The Night Manager | La seconda stagione è agli inizi del suo sviluppo

Lo show ad alto budget e vincitore di diversi Emmy è stato pensato semplicemente come una mini serie di una stagione.

Nonostante sia nato come miniserie, The Night Manager, la serie thriller di spionaggio co-prodotta da BBC ed AMC con protagonisti Tom Hiddleston e Hugh Laurie, potrebbe tornare per altri episodi.

Giovedì BBC ha confermato che una seconda stagione dello show  è in fase di sviluppo, con il produttore originale, The Ink Factory, a bordo. Ma la rete inglese ha anche sottolineato il fatto che non si sta parlando ancora di una vera e propria stagione.

“The Ink Factory, BBC ed AMC sono all’inizio dello sviluppo di una potenziale nuova stagione di The Night Manager, ma non c’è ancora niente di deciso e non abbiamo niente da annunciare,” ha dichiarato un portavoce di BBC.

La serie, che si dice sia costata circa 30 milioni di dollari, è stata diretta da Susanne Bier (che ha vinto un Emmy per il suo lavoro) ed è basata sul romanzo thriller di John Le Carre. Racconta la storia del manager di un hotel ed ex soldato britannico (Hiddleston), che viene reclutato per infiltrarsi nella ristretta cerchia di contatti di un trafficante di armi miliardario (Laurie).

La risposta è stata talmente positiva – ha ottenuto numerosi premi, tra cui due Emmy e tre Golden Globe – che le voci di una seconda stagione hanno iniziato a girare sin dall’inizio. Ma Le Carre non ha scritto il seguito del primo libro e l’adattamento del lavoro del prolifico autore non è mai stato pensato per andare oltre il materiale originale, quindi la seconda stagione non è mai stata considerata una possibilità.

Tuttavia durante una conferenza a Gerusalemme all’inizio di questa settimana, Bier ha confermato al giornale Broadcast che una sceneggiatura per il seguito “sta iniziando lentamente ad essere abbozzata.” Non si sa ancora però se Le Carre sia coinvolto nella seconda stagione. Nel frattempo l’autore sta per far tornare il suo personaggio più famoso di nuovo al lavoro, dopo la pensione, con il suo primo romanzo dopo 25 anni. George Smiley – la spia fittizia principale di Tinker Tailor  Soldier Spy e The Spy Who Came in From the Cold – tornerà nelle nostre librerie a settembre.

 

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.