Supernatural | Recensione 9×16 – Blade Runners

Oddio hanno avuto il coraggio di far comparire Snooki in un episodio di Supernatural #ICantBelieveIt

tumblr_m6ircrOm6E1rziwwco1_250

A parte questo, l’episodio scritto da Brad Buckner e Eugene Ross Leming e diretto da Serge Ladoucer non è stato per niente male, principalmente grazie alla bravura di Mark Shepard nel ruolo di un tossico Re degli Inferi. L’accoppiata Buckner – Ross Leming è una delle mie preferite, in genere i loro episodi si rivelano essere tra i migliori della stagione (chi non ricorda il glorioso episodio della prima stagione Route 666?!), invece per Ladoucer è la sua prima prova da regista, ma è un veterano di Supernatural! Dovete ringraziare lui per tutti la fotografia sul set dalla puntata 1×02 in poi, lo si può vedere nella puntata 6×15 “The French Mistake” quando con una mossa alla Matrix evita uno dei proiettili sparati da Virgil, il sicario di Raphael che uccide praticamente tutta la crew al lavoro in Supernatural.

In pratica è la scena dopo questo memorabile momento… Aspettavo da anni l’occasione per parlare di questa scena 😛 Ok finito il viale dei ricordi con una delle più divertenti puntate di Supernatural, torniamo ad occuparci di questa.

Blade Runners” è il titolo e non può che richiamare alla mente il quasi omonimo film del 1982, Blade Runner, ma è anche un riferimento alla Prima Lama che Dean (Jensen Ackles) deve trovare a tutti i costi, se vuole avere una possibilità di sconfiggere Abaddon. Crowley che aveva il compito di trovarla si è perso nella sua dipendenza dalle emozioni umane e senza volerlo ha praticamente rivelato ai seguaci della rivale il suo piano. Oops! Ma per fortuna prima che l’ultimo Cavaliere dell’Inferno ci possa mettere le mani sopra, la Prima Lama è entrata nella collezione di Magnus, un ex Men Of Letters, cacciato dalla società segreta perché voleva agire in base alle informazioni della setta e mettere fine una volta per tutte allo scorazzamento dei demoni sulla Terra. Tuttavia 50 anni e passa di solitudine distorcono anche la mente più forte e il Magnus che ci viene presentato è diverso dall’uomo descritto dai registri, è un uomo che ha abbandonato i suoi sogni di gloria per darsi al collezionismo sfrenato. È un uomo al quale non sembra vero di poter avere nella sua collezione due cose uniche come la Prima Lama e il portatore del Marchio di Caino. Non ci vuole un genio per capire che a questo punto gli eventi sono destinati a precipitare, lo sbaglio di Magnus è stato minacciare Sam (Jared Padalecki), nessuno minaccia il suo fratellino e la passa liscia, e Dean compie la sua prima uccisione con la Lama. È chiaro fin da subito che la Lama ha una presa particolare su un portatore del Marchio, una storyline che mi intriga tantissimo e che spero (prego!) che sviluppino in modo adeguato, sarebbe un peccato mortale sprecarla!

tumblr_n2o0uwCgFU1s7jm3go1_r1_500tumblr_n2o0uwCgFU1s7jm3go2_r1_500tumblr_n2o0uwCgFU1s7jm3go3_r1_500tumblr_n2o0uwCgFU1s7jm3go4_r1_500tumblr_n2o0uwCgFU1s7jm3go5_r1_500tumblr_n2o0uwCgFU1s7jm3go6_r1_500tumblr_n2o0uwCgFU1s7jm3go7_r6_500
Dal modo in cui Crowley guardava Dean impugnare e usare la Prima Lama, ho la certezza assoluta che stesse aspettando qualcosa di particolare che non si è verificato e che lui sappia qualcosa che non ha rivelato ai Winchester. Spero che tutta questa storia del Marchio riporti sulla strada di Supernatural anche Caino, un personaggio che si è fatto notare subito nonostante la sua unica apparizione e che si è dimostrato molto più interessante di quanto potessi mai immaginare. Sarebbe carino poter vedere se il Marchio fa reagire tutti allo stesso modo o se il modo di affrontarlo dipenda anche dalla persona.

