The Flash | Recensione 2×13 – Welcome to Earth 2

Siore e siori,

benvenuti nella Earth 2 dove tutto è supertecnologico eppure ci vestiamo come fossimo usciti da un film di Hitchcock. Sulla destra potete ammirare la meravigliosa ferrovia sospesa su overcraft, a sinistra le auto modello “Proibizionismo”, alle vostre spalle gli Star Labs, ricostruiti a dovere dopo l’esplosione grazie ai finanziamenti del comune di Central City. Un comune che, nel caso vi fosse sfuggito, è nelle mani del sindaco Snart. Leonard Snart?Quello Snart?La mia mente sta immaginando il caro Leo in doppio petto e fascia da sindaco che governa la città con sarcasmo e decisione.

12

O anche Lisa…ahahahah…scusate, la sola idea di Lisa come sindaco mi fa ridere.

Prima parte di un doppio episodio dedicato al magico viaggio nel mondo di Oz (cit. Cisco Ramon) sulla Earth 2 con l’obbiettivo di liberarsi per sempre di Zoom e salvare la giovane Jesse Wells, questo episodio mi ha fatto fangirlare/divertire come non mai in alcuni momenti mentre in altri mi ha decisamente fatto cascare la mascella per certe scelte di bassa lega che lasciavano molto a desiderare.

Il ritmo dell’episodio è stato molto sincopato, non ci siamo annoiati e ci ha lasciato con un cliffhanger interessante che verrà risolto la prossima settimana nel seconda parte dedicata al viaggio.

La narrazione è stata divisa in due filoni, ciascuno nella propria dimensione spazio-temporale.

EARTH 1

Mi tolgo subito il sassolino dalla scarpa. La funzione di questa storyline è stata puramente accessoria e imbottita di ovvietà.

Sembrava un episodio di “Scorpion”. Mille i contrattempi che si sono verificati: si è rotto il portale, è comparso un meta-human che fa tremare la Terra (tra l’altro, chi ha visto la puntata di “Scorpion” della settimana si farà un sorrisetto), c’è stata una rivelazione sconvolgente (che mi ha fatto venir voglia di prendere a bastonate Jay e gli autori) e la ricerca disperata di rimedi scientifici a ciascuna difficoltà.

Insomma, hanno confezionato il film d’azione di terza categoria quando sono in grado di fare di meglio. Un conto è una serie come “Scorpion” il cui impianto è proprio quello del film d’azione, un conto è “The Flash” che dovrebbe avere tutt’altri obbiettivi.

La storyline della Earth 1, ci ha concesso la scoperta di uno sconcertante segreto che di scioccante aveva ben poco e che è finito per passare quasi inosservato.

A quanto pare, Jay non è malato per via di una perdita di poteri causata da Zoom ma perché si dopava. Il Velocity 6 di cui tanto aveva paura per sé e per Barry, era la droga progettata da lui stesso per aumentare esponenzialmente la propria velocità. L’abuso di questa sostanza ha danneggiato a tal punto le cellule che hanno innescato la sindrome neurodegenerativa che sta rosicchiando la salute di Jay e gli ha fatto perdere la supervelocità. Zoom non c’entra nulla.

Insomma, abbiamo passato – noi e Caitlin – episodi ad odiare (ok, magari odiare è un po’ troppo ma diciamo disprezzare) Zoom per aver fatto ammalare Garrick ed invece il velocista della Earth 2, ha fatto tutto da solo ed ha spudoratamente mentito al team. Ok, posso comprendere l’abbia fatto per vergogna, soprattutto considerando l’immagine di uomo integerrimo che gli autori ci hanno proposto, ma avrei preferito che la rivelazione avesse un effetto maggiore su Caitlin (che non ha fatto una grinza) e su di noi, che siamo rimasti ben poco stupiti dalla scoperta.

Anche lo stratagemma della Velocity 7 ad esaurimento veloce, che ha concesso a Jay di mettere in standby il villain con i goggles alla Cyclope degli X-Men, è stato un po’ banalotto.

