The Crazy Ones | Recensione 1×17 – Heavy Meddling

Protagoniste di quest’episodio sono due coppie: Sydney e Owen e Zach e Andrew, ma solo una di queste due arriverà intatta alla fine. A noi spettatori, spetta il compito di decidere quale delle due è la più simpatica.
Sydney e Owen, che si sono conosciuti nello scorso episodio, dopo che lui ha vinto i dubbi di Sydney ed è riuscito a conquistarla,  si ritrovano già a vivere insieme e questo scatena le nevrosi di lei. Essendo sempre stata così, non è sorprendente che questo accada, visto che è coinvolta in una relazione con un uomo che la attrae e che passa già le notti a casa sua. Quello che non ci si poteva aspettare era che lui avesse un bel po’ di fissazioni. Potevano sembrare fatti l’uno per l’altra, pronti a tollerare le proprie stranezze e quelle dell’altra persona, ma questo non basta perché la loro storia duri.
Una delle scene più divertenti dell’episodio è anche, purtroppo, quella che precede la fine della loro storia: il terrore di lui verso questi fagottini tenerissimi è assurdo, e fa ridere.

owenowen2

Simon, vedendo del potenziale nella coppia, s’intromette nella storia della figlia, ignorando i consigli di Lauren, ma finisce col fare danni. In una famiglia di pazzi come quella dei Roberts, Owen non avrebbe affatto stonato, per questo è un peccato che sia andato via così presto. Da lui e Sydney sarebbero nati dei figli meravigliosi e sarebbe stato fantastico vedere Simon Roberts alle prese con un nipotino.

simonsimon2

L’altra coppia, quella formata da Zach e Andrew, è, invece, indistruttibile. Se la bromance tra Zach, da poco tornato da una breve vacanza, e Simon è sempre stata fortissima, anche quella tra lui e Andrew è importante, e questo episodio la celebra con una serie di dialoghi tra i due che sono veramente carini.
Chi potrebbe dire di no a Zach, quando tira fuori quel suo sguardo da cucciolo?
Merita sicuramente una nota di merito la “corsa” di Zach verso il suo amato con la canzone di Dawson’a Creek in sottofondo. Da anni, quella musica rappresenta i tormenti sentimentali per eccellenza.
Per quanto mi riguarda, i vincitori sono loro. Vederli tirarsi le noccioline non ha fatto altro che convincermi che sono troppo adorabili e, considerato il finale, troppo idioti.
In linea generale, l’episodio non fa proprio ridere a crepapelle, ma hai dei bei momenti  e le guest star più carine del mondo (a meno che non abbiate paura dei bambini, come Owen).
I bloopers di questa settimana, per fortuna, sono più sostanziosi: quando devono aver riso Hamish Linklater e James Wolk, girando le loro scene? E quanto deve essere incredibile vedere Robin Williams sul set con tutti quei bambini?
Appuntamento alla prossima settimana! Non dimenticate di visitare Sarah Michelle Gellar – La Pagina Italiana e The Crazy Ones Italia e di mettere “mi piace”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.