E parliamo adesso del vero protagonista dell’episodio Crowley. Mark Sheppard è stato a dir poco grandioso! È praticamente il solo responsabile dei momenti di ilarità di questa puntata, inoltre per una volta, abbiamo potuto ammirare la sua bravura come attore, in soli 40 minuti è passato dal tossico al Re che tutti abbiamo imparato ad amare. Le sue scene migliori sono state sicuramente mentre piange guardando Casablanca, legge “Piccole Donne” e quando ruba le caramelle, sublime!

tumblr_n2o1thtqlh1tvx2aso1_250tumblr_n2o1thtqlh1tvx2aso6_250
tumblr_n2o1thtqlh1tvx2aso2_250tumblr_n2o1thtqlh1tvx2aso3_250
tumblr_n2o1thtqlh1tvx2aso4_250tumblr_n2o1thtqlh1tvx2aso5_250
A lui è dedicata, inoltre, una bellissima canzone dei Velvet Underground che ben si adatta alla sua situazione di tossico: “Heroin”. Era da un po’ che nella serie non sentivamo qualche colonna sonora degna di questo nome. Grande canzone scritta e composta dal recentemente scomparso Lou Reed.

L’errore più grande di Abaddon è sicuramente fare incazzare Dean rigandogli la macchina con una scritta in enochiano per Crowley. #NoOneTouchesBaby #NotCool Non penso potesse fare una mossa peggiore, c’erano sicuramente altri modi, ugualmente incisivi, ma meno rischiosi per mandare un messaggio.

tumblr_n2oo45r9gr1sy06poo2_250tumblr_n2oo45r9gr1sy06poo4_250
Mi sembra ovvio che non è il caso di far incazzare uno che potenzialmente è sulle tracce dell’unica arma che sai che può ucciderti… Classico esempio di una che sta facendo l’errore di sottovalutare i suoi avversari.
Alla fine dell’episodio, però, i Winchester si ritrovano sempre al punto di partenza, perché Crowley, tornato ad essere se stesso, non ha alcuna intenzione di fidarsi dei suoi acerrimi nemici/alleati, sa bene che la Prima Lama potrebbe anche essere usata contro di lui, specie ora che Dean e Sam non hanno più bisogno di lui. Quindi, ruba la Lama e lascia i due fratelli con un pugno di mosche in mano dopo tutto sto casino.

Arrivati alla puntata 9×16 posso affermare con certezza che io e gli autori di Supernatural abbiamo un concetto molto diverso di series regular. Ancora una volta Misha non c’è e di Castiel non sappiamo niente…

Se mi avete seguito fin qui, sapete che se andate in astinenza da Supernatural, dovete passare da queste due stupende pagine dedicate al telefilm Supernatural Italia e The Road So Far, che vi terranno compagnia fino alla settimana prossima e all’episodio 9×17, intitolato “Mother’s Little Helper”, che come potete vedere dal promo qui sotto, potrebbe rivelarsi interessante. Purtroppo, non c’è ancora nessun segno di Misha, ma la speranza è l’ultima a morire… Inoltre, se non potete fare a meno della CW e dei suoi telefilm, vi invito a passare da questa pagina: The CW Italia.

Miglior Identificatore Di Chiamata di Sempre:

tumblr_n2o1h5FRIv1qkkpi9o2_500

Momento Fangirl Della Settimana:

tumblr_n2onx46HzV1qma04ro1_500

1 commento su “Supernatural | Recensione 9×16 – Blade Runners”

  1. Ho amato questo episodio!

    Finalmente dopo tutti quegli episodi filler ci siamo occupati del marchio di Caino e della First Blade: non vedo l’ora di saperne di più e vedere che conseguenze (infauste) ci saranno.

    Crowley è uno dei miei personaggi preferiti e in questo episodio l’ho amato anche più del solito! Mark è davvero un attore straordinario e in Blade Runners ci ha davvero dato l’ennesima dimostrazione del suo talento.

    “Not Moose” mi ha fatto quasi soffocare dalle risate!

    E non nego di aver avuto un tuffo al cuore quando ho visto la povera Baby ridotta a quel modo :,(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.