Telefilm Addicted consiglia … Primeval

Alzi la mano chi (dopo aver visto Jurassic Park almeno una trentina di volte), non abbia sognato di vedere un dinosauro in carne ed ossa. Immaginate quanto sarebbe bello poter viaggiare nel tempo, conoscere la natura selvaggia in cui vivevano i nostri antenati e vivere pericolose avventure a stretto contatto con i più temibili predatori della storia.
Ormai l’avrete capito che io qui sono la patita delle serie sci – fi inglesi: quindi, dopo avervi presentato gli alieni di Torchwood qualche settimana fa, oggi vi parlo delle creature preistoriche di un altro piccolo (e purtroppo sconosciuto) gioiellino della serialità british: Primeval.

La serie nasce dalla penna di Adrian Hodges e Tim Haines e viene trasmessa dal febbraio 2007 sulla rete ITV. Il professor Nick Cutter è un intraprendente paleontologo alla Indiana Jones che scopre l’esistenza delle “anomalie”, cioè varchi spazio – temporali, che assumono la forma di luminose fessure scintillanti, e consentono di raggiungere epoche passate (e anche future).
Le anomalie sono spesso attraversate dalle ignare creature preistoriche, che si ritrovano sbalzate nel nostro mondo: il team del professor Cutter, oltre a studiare l’origine e l’evolversi delle anomalie, si impegna ad assicurarsi che anche il più piccolo insetto che oltrepassa il varco poi ritorni indietro incolume, questo per non interferire nel corso della storia (un battito di ali di farfalla in un emisfero può provocare un uragano nell’emisfero opposto).

In ogni puntata il gruppo di ricercatori (ovviamente strampalato e in pieno british style) si scontra con un diverso essere estinto, erbivoro o carnivoro che sia, e scopre sulla propria pelle i terribile effetti e i paradossi che i viaggi nel tempo possono causare.

La serie (composta da 5 stagioni ciascuna con un numero variabile di episodi da 6 a 10) è girata benissimo, vanta ottimi effetti speciali, è divertente ed ha anche un plot molto complesso e intricato.

Nonostante sia poco conosciuta da noi, Primeval è stata in patria una delle serie sci – fi di maggiore successo degli ultimi anni, tanto che anche oltreoceano hanno deciso di proporne una propria versione, intitolata Primeval : New World, il cui primo episodio è andato in onda il 29 ottobre 2012: questa volta a rincorrere le anomalie ci sono il genio informatico Evan Cross (Niall Matter, Eureka) e la bella poliziotta esperta di animali feroci Dylan Weir (Sarah Canning, la zia Jenna di The Vampire Diaries).
Devo ammettere che lo spin – off per adesso non riesce ad eguagliare il fascino, l’adrenalina e la complessità narrativa e dei personaggi della serie madre, ma sono fiduciosa in un miglioramento futuro!!

Insomma, se sapete a memoria Jurassic Park e avete visto tutti i seguiti anche se non erano belli come il primo, questa serie (nelle versioni UK e US) non potete proprio perdervela!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,980FollowersFollow

Ultimi Articoli