The Flash | Recensione 01×04 – Going Rogue

Bentornati flashers!

Vi siete ripresi da questo divertentissimo episodio?Io ancora no. Credo di poter dire di aver stalkerato tumblr alla ricerca di tutte le gifs possibili sulle numerosissime scene comiche di questa puntata e, il risultato, è stato impormi di non metterle tutte nella recensione. Ma prima di iniziare straparlare, recuperiamo il controllo della recensione e procediamo con ordine.

Thank you for letting me up my game.

Alla base del confronto con il villain di questo (e anche di futuri) episodio c’è un errore di Cisco. Il ragazzo, infatti, aveva progettato una pistola che fosse in grado di uccidere Flash: comprensibile direi, considerata la quantità di evil meta-human che si sta diffondendo in tutti i luoghi e in tutti i laghi. Peccato che abbia commesso l’errore numero uno di chi progetta o conserva oggetti importantissimi: l’ha lasciato in uno scantinato alla portata di tutti e così la pistola è scomparsa e lui se n’è accorto troppo tardi (non tanto tardi, considerando che il losco individuo l’ha consegnata a Snart tipo due secondi prima).

02

Ma sarà lo stesso a Cisco a capire che una pistola ghiaccificatrice si batte solo con una pistola ghiaccificatrice più grossa, salvando così il giustamente arrabbiato – e incosciente Barry – da un trasferimento coatto nel banco frigo.

Tra l’altro, Cisco minaccia Capt. Cold con la mega pistola e gli chiede di restituire il diamante e NON la pistola?Mah. Coerenza cercasi.

Ma chi è il villain?

01

Si tratta di Leonard Snart, che villain lo era già prima. Figlio abusato di un ex poliziotto, cresce e si trasforma in un rapinatore con i controfiocchi: attento, meticoloso, violento solo all’occorrenza e molto intelligente. Capt. Cold, come lo ha giustamente chiamato Cisco, sarà uno degli arcinemici di Flash, principalmente perché possiede una delle armi in grado di ucciderlo veramente (anche se, come è stato fatto notare nei commenti allo scorso episodio, una tuta anti-proiettile potrebbe essere un punto a suo favore). Sconfitto nella battaglia ma non nella guerra, il cattivo cattivone si ritira ma solo per stringere un accordo con un altro cattivo cattivone: Mick Rory, il futuro Heath Wave.

Prima di fare la persona seria, permettetemi di fangirlare come un’adolescente in calore perché non solo Capt Cold ha gli occhi di ghiaccio di Wentworth Miller, per il quale ho un debole dai tempi in cui si tatuava mappe di prigioni sulla schiena in Prison Break ma, soprattutto, fa team con Heathwave, interpretato da Dominic Purcell, il Lincoln Burrows, fratello di Michael Scofield/Miller in Prison Break. Insomma, i due saranno di nuovo insieme ed io sono contenta!

i love you

Facendo la persona seria, devo dire che il personaggio è stato abbozzato abbastanza bene: freddo (di alias e di fatto), rigido, preciso, (molto) poco incline al sorriso se non ironico, intelligente. Capt. Cold mi ha abbastanza convinto MA confido che incontrandolo più avanti riusciranno a creargli intorno la giusta tensione che dovrebbe farcelo temere. Insomma, ricordo che DeathStroke mi metteva più ansia di un matrimonio in Game of Thrones!Per cui auspico che riescano a costruire il suo personaggio bene quanto fecero in Arrow.

Piccola nota di curiosità. Jeneites in ascolto, sappiate che Wentworth Miller deve il suo nome di battesimo proprio al (meraviglioso) personaggio di “Persuasion”.

Lightning gave me friends.

Nel frattempo il caro Barry (che sta diventando uno dei miei personaggi preferiti, per la cronaca), si gode la visita della mitica, inarrivabile, unica e insostituibile Felicity Smoak!

11

Propongo di istituire un premio per il “Personaggio più adorabile del piccolo schermo”: 9 su 10 lo vincerebbe lei!

La visita di Felicity ci consente di accorgerci di un paio di cosette…

Innanzitutto, ci offre spunti comici a non finire: con lei, oltre alle figuracce di Barry, abbiamo anche le sue.

10

Entrambi ci regalano perle stupende: ad esempio, Barry che presenta Felicity a Iris e…se stesso a entrambe. (Si può essere più nerd di così?Stavo morendo dal ridere!)

05

O le orribili scuse di Felicity…

06

Tra l’altro, mi rendo conto (come loro nel corso dell’episodio) che sono praticamente uguali in così tante cose da essere potenzialmente perfetti l’uno per l’altro. Peccato entrambi siano interessati a qualcun altro. Tra l’altro, fan Olicity non me ne vogliate, io voterei per il Barricity (il cui nome sembra un marchio di trasporti pubblici).

04

….e per la seconda volta, Felicity viene baciata e abbandonata. Go Felicity!

