la lotta per il potere non era mai stata così bilanciata tra i due sessi”.

Fonte

Sunny_Bluehttp://paroleacolori.com
Lettrice a tempo pieno, scrittrice a tempo perso. Innamorata dei viaggi e del cibo etnico. Il suo sogno nel cassetto è aprire una libreria e passare la vita in mezzo ai libri. Intanto studia per diventare giornalista. Appassionata di telefilm fin da piccola, ha iniziato seguendo Buffy nelle sue ronde notturne e il dottor Carter nei suoi turni ospedalieri. Con il tempo ha ampliato lo spettro dei suoi interessi. Adora le serie storiche e in costume - dai Tudor a Da Vinci's demons, ma il vero amore è Spartacus -, CSI, Numbers e affini, ma anche The walking dead, Dexter, Once upon a time. E non ci dimentichiamo i teen drama, da Beverly Hills 90210 in giù. Insomma, basta davvero poco perché una serie entri nella lista delle seguite.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,321FollowersFollow

Ultimi Articoli