Insomma, la Earth 1 è stata bocciata in pieno: una storyline accessoria e totalmente irrilevante, soprattutto considerati gli eventi in corso sulla Earth 2.

EARTH 2

Ho trovato gli eventi sulla Terra 2 interessanti anche se non mi hanno convinto del tutto. Probabilmente sarà possibile farsi un’idea di questo filone narrativo solo dopo il prossimo episodio, che, in teoria, dovrebbe concludere il viaggio dei nostri eroi.

La prima cosa che ha attirato la mia attenzione è la struttura su binari paralleli.

Ciascuno dei personaggi che conosciamo è diverso eppure uguale al suo doppelganger:

2021

Barry è sempre un CSI ed è sempre legato alla famiglia West. Per la gioia dei Westallen, nella Earth 2, Barry e Iris sono sposati ma miss WestAllen è una detective della polizia mentre il mitico Joe fa il cantante di piano bar dal risentimento facile e il bicchiere di whiskey pure.

25Inalterata rimane la figura paterna di Joe: l’amore per la figlia, la severità ma anche l’intensità dell’affetto. Ciò che ho trovato fuori posto è stata la sua morte.

Dopo aver salvato la figlia.

Per un infarto.

Con un discorso strappalacrime che mi ha fatto venire in mente “The Mask”…

(per la serie “Grandi Classici”)

E, parlando di genitori, come non accennare al momento più toccante dell’intera puntata. Nora Allen, sulla Earth 2, è ancora viva e Barry riesce a chiamarla e sentirne la voce. Come sempre la recitazione di Grant ci ha regalato due minuti di intensa commozione nel vedere un bambino che ha perso la propria madre due volte e che ora ha la possibilità di parlarle di nuovo, anche se per poco tempo.

23È quindi stato inevitabile che Barry si facesse coinvolgere dalla famiglia West e da questa vita perdendo di vista l’obbiettivo primario per cui si trovava nella Earth 2.

E la rabbia di Harrison Wells è stata più che giustificata. L’ansia, la preoccupazione, la disperazione per la figlia nelle grinfie di Zoom, lo hanno portato a tirare un po’ le orecchie ai due ragazzi che, invece, si sono comportati (soprattutto Cisco, Barry dopo un po’ ha smesso) come dei bambini.

Anche se l’espressione dei due davanti allo scienziato Firestorm Cattivo della Earth 1, è stata esilarante…

02Chi, invece, mi ha un po’ deluso (forse perché le aspettative erano troppe e comunque abbiamo ancora il prossimo episodio) è stata Killer Frost/Caitlin Snow.

10Presentataci come temibile cattiva, vediamo un vero e proprio stereotipo ambulante della villain femminile: vestitino da motociclista, atteggiamento da bambolina, ma con vena malvagia. Ciò che, invece, mi è piaciuto è stato il rapporto con Ronnie/DeathStorm: è bello rivedere i due insieme (come nel fumetto) e con lo stesso sentimento della Earth 1. Non me ne vogliano i fan di Jay ma Ronnie resterà sempre Ronnie. Ed infatti una piccola parte di me si è dispiaciuta quando Zoom lo ha ucciso.

E parlando della cumpa di Zoom, eccolo qui, il doppelganger esilarante ed insieme curioso:

04Cisco versione cattivo. Ha gli stessi poteri del nostro Cisco e, al di là del fatto che Carlos Valdes è invendibile come cattivo per via di quella faccina da scoiattolo, ho trovato interessante il suo personaggio perché potrebbe servire a Cisco come incentivo a potenziare le proprie capacità fino al momento in cui potrà affiancare Barry nella lotta ai meta-human.

L’episodio si conclude con Barry catturato – per l’ennesima volta – da Zoom e rinchiuso in una prigione sotterranea. E qui le domande si moltiplicano: dov’è la prigione? Perché Zoom la possiede? Cosa se ne fa? Chi sono le persone imprigionate e a cosa gli servono?

