The Flash | Il boss parla della sconvolgente morte nel finale

theflash

ATTENZIONE: Questo articolo contiene grossi SPOILER del finale di stagione di The Flash. Leggete a vostro rischio e pericolo!

Uno degli ultimi membri del Team Flash è finalmente diventato un eroe durante il finale della prima stagione di The Flash – ma lo ha fatto sacrificando la sua stessa vita.

Dopo che Barry (Grant Gustin) decide di non salvare sua madre nel passato, il velocista scarlatto torna indietro al presente per evitare che Reverse Flash (Tom Cavanagh) ritorni alla sua epoca. Devastato dalla distruzione della sua macchina del tempo, Eobard è ora determinato non solo ad uccidere Barry, ma anche tutti coloro che lui ama. Vedendo che l’uomo in gialla sta avendo la meglio, Eddie (Rick Cosnett) decide di spararsi, sapendo che facendo così avrebbe eliminato il suo discendente dalla linea temporale. EW può confermare che con la morte di Eddie, Cosnett non ritornerà come series regular nella prossima stagione. Perché, ma perché, Eddie è dovuto morire? Ecco che abbiamo avuto lo scoop da Andrew Kreisberg, il boss di The Flash.

ENTERTAINMENT WEEKLY: Come vi è venuto in mente di uccidere Eddie?

ANDREW KREISBERG: Come succede sempre con queste cose, sono assolutamente le decisioni più difficili da prendere personalmente. Noi tutti amiamo molto Rick, sia professionalmente che personalmente. Oltre ad essere estremamente talentuoso, lui è un ragazzo fantastico e amato da tutto il cast e dalla troupe. Questo non era il piano da sempre, ma è sempre stata una possibilità. Quando abbiamo dato il nome ad Eddie e abbiamo deciso che il suo cognome fosse Thawne, molti spettatori hanno pensato subito che fosse lui Reverse Flash, e questo è stato intenzionale. Ma poi abbiamo dovuto convivere con: perché ha quel nome? Una delle cose tristi e sorprendenti del finale è che nonostante tutto il bene che Barry cerca di fare, alla fine è Eddie che salva tutti. È dura. È stata un decisione terribile da prendere. Abbiamo dovuto già affrontare una situazione simile, sicuramente quando in Arrow abbiamo deciso di uccidere Colin Donnell (Tommy) e Caity Lotz (Sara). Ma entrambi gli attori e i personaggi, sono tornati nella serie in un modo o nell’altro. Mentre il fatto che Rick non sarà un regular in The Flash non vuol dire che sia finita. The Flash è quel tipo di show a metà tra sci-fi e viaggi nel tempo quindi non sarei sorpreso di rivedere Eddie Thawne.

La morte di Eddie che effetti ha andando avanti?

Ovviamente la sua morte avrà un immenso impatto sui personaggi. Le persone a volte se ne dimenticano, ma ci sono stati nove mesi di “buio” nel pilot. Abbiamo fatto un salto temporale di nove mesi. Iris (Candice Patton) è stata insieme ad Eddie per molto tempo e poi sono andati a vivere insieme. Lui non è solo morto, è morto per salvare lei. Ovviamente Iris dovrà affrontare questa cosa. Barry dovrà affrontare invece il fatto che tutto quello che Barry ha sempre voluto era proteggere Iris, e alla fine è stato Eddie che lo ha fatto. Joe (Jesse L. Martin) ha perso il suo partner. Una delle cose belle di Flash – e che è sempre stato pensato in questo modo, ma è risultato essere molto più emozionante e migliore di quello che speravamo – era quanto le persone tengono a questi personaggi e quanto questi personaggi tengono l’un l’altro. Perdere qualcuno come Eddie – che non è mai stato altro che un bravo ragazzo e quello che si è sacrificato non solo per i nostri personaggi, ma per il mondo intero – avrà un impatto importante e non è qualcosa che scomparirà subito. Come con una tragedia nella vita reale, ogni giorno ti allontani da quell’evento, diventa sempre più facile, ma bisogna integrarsi di nuovo nella vita vera per poter andare avanti.

Anche prima della morte di Eddie, Iris aveva decisamente scelto lui. La sua morte mette una pietra sopra la relazione tra Barry e Iris?

