The Following | Recensione 2×01 – Resurrection

E finalmente è ritornato anche The Following! Mamma mia quanto mi era mancato questo show!!!! In questi mesi aspettavo con ansia che uscisse il primo episodio di questa seconda stagione e devo dire che non ha per niente deluso le mie aspettative, anzi a mio parere, a parte qualche piccola critica che ho da fare, è tornato col botto!!!!
Ci avevano lasciati alla fine della prima stagione con il dubbio di chi fosse ancora vivo e chi no, devo confessarvi che per tutto questo tempo ero sicura che Claire fosse morta (Siamo sicuri? Tornerà? SPOILERRRRRR!!!! AHAAHAHA) e che Ryan e Joe no, ma infatti era ovvio, se no come avrebbero continuato lo show?
Quello che però non mi è piaciuto moltissimo è come gli autori abbiano affrontato l’argomento del finale della scorsa stagione, cioè Claire è morta ok, ma tutto qui? Passiamo direttamente ad un anno dopo? Siamo saliti mica sulla DeLorean di Ritorno al Futuro? Secondo me un piccolo spazio di tempo in cui ci spiegano come Ryan ha vissuto tutti quei mesi soffrendo per Claire era doveroso introdurlo, ma loro hanno preferito usare il classico salto temporale dopo un finale del genere, elemento che ho trovato un pochino banale, ma ci può stare. Stessa cosa per la spiegazione di come Joe sia fuggito dal faro, l’ho trovata un po’ superficiale, speravo che ci facessero vedere di più sulla sua fuga, invece tutto si è ridotto a un semplice follower che lo ha portato via. Ma a parte questo direi che questo primo episodio è stato interesante e ci ha catapultati nuovamente nel mondo di Carroll e della sua setta.

tumblr_mzpmksecI91qgbepko1_500 tumblr_mzpmksecI91qgbepko2_500

Leggendo in giro per il web c’è chi ha criticato molto questo episodio e lo ha definito noioso o banale, forse in alcuni aspetti posso concordare, insomma non è uscito dai binari dello stile Crime, però non mi sono ritrovata a pensare che fosse noioso, anzi ho seguito minuto per minuto presa dalle stesse emozioni che mi avevano avvolto anche nella stagione passata.

RYAN:
Ryan sappiamo che è un uomo problematico e che tende a non esternare molto i suoi sentimenti. Dopo la morte di Claire sembra essersi ripreso, ha smesso pure di bere e apparentemente fa intendere a Mike e a tutti quelli dell’FBI che i nuovi sviluppi sulla setta di Carroll gli siano indifferenti, ma tutti sappiamo che non può che essere una maschera. Infatti l’uomo sta continuando ad indagare per conto suo con l’aiuto di Silver di 90210! AHAAAHAH! Sapevo che ci sarebbe stata però vederla li mi ha fatto un po’ senso, anche se a me Jessica Stroup è sempre piaciuta moltissimo.
Ma perchè Ryan non vuole condividere le sue scoperte con l’FBI? Perchè ha continuato ad indagare per tutto questo tempo per conto suo? Qui notiamo come il suo personaggio non riesca a buttarsi alle spalle realmente ciò che è successo, per quanto voglia far credere agli altri che sia così c’è solo una persona che sa davvero quello che in questo momento sta provando e quella è: SILVER…. ops scusate Max Hardy!
Ad ogni modo non mi è piaciuto molto come Ryan si è comportato con Mike, insomma quel ragazzo ha fatto molto per lui in passato e vuole essere coinvolto, Ryan non può tenerlo all’oscuro su quello che sa. Mike spesso e volentieri gli ha parato il fondoschiena, quindi si merita di stare al suo fianco! Ma sono sicura che Ryan tornerà a fare squadra con lui.