07Chi è il tizio con la maschera che comunica con Barry col codice Morse? In riferimento all’ultima domanda, su Tumblr qualcuno ha avanzato la possibilità che possa trattarsi di Wally West 2. Io non ho ipotesi in merito. Certo sarebbe interessante e spiegherebbe anche perché abbia subito iniziato a comunicare con Barry: infatti, se si trattasse di Wally, avrebbe riconosciuto il cognato. Sul telefono di casa Allen, infatti, i tasti per chiamare i genitori sono 4: uno per gli Allen (e Barry sapeva esattamente cosa cliccare senza chiedere a Iris…ah ah ah, ERRORE), uno per il babbo West e uno per la mamma West (sugli altri tasti tornerò dopo).

Suppongo lo scopriremo la prossima puntata.

08

Ed ora dedichiamoci all’angolo delle “Considerazioni qua e là“…

Fra i doppelganger, due mi sono saltati all’occhio:

Il capitano versione malavitoso cubano…o ballerino di salsa…

05…e DEADSHOT versione poliziotto (1) e con pessima mira (2)

06…considerando quanto adorassi il suo personaggio in “Arrow”, è stata per me una gioia immensa rivederlo.

Jesse L. Martin che canta è sempre bellissimo…sapete com’è, retaggi di “Rent”…

24Il cappellino rotante di Jay…

11Barry che schiva palle infuocate come Neo in “Matrix”… Ma d’altronde, visto l’impermeabile e gli occhiali di Francisco “Reverb” Ramon, avremmo dovuto aspettarcelo.

I nomi delle chiamate rapide del telefono di Barry sono DECISAMENTE stuzzicanti. Abbiamo:

  • Eddie. Thawne? Un altro personaggio ancora in vita nella Earth 2. Tra l’altro, è il primo dopo i genitori dei due sposini per cui il mio cuoricino, che batteva per la bromance con Barry, ha avuto un sussulto.
  • Bruce. Wayne? Batman? Quel Bruce?
  • Hal. Jordan? Lanterna Verde?
  • Diana. Prince? Wonder Woman?

Scusate, ma la fangirl che è in me ha iniziato a saltare sui divani stile Tom Cruise quando ha letto i nomi.

fangirl 02La “Best Quote of the Week” è, tanto per cambiare, nelle mani sapienti di Cisco che, quando vede il suo doppelganger, gli dice:

“I don’t know what’s worst. The fact that you’re a part of Zoom’s gang or the weird samurai situation going on the top of your head there?”

03

E su queste note allegre, concludo e vi lascio con il promo del prossimo episodio:

Come vi è parsa la puntata? Scrivetemi nei commenti e non dimenticate di passare dalle pagine amiche qui sotto:

The Flash Italian Fans

Grant Gustin Italia

»Cisco Ramon

That’s all folks!

The Lady and the Bandhttps://illabirintodellestorie.com/
Ha un passato da ladra insieme alle sorelle Occhi di gatto, ha difeso la Terra nel team delle guerriere Sailor e fatto magie con Terry e Maggie. Ha fornito i sigari sottobanco ad Hannibal e il suo A-Team, indagato con gli Angeli di Charlie Townsend, ha riso con la tata Francesca ed è cresciuta con i 6 Friends di NY. Ha imparato ad amare San Francisco difendendo gli innocenti con le Streghe, è stata un pivello insieme a Jd-Turk-Elliott, ha risolto crimini efferati con praticamente il 90% di poliziotti e avvocati del piccolo schermo e amato la provincia americana con Lorelai e Rory Gilmore. Avrebbe voluto che il Fabbricatorte non chiudesse mai e non ha mai smesso di immaginare Chuck e Sarah che «sedano rivoluzioni con una forchetta». Lettrice appassionata, Janeites per fede, amante delle storie sotto ogni forma fin da piccola. Segue serie poliziesche, comedy e sit-com soprattutto, uniche allergie riconosciute sono quelle allo sci-fi e all'horror.

