The Crazy Ones | Recensione 1×13 – Outbreak

Questa settimana, lo studio Lewis, Roberts&Roberts non si è fatto mancare niente: un’epidemia d’influenza che ha causato lo stesso clamore della suina, bambole maligne usate per prendersi gioco dei poveri dipendenti innocenti che citano Darcy, sabotaggi sentimentali causati dal mostro con gli occhi verdi di Shakespeariana memoria e citazioni ovunque, da District 9 a Jane Austen, passando per i One Direction e Adam Levine. Simon fa un passo indietro, e lascia la scena a Sydney e Andrew, sempre più coinvolti, sempre più carini, sempre più papabili come coppia, a Lauren, messa un po’ in ombra nello scorso episodio, ma più attiva in questo, e a Zach (o meglio, ai suoi germi). Il valore di Simon come capo è confermato dall’enorme fiducia e stima che ha per Lauren. La ragazza sta facendo dei passi avanti nel campo della pubblicità e sta mostrando sempre di più il suo talento. Il “Tour delle scuse” della bambola Randi Jenkins è sufficientemente assurdo da fornire buoni spunti comici, partendo dal team, seduto, insieme ai clienti, a un tavolo chiaramente troppo piccolo, per finire con le bambole modificate ad uso e consumo del povero Andrew, vittima degli scherzi di Simon e Zach, i quali continuano la loro esilarante bromance. L’alchimia tra Robin Williams e James Wolk è sempre ottima.

syd1syd2

Zach è una mina vagante: è lui il primo ad ammalarsi, dando inizio all’epidemia, e le conseguenze sono disastrose per la campagna, ma buone per Sydney e Andrew, ai quali spetta la parte più dolce dell’episodio. Lui cerca di farla ammalare, perché non vuole che lei esca con l’affascinante pediatra, e noi ci sciogliamo di fronte alle parole, prese in prestito dall’eterno Mr Darcy, che Andrew pronuncia con tale enfasi da far dimenticare qualunque pediatra/atleta/buon partito del mondo.

andrew1andrew2

andrew3andrew4andrew5andrew6

  Sydney non si farà sfuggire la versione moderna di uno dei personaggi più amati dalle ragazze.

sydandrew1sydandrew2

sydandrew3sydandrew4

Questa coppia è una buona alternativa, più romantica e tenera, a quella tra Zach e Lauren, più fisica. Anche Zach sembra essere favorevole, e, involontariamente, è proprio lui a impedire che Sydney vada al suo appuntamento, facendola ammalare ed è sempre lui che dobbiamo ringraziare per la scena del divano e la caustica osservazione sulla vita di Sydney. The Crazy Ones va in pausa per due settimane, ma ci lascia con un bel sorriso sulle labbra e la voglia di vedere cos’ha in serbo per noi nei futuri episodi.

NOTA: Sarah Michelle Gellar ha vinto come “Favorite Actress in a New TV Series” ai People’s Choice Awards e, alla premiazione, ha colto l’occasione per ringraziare i fan di Buffy! Non è un ottimo motivo per volerle bene?

pca
 

Non dimenticate di visitare Sarah Michelle Gellar – La Pagina Italiana e The Crazy Ones Italia e di mettere “mi piace”.

Eilidh
Classe 1988. Vorrebbe avere a disposizione il TARDIS per avere il tempo di ascoltare tutta la musica che le interessa, leggere una quantità di libri paragonabile a quelli contenuti nella biblioteca di “La bella e la bestia”, scrivere tutto quello che le passa per la testa e vedere tutti i telefilm che stuzzicano la sua curiosità. Nella vita reale è, purtroppo, una semplice Babbana che si barcamena come può, cerca di sopravvivere alla sua goffaggine e s’impegna a non aver troppo la testa tra le nuvole. Nella sua prossima vita rinascerà inglese.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,321FollowersFollow

Ultimi Articoli