tumblr_mzquzekivK1rdhileo1_500

LA SETTA:
Risurrezione, è questa la parola che usano gli assassini della metropolitana, coloro che hanno fatto si che Ryan tornasse a New York, coloro che hanno riaperto il caso Carroll.
A questo punto ero molto curiosa di sapere cosa si sarebbero inventati gli autori di questo show per far rientrare in gioco la setta di Carroll, a questo proposito speravo che ci dicessero qualcosa di più su i “followers sopravissuti”, ma così non è stato, a parte ritrovare una “Punk Emma” degna di un ruolo in “Jem e le Hologram”.
Anyway l’inserimento di una seconda setta che non ha nulla a che fare con quella precedente mi è parsa un po’ una cazzata, perché mai tutti vorrebbero seguire Joe?
Bha’, però devo dire che i due nuovi gemellini non mi sono per nulla dispiaciuti 😉 .

tumblr_mzpuc426eG1qlzcovo3_250tumblr_mzpuc426eG1qlzcovo8_r1_250

Ma il vero intento di questa setta è quello di far ritornare Carroll in pista, oppure di distruggere Ryan? Vedremo cosa succederà. Per adesso quello che posso dire è che, vista l’introduzione di questa seconda ondata di followers, spero almeno che le due fazioni non si uniscano, ma che abbiano degli scontri tra loro, se no cadrebbe tutto troppo nel banale.

tumblr_mzpndhektL1sgmme1o1_400

CARROLL:
Joe, che dire su di lui? Abbiamo visto come alla fine dell’ episodio sia rispuntato fuori. Insomma tutti sapevamo che non era morto, quindi non è stato proprio un cliffhanger questo, però sono molto curiosa di sapere cosa ha fatto durante quest’ultimo anno, oltre a farsi crescere la barba.
Nella scorsa stagione il suo personaggio, che all’inizio mi piaceva tantissimo, a mio parere con il tempo è stato un po’ rovinato, infatti siamo passati da un professore intelligente, brillante, affascinante, psicotico, apparentemente equilibrato e gran poeta ad un tossico sociopatico, ossessionato dalla moglie e dal suo stupido libro. Che fine ha fatto il professore che tanto romanzava il suo piano crudele ispirato alle opere di Poe? Spero che in questa stagione ritorni a vivere, perché quello che distingueva “The Following” da una dozzina di Crime ricchi di psicopatici assassini, era proprio il suo personaggio e i suoi seguaci, elementi portanti di questa serie tv.
Inoltre vorrei anche capire quali sentimenti contrastanti siano nati in lui dopo la morte di Claire. Perché si che la voleva morta, ma in fondo in fondo era pur sempre sua moglie ed infatti ne era ossessionato. E che aspettavtive ha su suo figlio? Lo rivedremo ancora? Per il momento ci è stato concesso solo un accenno sul suo ritorno e quindi è ancora tutto da scoprire.

tumblr_mzp6zlf2BL1sh494no1_500

Quindi che altro dire su questo primo episodio di questa nuova stagione? A parte alcuni aspetti un po’ trascurati ed alcuni un po’ banali, ripeto, mi è sicuramente piaciuto e mi ha lasciato con la voglia di continuare a seguire questa serie come ho sempre fatto.

Vorrei aprire una piccola parentesi su come siano stati bravi i tecnici e la regia di questo show: le inquadrature sono davvero ben studiate, un set curato alla perfezione e un montaggio degno di una serie Crime. Già perchè a volte ci dimentichiamo che dietro a una serie tv, oltre agli autori e agli attori, vi sono anche figure che lavorano duramente per ottenere dei risultati ottimali.

[poll id=”122″]

Ecco il promo del prossimo episodio! Enjoy!

Vi consiglio di seguire queste pagine  facebook  The Following ItaliaThe Following Italia (FOX)    che sono davvero ben aggiornate e dove potrete trovare ogni tipo di curiosità e novità su questo show!

Related Articles

2 COMMENTS

  1. Anche a me la puntata è piaciuta molto! Dopo la deludente seconda parte della prima stagione, non mi aspettavo un ritorno così coinvolgente. I 42 minuti son volati e questo è segno che mi sono divertito. Ottima recensione, comunque 😉

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,428FollowersFollow

Ultimi Articoli