Related Articles

8 COMMENTS

  1. Ciao 🙂

    beh, mettendo l’eccitazione per questa puntata da parte, Killer Frost poteva fare di più in effetti (però ce la prox puntata appunto), cosa che non possiamo dire per Ronnie, morto sia qui che su terra 1.

    condivido la bella sorpresa di Deadshot e il fatto che su terra 1 il soprannome gli sia stato dato per la sua eccezionale mira, su terra 2 invece per il fatto che sia un poliziotto imbranato 😀

    una cosa su Jay: dovrebbe smetterla di piangersi addosso! basta non ce la faccio più, e questo dovrebbe essere il “life coach” di Barry?

    • Ciao!
      Ronnie morto ovunque 🙁 che tristesss
      Idem per Deadshot.
      Jay è la promessa più mancata della stagione: mille speranze tutte disilluse, onestamente avrebbero potuto lasciarlo sulla Earth 2. Speriamo che nei prossimi episodi si riprenda un po’ perché altrimenti inizio a tifare per la sindrome neurodegenerativa -_-

      Grazie del commento 🙂

  2. I nomi sul telefono sono decisamente loro… mi chiedo però, perchè li abbiano in rubrica se Barry sulla Earth 2 non è The Flash e quindi non avrebbe senso essere parte della Justice League, giusto?

    Ad ogni modo spero che l’identità di Zoom venga presto a galla.. ci sono un sacco di teorie, la mia è che su questa terra possa essere Eddie Thawne, perchè di Thawne velocisti ne abbiamo già memoria ahahaha (anche se ci sta un Eddie nell’elenco telefonico… e questo non avvalora la mia teoria, immagina: “Ehi Zoom, ti va di passare a pranzo?” ahahaha).
    Zolomon non può essere in quanto è il doppio di Jay sulla Earth 1. Barry lo abbiamo escluso decisamente con questo episodio… alcuni azzardano al padre di Barry, ma io lo escludo a priori. Wally? Probabilmente hai ragione tu però, ed è l’altro prigioniero di Zoom. Eobard Thawne della terra 2? Banalissimo :/ Oppure se ne escono che può veramente essere chiunque di questi e che Zoom in realtà venga da un’ipotetica Terra 3 e viaggia nelle dimensioni per uccidere gli altri velocisti (non regge nemmeno questa però… pare sia stato creato sulla Terra 2). Spero che nei prossimi episodi diano quanto meno un indizio perchè veramente non sono più nella pelle!!

    PS: Non so se hai notato le cose che si vedono nel passaggio da una terra all’altra… Supergirl, l’anello della Justice League… The Flash del 1990!! Sono stati geniali!

    PPS: Spero che Cisco sia riuscito a prendere gli occhiali di Evil Vibe quando Zoom ha creato il panico… con gli occhiali della frequenza della Terra 2 può decisamente trovare Zoom!

    • Ciao!
      Grazie del commento 🙂
      Hai ragione sulla mancanza di motivazione per i nomi sul telefono. Penso fosse solo un Easter Egg messo lì per farci felici e niente di più.
      Non so se Eddie possa essere Zoom: mi sembra sia troppo alto. Però certamente sarebbe meraviglioso: innanzitutto perché sarebbe un colpo di scena che non ci aspetteremmo e in secondo luogo perché avremmo occasione di rivedere – anche se versione evil – un personaggio molto amato.
      Secondo le news, dovremmo scoprire l’identità di Zoom molto presto. Non vedo l’ora!
      PS. Ho dimenticato di scriverne (presa com’ero dallo sparare a zero sull’episodio) ma sì: nel vortice del tempo c’erano cose interessanti. Dall’anello che hai notato anche tu a The Flash versione anni ’80 (chissà se è lì per caso) a Supergirl che vedremo presto e Arrow.
      PPS. Lo spero anche io 😉

