Tele-Spiego: i SERIAL e le SERIE

Noi telefili abbiamo un gergo tutto nostro, alcuni termini sono più conosciuti, altri meno.
A volte, capita di leggere interviste, vedere video, ascoltare discussioni e imbatterci in parole che non abbiamo mai sentito o che non sappiamo bene cosa significhino.
Ma, miei cari telefili, non disperate!

La vostra TruSimo accorre in vostro soccorso con una rubrica creata appositamente per i più curiosi, assetati di conoscenza e di nozioni che riguardano l’universo telefilmico!
Dunque, se volete imparare perfettamente il dialetto telefilmico, non dovete far altro che munirvi di carta e penna e seguire la rubrica Tele-Spiego!

Mi raccomando, prendete appunti, che a fine anno vi interrogo!

In questo primo episodio di Tele-Spiego, vi introdurrò nel vasto universo telefilmico, facendo chiarezza su termini e definizioni spesso trascurati.

Dopo aver letto l’articolo capirete perché non basta chiamarli semplicemente telefilm.

I prodotti televisivi episodici si dividono in due grandi famiglie:

I serial

Presentano una trama che viene portata avanti di puntata in puntata e che occupa un fascia temporale molto ampia. Dunque, le puntate non sono conclusive, ma legate l’una all’altra. Perciò non possono essere guardate in ordine sparso, altrimenti si rischia di perdere importanti elementi narrativi.
Esistono due tipi di serial:

1. Soap opera: non prevede una chiusura narrativa (come Beautiful);
2. Telenovela: prevede una chiusura narrativa (come Incantesimo)

Le serie

Sono divise in episodi concatenati, durante i quali si sviluppa la trama. Inoltre, ogni episodio presenta un caso che si conclude nel corso dello stesso.

Derivano dai romanzi dell’800 e riprendono spesso le figure eroiche in essi presentate.
Ciascun episodio dura dai 40 ai 60 minuti e vengono mandate in onda a cadenza settimanale. Il numero di episodi per ogni stagione va dai 13 ai 24 circa.

I primi esperimenti relativi alle serie tv vengono effettuati negli anni 50 da Disney, Warner Bros e MgM. Anche se, come prima serie d’autore c’è da citare Alfred Hitchcock Presenta, mandata in onda dall’ emittente Cbs nel 1955.
Dagli anni 50 ad oggi le nostre amate serie si sono evolute enormemente, hanno superato i confini dei generi e i pregiudizi di chi le ritenevano una forma di intrattenimento minore.

Spero di avervi illuminato e di non avervi annoiati troppo!
Nel prossimo episodio: la differenza tra i termini episodio e puntata

6 comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.