The Flash 4×21 – Tutto per una pallina

A pochi episodi dalla conclusione della stagione, il team di autori dietro “The Flash” ha deciso di prendersi una vacanza ed hanno lasciato il timone dell’episodio all’ormai famoso Jimmy Lo Stagista® il quale, però, non era assolutamente in grado di farlo da solo perché aveva appuntamento alla spa per cui ha chiesto soccorso al suo assistente, tale Doug, che ha scritto l’altra storyline della puntata.

Il risultato mi è piaciuto molto molto poco, con Harry e Cisco che sono praticamente irrilevanti nella storyline numero 1 (e un Vibe che inspiegabilmente non prende parte agli scontri) ma concentrati ad intrattenere un inutile siparietto comico che quasi nulla ci ha portato, mentre i membri del resto del Team chiedono aiuto all’ultima persona di cui fidarsi dalla quale ottengono…una pallina. Una. Non due o tre. Una. Della serie “Ti aiuto ma tu devi essere più preciso di Legolas, Green Arrow, Robin Hood e Guglielmo Tell messi insieme”. Che poi mi chiedo, ma la pallina di metallo non dovrebbe disintegrarsi al contatto con l’atmosfera?

La cosa assurda di questo episodio è che la mia recensione potrebbe concludersi qui perché sostanzialmente è stata una puntata inutile, che si sarebbe potuta risolvere in 4 chiacchiere nell’arco di un’altra puntata e che ci ha presentato un team che è decisamente alla frutta.

DeVoe si sta inspiegabilmente prendendo il tempo delle mele per mettere in atto il suo prezioso Enlightment, il che porta Harrison Wells ad avere una geniale intuizione: ha il cuore a pezzi per l’abbandono di Marlize e sta piangendo talmente tanto che tra il raccogliere le lacrime stupefacenti e venderle sul mercato agli spaccini, sta passando i suoi giorni in altre faccende affaccendato. No, non è vero. Wells capisce solo che Marlize non sia più con lui e che quindi potrebbero avere un alleato…ed altro tempo a disposizione.

Prima di perdermi in inutili chiacchiere, quindi, vado con le mie personalissime Top e Flop della puntata.

TOP 3

  • Iris West. In una stagione il cui villain non può essere sconfitto dalla tecnologia e il genio, Iris è colei che usa un tipo di intelligenza diversa – quella emotiva – che la pone in grado di dare contributi effettivi alla causa. Ed infatti è l’unica ad avere un’ottima idea aka: “Che ne dici se diciamo al mondo che c’è un super villain che minaccia di farli diventare intelligenti quanto un australopitecus? Magari ci aiuteranno”. L’idea ha fortuna e sotto l’articolo della giornalista, nell’arco di pochissimo tempo, vediamo fioccare i commenti e i suggerimenti di migliaia di cittadini. Senza contare che la sua è la battuta più divertente della puntata: “Ehi, mi ha rovinato l’addio al nubilato!”. Tutto questo alla faccia del Circolo dei Wells che invece tratta con sufficienza in non-geni.
  • Il team che ogni volta che pronuncia il nome “Amunet” sembra dica “Eminem” e la super criminale che, incapace di stare lontana da crimine, si recicla come gestore di una bisca clandestina.
  • Le mille facce di Tom Cavanagh: versione Herr Wells, versione francese con baffetto, versione tamarro, versione donnaiolo dall’accento alla McConaughey. Insomma, quell’uomo può fare qualsiasi cosa e ammetto che il siparietto Cisco/Herr Wells è stato divertente.

FLOP 3

  • Il totale aver poco a che fare l’una con l’altra delle due storyline
  • Barry che fa vibrare qualsiasi cosa tranne la sua faccia quando è di fronte ad un’altra persona: credo che ormai solo un aborigeno australiano possa non essere a conoscenza della vera identità di Flash.
  • Caitlin e il modo in cui la scrivono. Ci rendiamo conto che si è scusata per essere stata un po’ pazzerella quando c’era Amunet in giro? Considerando che gli altri hanno sempre fatto anche di peggio, ha ben poco da scusarsi.

Insomma, questa settimana per me è un clamoroso NO ma è anche NO fisiologico: dopo una serie di puntate importanti, era logico l’arrivo di un episodio puramente filler. Non ci resta che sperare nel meglio per il prossimo episodio.

Cosa vi è parso della puntata?Vi aspetto nei commenti.

Prima di andare ricordate di mipiacciare le pagine qui sotto.