Si. È difficile riprendere, o almeno cercare di farlo, da dove speravano di essere – sicuramente dove Barry sperava di essere. Non è la cosa più semplice per Barry cercare di andare avanti, come anche per Iris. Non è stato facile per Eddie sacrificarsi dopo che Wells gli ha detto che non conquista la ragazza e che non ha un futuro. Per noi, quello che è stato ancora più difficile è che Eddie non si è ucciso perché non aveva niente per cui vivere, lui si è ucciso perché aveva tutto per cui vivere. Lui si è impegnato con Iris e le ha detto, “Fanculo il futuro. Scelgo io la vita che voglio per me stesso.” Alla fine, tutto quello che lui voleva era proteggere Iris ed è per questo che lui ha fatto questo sacrificio finale.

Cosa significa tutto questo per Tom Cavanagh? Continueremo a vederlo nella prossima stagione, e se si, come?

Tom Cavanagh continuerà ad essere un regular in Flash e questo è tutto quello che posso dire.

Rivedremo mai Reverse Flash o questa è stata l’ultima volta?

In Flash, non è mai la fine per nessuno, non importa quello che succede.

Abbiamo visto Matt Letscher nei panni di Reverse Flash prima che scomparisse. Sarà ancora parte dello show?

Si. Lo speriamo. Greg [Berlanti] e io abbiamo lavorato insieme a Matt in Eli Stone. Siamo amici. Siamo grandi fan. L’idea che Eobard Thawne abbia essenzialmente rubato il corpo di Harrison Wells era un’idea che ci è venuta a metà stagione. Non è stata la concezione originale. Quello che è meraviglioso di tutto questo ora è che ci permette di avere due attori davvero talentuosi che interpretano lo stesso cattivo. Quando Reverse Flash ritornerà, il volto sotto la maschera potrebbe essere quello di entrambi.

Parliamo di Barry che ha corso nella singolarità nei momenti finali del finale. Pensi che la Stagione 2 riprenderà esattamente da questo momento?

Stiamo ancora decidendo. Le circostanze con cui torneremo speriamo che siano sorprendenti e divertenti. Ci sono delle domande lasciate irrisolte alla fine della stagione e troveranno le risposte nella première. Ma come succederà non sarà quello che la gente si aspetta. Speriamo che l’inaspettato sia quello che le persone si aspettano da noi.

L’intera città sta venendo risucchiata nella singolarità.

Odio quando succede!

Dovremmo preoccuparci del fatto che il tempo possa alterarsi con il processo di Barry che cerca di sistemare le cose?

Quando apri una singolarità su una città, dovresti essere preoccupato che tutto potrebbe succedere. Parte del divertimento di The Flash è quando hai persone che discutono di fisica sci-fi, e stanno significativamente alterando il mondo. Abbiamo stabilito nel finale che l’intera seria di The Flash è di per sé una linea temporale alternativa che è stata distorta da quella reale. Wells ha fatto partire l’acceleratore e questo ha creato tutti i metaumani e i risultati della singolarità avranno degli effetti a lunga data.

Abbiamo visto tutte queste linee temporali diverse nella Forza della velocità. Investigheremo di più sulle altre linee temporali e sulla Forza nella prossima stagione?

Sicuramente.

Abbiamo potuto anche dare il primo sguardo a Caitlin (Danielle Panabaker) nei panni di Killer Frost quando Barry stava correndo. Passerà molto tempo prima che sia portata nella storia ancora o magari prima che Barry dica quello che ha visto?

Si, ora che le persone hanno visto il finale, ci sono state alcune cose che abbiamo fatto succedere più velocemente di quello che le persone si aspettavano e ci sono altre cose che stiamo mostrano molto lentamente. Questo è il divertimento per noi autori, e speriamo anche per il pubblico, che specialmente con questi personaggi come Caitlin e Cisco (Carlos Valdes) ci sia un certo livello di aspettative dal momento che abbiamo dato dei nomi davvero specifici ai loro personaggi. Abbiamo visto Wells dire a Cisco che anche lui è un metaumano praticamente, ma quella che abbiamo visto nella Forza è stata Caitlin affetta dalle particelle. Se questo succederà nella prossima stagione o in quella successiva non lo sappiamo ancora, quindi dobbiamo aspettare e vedere quello che la Forza ci dice di fare.

flash-killer-frost

Wells ha praticamente insinuato la paura del futuro in Caitlin e Cisco. Questo che effetti avrà su di loro nella prossima stagione?

