The Following | Qualche anticipazione sulla seconda stagione [SPOILER!]

following-jamesAl ritorno di The Following, (lunedì 27 gennaio alle 9/8c su Fox), una rapida scena fissa il destino di Claire (Natalie Zea), poi lo show fa un salto di un anno nel futuro per mostrarci un Ryan Hardy (Kevin Bacon) molto diverso. Nonostante il tormentato consulente dell’FBI si sia rimesso in sesto dopo la presunta morte di Joe Carroll (James Purefoy), non va tutto bene. Ovviamente.

“Sembra che abbia perso la mia ossessione nei confronti di Joe” ha detto Bacon a giornalisti durante il Television Critics Association press tour di lunedì. “Tuttavia, la verità è che lui è incredibilmente importante per me: tristemente, è la cosa più importante della mia vita”.

In questa stagione a fare compagnia a Ryan nella tua tristezza ci saranno sua nipote Max (Jessica Stroup), un detective di New York City, e Mike Weston (Shawn Ashmore), che in questa stagine si comporterà più come un amico che come un protetto zelante. “Vediamo come Ryan si stia creando una famiglia” dice Williamson. “Potrebbe riuscire a vedere un po’ di speranza e una ragione per cui vivere. Ovviamente i Followers faranno la loro comparsa”.

Nonostante un atteggiamento in qualche modo più sereno, Ryan resta convinto che Joe Carroll sia ancora vivo. Quando un nuovo gruppo di suoi seguaci organizza un attacco alla metropolitana di New York indossando le maschere di Joe Carroll, per lui arriva la conferma. “Quest’anno c’è un sacco di tira e molla con il suo conflitto interiore,” dice il produttore esecutivo Kevin Williamson “la sua lotta per trovare un po’ di speranza nella vita, per trovare una ragione per vivere”. Williamson dice che Joe Carroll sta facendo un percorso simle. “Stanno tutti cercando di trovare il loro posto su questo pianeta”.

Ancora una cosa: Williamson ammette di capire la critica che nello show le autorità appaiano comicamente incapaci e dice che hanno intenzione di fare un riferimento a questo fatto. Vale a dire: Ryan non lavorerà più con FBI. “Abbiamo portato Ryan Hardy in un mondo completamente nuovo,” dice. “Non cercheremo Joey Matthews ogni settimana. Lo show ha ancora una dinamica frenetica, ma non è incentrato su un’indagine dell’FBI”.

Che cosa ne pensate? Siete impazienti per il ritorno di The Following?

The Following andrà in onda lunedì 27 gennaio alle 9/8c su Fox.

Fonte

Cecilia
Con il corpo è in Italia, con il cuore è in Giappone, con la testa è negli USA. Ritiene di avere ottime potenzialità come sceneggiatrice di “finali alternativi” e come moglie di attori talentuosi e affascinanti (magari con l’accento british e le fossette). In una serie cerca persone e non semplici personaggi, mondi più che location, non un sottofondo ma vere e proprie emozioni musicate, vita, non una storyline. Nel suo universo ideale la birra è rossa e il sushi è in quantità abbondante, le Harley Davidson sono meno costose, la frangia non è mai né troppo lunga né troppo corta e il suo favorito arriva incolume al finale di serie. Forse ha troppi smalti, mentre per i tatuaggi, i cani, i gadget di Spongebob e i libri troverà sempre il posto. Tiene pronti la balestra, i viveri e l’hard-disk zeppo di serie: l’Apocalisse Zombie non la coglierà impreparata!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,319FollowersFollow

Ultimi Articoli