Arrow e The Flash

There’s No Flash Without Iris West

You make me emotional Grant Gustin

The Lady and the Bandhttps://illabirintodellestorie.com/
Ha un passato da ladra insieme alle sorelle Occhi di gatto, ha difeso la Terra nel team delle guerriere Sailor e fatto magie con Terry e Maggie. Ha fornito i sigari sottobanco ad Hannibal e il suo A-Team, indagato con gli Angeli di Charlie Townsend, ha riso con la tata Francesca ed è cresciuta con i 6 Friends di NY. Ha imparato ad amare San Francisco difendendo gli innocenti con le Streghe, è stata un pivello insieme a Jd-Turk-Elliott, ha risolto crimini efferati con praticamente il 90% di poliziotti e avvocati del piccolo schermo e amato la provincia americana con Lorelai e Rory Gilmore. Avrebbe voluto che il Fabbricatorte non chiudesse mai e non ha mai smesso di immaginare Chuck e Sarah che «sedano rivoluzioni con una forchetta». Lettrice appassionata, Janeites per fede, amante delle storie sotto ogni forma fin da piccola. Segue serie poliziesche, comedy e sit-com soprattutto, uniche allergie riconosciute sono quelle allo sci-fi e all'horror.

Related Articles

2 COMMENTS

  1. Jimmy lo Stagista voleva solo farsi il ponte del 25 aprile/1 maggio… ma CW gli ha ricordato che gli Stagisti Skiavi non possono andare in ferie… soprattutto se c’è da scrivere una puntata filler all’ultimo minuto!
    Il poverino ha scritto un papocchio che non sta in piedi, pieno di coincidenze casuali per mandare avanti la trama…
    Amunet è casualmente scomparsa, ma quando la trovano scoprono che casualmente le hanno rubato il metallo magico, mentre casualmente il Consiglio dei Wells fallisce nel ripristinare l’intelligenza a Harrison, che casualmente intuisce cosa sta facendo DeVoe…
    Boh… Cose a Caso… agganciate insieme come se fossero scene di un grosso promo sconnesso che si susseguono.

    Salvo solo Iris in questo filler inutile e che conferma per l’ennesima volta che 23 puntate a stagione sono davvero troppe per dare un senso e una coerenza alla trama :-/

  2. Ciao! Wow, questa volta ci sei andata giù parecchio pesante.
    Capisco che l’episodio sia stato messo insieme totalmente a caso, però se ci concentriamo sulle singole parti, secondo me, non siamo proprio allo sfacelo.
    A me ha fatto piacere rivedere Amunet (sarà il suo accento british?): anch’io mi sono subito chiesta come mai fosse finita a gestire una bisca, ma sinceramente non era un aspetto poi così rilevante. La storia della pallina non l’ho capita nemmeno io, ma forse c’è una ragione relativa al perché non ne ha potute dare di più. Tra l’altro io avevo capito che fosse Amunet stessa a servire al Team, in quanto immune ai poteri di DeVoe. Però alla fine si è dileguata e ci ha lasciato appesi. Boh!
    Il Consiglio dei Wells a me fa sempre divertire. Il loro aiuto è stato praticamente inutile? Pazienza, alla fine sono lì per strapparci una risata.
    Anche la questione Killer Frost si è conclusa in maniera sempliciotta con un “per farla tornare devi trovare la forza dentro di te”: Cait ci poteva arrivare benissimo da sola. Però allo stesso tempo l’abbiamo vista interagire con Joe, confidare i suoi timori, cosa che di solito non succede. Credo che questo sia positivo.
    Se poi parliamo di utilità, sinceramente non mi pare che il Team nelle puntate precedenti abbia fatto grossi passi avanti, quindi perché lamentarsi?
    Quest’anno va così: si risolverà tutto nel season finale.
    Che poi qualcosa è successo: oltre alla pallina (sarà, ma sono comunque curiosa di capire come verrà utilizzata) abbiamo il primo vero coinvolgimento della gente comune. E’ una grossa novità. Inizialmente mi è sembrata una cosa un po’ assurda, poi però ho iniziato a ragionare e a pensare che forse anch’io vorrei sapere se un tizio super-intelligente volesse ridurmi a una dum dum, come direbbe Herr Wells. Tra l’altro la cosa è stata gestita molto bene a livello narrativo (Jimmy almeno una l’ha imbroccata): Iris lascia la scelta a Barry. Certo, magari se lo è rigirato un po’ come fa di solito, ma sostanzialmente questo è quello che è successo.
    Detto questo, anch’io spero che ci sia un’accelerata negli ultimi episodi, altrimenti il rischio di rimanere delusi da questa stagione ho paura che sia alto.
    Alla prox… 🙂

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,038FollowersFollow

Ultimi Articoli