È uno degli aspetti più interessanti dello show per noi. È molto più interessante per noi sentire qualcosa sul futuro piuttosto che vederlo. Vedere Barry, Iris, Eddie, Joe, Cisco e Caitlin che hanno sentito qualcosa del futuro, e aver sentito quello che succederà a tutti loro, e poi vedere se tutti combattono o si sottomettono al futuro stesso. Questo è sicuramente uno degli aspetti più interessanti del triangolo Eddie-Barry-Iris. Hai un triangolo amoroso, che abbiamo visto milioni di volte nei film e in televisione, ma avere uno sguardo di quello che succederà nel futuro e sapere che Barry e Iris finiscono insieme, beh questo rende la relazione ancora più interessante. Per Cisco, lui ha passato un intero anno combattendo i metaumani e ora scopre che potrebbe essere anche lui un metaumano e questo è qualcosa che avrà un impatto immenso sul suo personaggio.

Caitlin e Ronnie (Robbie Amell) si sono sposati nel finale, ma Ronnie farà parte dello spinoff DC’s Legends of Tomorrow. Dovremmo essere preoccupati?

Qua ti dico semplicemente NO COMMENT.

Ma abbiamo anche visto Hawkgirl (Ciara Renée) mentre si è aperta la singolarità.

Quanto è stato bello? Onestamente, è stata una decisione presa all’ultimo minuto. Ho letto da qualche parte online che “CW conferma che Hawkgirl non ci sarà nel finale di Flash.” Così ho detto, “È così strano che la CW rilasci queste dichiarazioni. Non mi ricordo di nessuno che ci abbia chiesto una cosa del genere.” Letteralmente, quando l’ho letto, ho pensato, “Beh, perché non dovrebbe esserci nel finale?” Non doveva farne parte, ma avevamo già questa sequenza di tutte le persone nelle città che guadano il cielo e vedono la singolarità. Stavamo girando la presentazioni di Legends, quindi Ciara doveva esserci comunque. Ho chiesto al nostro produttore, “Guarda, so che è una cosa last minute, ma possiamo averla in qualche modo tra la folla?” Così abbiamo girato la scena. È così divertente per noi perché si tratta di un altro sguardo al futuro del nostri personaggi. Siamo così eccitati di lavorare con Ciara. Averla vista in The Flash è stato fantastico.

The Flash ritornerà questo autunno su The CW.

 

Fonte

FeFraise
Fraise, o meglio Federica, ragazza milanese di 25 anni, ha sempre amato sin da piccola tutto ciò che riguarda libri, telefilm, film, musica e viaggi. Grazie ai suoi genitori che l'hanno fatta viaggiare dall'età di 6 anni, ha sviluppato un amore incondizionato per Inghilterra e Scozia, tanto che da 7 mesi si è trasferita ad Edimburgo (che ama alla follia), insieme a quel santo del suo ragazzo. Si santo, perchè non fa altro che cercare di coinvolgerlo in tutto quello che fa e vorrebbe fare (per non parlare delle serie tv che vuole che lui veda insieme a lei!)! Il suo amore per i telefilm è nato vedendo ER e Beverly Hills, per passare poi a Friends, Dawson's Creek, Buffy, Angel e chi più ne ha, più ne metta!! Attualmente è fissata (si FISSATA) con Game of Throns,The Walking Dead, Vikings, Supernatural, Sherlock, Arrow, Revenge e tante altre! Non riesce a smettere di guardare telefilm, sono una vera ossessione! E non riesce neanche a smettere di cercare qualsiasi news telefilmica qua e là per cercare di sognare cosa potrebbe succedere! E ad ogni nuova stagione telefilmica, riesce anche a fare una lunga lista di nuovi pilot da non perdere! Passerebbe giornate intere a leggere ed ascoltare musica. Altra sua grandissima passione sono i Beatles (soprattutto Sir Paul McCartney) e i Mumford and Sons. Amante degli animali, è una convintissima vegetariana da ben 6 anni e no, se ve lo state chiedendo, non tornerebbe mai indietro e non le manca nulla! Ha viaggiato tantissimo, e continuerà a farlo, ma sente che nonostante la nostalgia della sua famiglia e dei suoi amici, abbia finalmente trovato la sua casa qui, a Edimburgo.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,376FollowersFollow

Ultimi Articoli