L’arrivo di Felicity, dicevo, ci permette anche di aggiungere nuovi mattoncini in quell’Angolo Speculazioni che settimana dopo settimana si va profilando. Infatti, quando Harrison Wells la vede, dichiara di «foresaw», cioè letteralmente «prevedere» grandi cose per lei. Secondo una teoria che ho trovato sul web, Felicity potrebbe diventare The Oracle, la super eroina, genio della tecnologia che, benché nel fumetto sia legata al mito di Batman, potrebbe essere facilmente trasposta anche in Arrow. Per dire, in Smallville, Green Arrow (SPOILER!!!!!!) finiva per sposare Chloe Sullivan e tanti saluti a Black Canary quindi non sarebbe la prima volta che vengono apportati grossi cambiamenti alla storia.

E parlando di Harrison Wells, diventa chiaro che Mr Vengo dal Futuro voglia che The Flash resti vivo e continui a sviluppare il suo potenziale, che pare sarà ampiamente superato. Ha scatenato un’esplosione per averlo tra le mani e non permetterà a nessuno di portarglielo via!E Cisco sembra averlo capito bene.

Ma Felicity è foriera anche di un altro messaggio: il perdono nei confronti degli amici. Quando Barry si arrabbia con Cisco per la pistola, lei lo riconduce alla ragione e gli parla della propria esperienza nel Team Arrow e di come, soprattutto agli inizi, le fosse difficile accettare in toto l’agire del giustiziere con «oggetti più appuntiti» (e noi fan della serie tv, lo sappiamo bene). Probabilmente, il vero motivo per cui gli sceneggiatori hanno introdotto la guest di Miss Smoak è proprio mostrarci a)quanta strada debba ancora percorrere il Team Flash b) quanta strada abbia percorso il Team Arrow.

E, lo ribadisco, mi è piaciuto. Episodio dopo episodio continuano a costruire l’eroe e il suo pack e non solo attraverso sfide fisiche ma soprattutto attraverso sfide personali. I rapporti umani fra i quattro stanno evolvendosi e gli autori non stanno mai perdendo di vista il diverso background di ciascuno.

Al di là di Felicity, l’episodio è stato bello anche per questo.

A latere della vicenda supereroica, c’è sempre quella che chiamerò la Telenovela: ovvero, Eddie e Iris che fanno le spese dell’avere una relazione alla luce del Sole.

Lo ammetto, per un attimo ho creduto che stessimo per ricadere nel solito clichè del papà geloso della figlia e, invece, Joe West mi ha stupito di nuovo. Il motivo per cui non è fan della relazione fra i due è il più logico e razionale esistente: West non può andare in missione con un partner che si sente in dovere di proteggere esponendo se stesso e il partner a pericoli che altrimenti non ci sarebbero. Peccato abbiano risolto il dilemma nel modo più sbrigativo possibile: assalto del cattivone, West cerca di proteggere Eddie ma Thawne salva lui. E vissero tutti felici e contenti. Vabbè! Vedremo se la storia salterà di nuovo fuori nel prossimo episodio o sarà – finalmente – conclusa qui.

Da rilevare è la simpatia che mi suscita Eddie: lo stanno presentando come un buon poliziotto, un buon fidanzato, una brava persona insomma. Attendo con ansia il momento in cui smetterà di esserlo e diventerà colui che tutti sappiamo sarà. Buaahahahahahaha!(Era una risata malefica).

Infine, due appunti su capi di vestiario….ma per motivi diversi.

  • Negli scorsi commenti alla recensione, una di voi mi ha fatto presente che le scarpe di Barry non prendevano fuoco a causa della super velocità. Ti hanno accontentata 😉
  • A me il vestito di Felicity non piaceva per nulla.

00003

Tirando le fila, l’episodio è stato veloce, divertente, intrigante e coinvolgente: lo promuovo a pieni voti. Molto del merito va alla guest di un personaggio amatissimo da molti come Felicity ma anche all’ottima scrittura dei personaggi che sta contraddistinguendo questa serie tv.

Il prossimo appuntamento sarà l’11 di novembre…

disappointment

…ed il promo è a dir poco succulento!Si prevedono dinamiche alla Lois e Clarke per Iris e The Streak?E questo meta human che si fa esplodere?Non so voi ma io conterò i giorni!

Come vi è sembrato l’episodio?Vi è piaciuto il nuovo super villain o vi aspettavate di più?Raccontatemelo nei commenti 🙂

Prima di salutarvi, vi ricordo le meravigliose pagine che pubblicano di settimana in settimana le mie recensioni e ci regalano news, foto e quant’altro su questa bella bella serie tv.

The Flash Italia Fans

The Flash Italia

Alla prossima!!!