      Grazie ancora e alla prossima 🙂

  3. Ciao! 🙂
    A me Earth 2 è piaciuta un sacco: il connubio tra high-tech e ambientazioni retrò è stato meraviglioso.
    Mi sarebbe piaciuto conoscere meglio il Barry di Earth 2 e invece è stato messo fuori gioco subito. Ho l’impressione che sia un po’ egoista e tutt’altro che coraggioso, insomma il contrario del nostro Barry. Può darsi che mi sbagli, però secondo me qualcosa che non va ce l’ha, perché altrimenti l’antipatia che Joe prova nei suoi confronti non sarebbe giustificata. Mi chiedo come abbia fatto l’Iris della Earth 2 a innamorarsi di lui. Anche perché lei mi è sembrata una tipa parecchio tosta e non ce la vedo con qualcuno che non riesca a reggere il confronto con lei. Magari nella prossima puntata riusciremo a capire qualche dinamica in più. A proposito di Iris… in fondo in fondo speravo che si accorgesse che quel Barry non era il suo: mi piace di più l’idea che loro siano in grado di riconoscersi sempre e comunque. Peccato!
    Ma perché hanno fatto morire Joe? Non potevano lasciarlo in degenza all’ospedale? Boh!
    Su Killer Frost l’interesse è andato via via diminuendo da quando si è capito che non si trattava della nostra Caitlin. Io non è che mi aspettassi grandi cose, sinceramente.
    Sono molto più curiosa di scoprire chi sia Zoom e soprattutto come riusciranno a sconfiggerlo.
    Tra l’altro speravo che qualcuno avesse decifrato i segnali morse del tipo accanto alla cella di Barry, ma non sono riuscita a trovare nulla. Inoltre sarebbe bello se fosse Wally l’altro prigioniero: non mi dispiacerebbe veder collaborare due velocisti… visto che con Jay ci è andata male. Che delusione!
    Alla prox. 😉

    • Ciao!
      Grazie del commento 🙂
      Sì, il connubio Futuro-Passato è piaciuto anche a me 🙂
      Mi sa che il prossimo episodio sarà una buona occasione per conoscere questo Barry così diverso dal nostro Barry: in effetti non avrebbe molto senso che un personaggio come quello Iris 2 sia sposata con uno smidollato egoista, chissà, magari ci stupirà in futuro.
      Certo, sarebbe stato bello se lei si fosse accorta di qualcosa…e invece avrà solo pensato che il marito non avesse digerito la peperonata XD
      Ma sai che me lo sono chiesto anche io il significato dei segnali Morse?Non credo siano stati casuali!Sono curiosissima di sapere chi si nasconde dietro quella maschera!
      Alla prossima 😉

  4. A me è piaciuta molto e concordo su tutto con i commenti precedenti al mio.
    Avrei voluto leggere qualcosa sulle varie “immagini” viste nel tunnel temporale da cui è dovuto passare Flash per andare in Terra2. Sarebbe stato curioso, hai parlato dei numeri con i vari membri della JLA, ma c’erano altri chiari riferimenti. Per il resto, bello bello.

    • Ciao!
      Grazie del commento 🙂

      Hai ragione, nell’enfasi della scrittura ho completamente dimenticato di fare riferimento al tunnel temporale e alle interessanti immagini che sono comparse. Troppo entusiasmo XD

      Abbiamo visto l’anello della Justice League, Supergirl, Arrow e il Flash adulto che in illo tempore era stato interpretato da John Weasley Shipp. Mi chiedo quanti di questi siano solo Easter Egg e quanti (bhé a parte Arrow e Supergirl che sappiamo essere lì per un motivo preciso) siano forieri di cose future. Kreigsberg ha sempre detto che lui e il team si divertono ad inserire nella serie riferimenti ai fumetti per puro gusto personale e non perché abbiano in mente (in quel momento, poi chissà) piani particolari. Certo sarebbe bello incontrare qualche altro membro della JLA a parte Arrow, un po’ come fecero anni fa in Smallville.
      Grazie del commento 🙂 Alla prossima.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,333FollowersFollow

Ultimi Articoli