The Lady and the Bandhttps://illabirintodellestorie.com/
Ha un passato da ladra insieme alle sorelle Occhi di gatto, ha difeso la Terra nel team delle guerriere Sailor e fatto magie con Terry e Maggie. Ha fornito i sigari sottobanco ad Hannibal e il suo A-Team, indagato con gli Angeli di Charlie Townsend, ha riso con la tata Francesca ed è cresciuta con i 6 Friends di NY. Ha imparato ad amare San Francisco difendendo gli innocenti con le Streghe, è stata un pivello insieme a Jd-Turk-Elliott, ha risolto crimini efferati con praticamente il 90% di poliziotti e avvocati del piccolo schermo e amato la provincia americana con Lorelai e Rory Gilmore. Avrebbe voluto che il Fabbricatorte non chiudesse mai e non ha mai smesso di immaginare Chuck e Sarah che «sedano rivoluzioni con una forchetta». Lettrice appassionata, Janeites per fede, amante delle storie sotto ogni forma fin da piccola. Segue serie poliziesche, comedy e sit-com soprattutto, uniche allergie riconosciute sono quelle allo sci-fi e all'horror.

Related Articles

6 COMMENTS

  1. difatti l’attore che fa eddie era lo psicopatico prof wes in the vampire diaries! si vede che è perfetto nei panni di personaggi potremmo dire…misteriosi? ok nel caso di tvd era proprio pazzo!!

    barry che s’infuria con cisco…comprendo la sua più che rabbia delusione però non posso non comprendere anche il punto di vista di cisco, come gli ha detto anche felicity. se davvero barry allen fosse diventato un criminale come captain cold, sfruttando i suoi poteri? voglio dire che cisco ovvio non è un assassino ma comprendo bene il suo punto di vista ecco 🙂
    e cisco sta iniziando a capire che con il prof wells c’è qualcosa che non quadra…basta guardare il suo volto quando wells quasi lo minaccia! o.O

    alla prossima ^-^

    • ah ecco!Mi mancava un pezzo a proposito di Rick Cosnett. Grazie per averlo aggiunto.
      Sono d’accordo con te, secondo me Cisco due domandine su Wells inizierà a farsele…
      Grazie del commento 🙂

  2. continuo a dirlo barricity 4ever!!!! 😛
    a parte questa nuova ship che sta prendendo piede (giustamente) mi è piaciuto molto l’episodio…forse proprio perchè felicity ha portato un po’ di arrow (soprattutto per il team) in the flash…
    spero che non sia l’unico episodio con lei o anche con arrow!!! sono due telefilm che adoro e che vedrei spesso come crossover
    mi è piaciuto molto joe e il suo atteggiamento per il partner/boyfriend della figlia: molto maturo piuttosto che il solito padre geloso (come hai giustamente notato)
    bella recensione e attendo con ansia l’11 novembre

  3. Finalmente un episodio con un po’ di azione come si deve. E finalmente ecco Felicity. Sempre perfetta. Che Dio la benedica. 🙂
    Arriva lei e capisce tutto, dalle dinamiche ancora da rodare del team Flash, ai sentimenti di Barry per Iris.
    Concordo con quasi tutto quello che hai scritto, eccezion fatta per l’Olicity/Barricity. Secondo me il Barricity non funzionerebbe, proprio perché i due sono troppo simili. Ho la sensazione che a lungo andare diventerebbero un po’ noiosi. E poi abbiamo bisogno di qualcuno che ponga un freno a Barry quando inizia a nerdare a manetta. 😀
    Anch’io voglio spezzare una lancia a favore di Cisco. Ok, stavolta ha toppato alla grande, ma in fin dei conti nessuno sapeva come si sarebbe comportato Barry una volta che si fosse risvegliato dal coma. Il resto del team ha subito puntato il dito contro, senza neanche pensare che magari anche loro avrebbero potuto fare qualcosina in più. Persino quando Barry si è arrabbiato perché l’esistenza dell’arma gli era stata tenuta nascosta, né Caitlin né il Prof. Wells anno aperto bocca per cercare di mediare tra lui e Cisco. Ci ha dovuto pensare Felicity. Dovrebbe organizzare dei seminari di team building e riservare dei posti in prima fila per quei quattro. Anche se probabilmente con un elemento come il prof. Wells ogni sforzo potrebbe risultare vano.

    Grazie per avermi citata. Effettivamente quando ho visto le scarpe di Barry andare a fuoco mi sono sentita rincuorata. 😀
    Il vestito di Felicity magari non era il massimo, ma comunque appena l’ho vista ho strabuzzato gli occhi: oltre a essere brava, intelligente, spiritosa, bella, perspicace e un sacco di altri aggettivi positivi… è anche sexy (o almeno ci prova). Insomma, le ha tutte. Maledetta!

    Complimenti per la recensione. Alla prossima… 😉

    • grazie del commento e ahahaha, ebbene sì ti ho citata 🙂

      Forse hai ragione sul Barrycity ma la verità è che non amo tanto Oliver Queen per cui potrei essermi fatta influenzare da ciò 😀

      Se Felicity dovesse organizzare corsi di Team Building, sarei anche io in prima fila!Che mito!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,942FollowersFollow

Ultimi Articoli