Supernatural | Recensione 9×12 – Sharp Teeth

E bentornati a fillerlandia! Eccoci qui per un altro episodio del caso della settimana che ci permette però di rivedere uno dei personaggi migliori, Garth (DJ Qualls), il quale fornisce la scusa affinché i due fratelli possano tornare a lavorare insieme. Scritto da Adam Glass e diretto da John Showalter è stato un episodio pieno di buchi di trama dove l’unica spiegazione possibile è che Glass abbia ricevuto un colpo in testa prima di scrivere questa porcheria. Una delle cose che odio di più in una serie tv è quando gli autori non hanno alcun rispetto per le stagioni precedenti.

Partiamo dal primo e, per me, più importante difetto di questa puntata, i lupi mannari presentati qui erano completamente diversi da quelli visti nella 2×17, intitolata “Heart”. Non solo l’aspetto fisico è diverso, i denti e gli occhi, ma addirittura il loro comportamento è l’estremo opposto. Nella seconda stagione ci era stato detto (e per sicurezza sono anche andata a controllare perché non volevo scrivere una cazzata) che i licantropi non hanno alcun controllo sul quando si trasformano e su quello che fanno quando sono in forma di lupo. Ora, ammettendo anche che i lupi di seconda, terza, quarta, e X generazione abbiano un maggiore controllo sulla cosa, non vedo come il Reverendo Jim (Tom Butler) e Garth possano riuscire a farlo così tanto bene, visto che loro sono stati trasformati e Garth addirittura è un lupo da appena 6 mesi… Come loro riescano a non ammazzare gente durante la luna piena è il vero, ed irrisolto, mistero di oggi. 

Andiamo avanti, ci avrei scommesso dall’inizio che la cattiva era niente meno che la matrigna, #DisneyDocet, Joy (Eve Gordon), nessuno può essere così buono ed irritante allo stesso tempo #DesperateHousewives. I suoi aiutanti non meritano manco una parola di commento perché, sebbene abbia appena finito di vedere l’episodio, non mi ricordo nemmeno i loro nomi… Diciamo pure che in sé la trama di questo episodio non sia stata granché, l’unico aspetto positivo è stato rivedere Garth.

Quello che invece mi è piaciuto è stato principalmente (e quasi unicamente) Garth! A partire dalla descrizione che Sam (Jared Padalecki) fa all’infermiera per descriverlo: “Un tipo magro, alla Ichabod Crane“, carino il riferimento a Sleepy Hollow, il personaggio  di Garth è sicuramente tra i più spassosi della serie, e porta sempre all’interno dello show un sacco di umorismo che non è mai male! Inoltre ha un modo di dire le cose particolare, ma che va dritto al punto.

tumblr_n059dcY5PF1qbetb6o1_r1_500tumblr_n059dcY5PF1qbetb6o2_500

Altra cosa che mi è piaciuta è stata la sincerità di Dean (Jensen Ackles), quando Sam gli chiede del marchio che ha sul braccio, è bello che tanto per cambiare uno dei Winchester non menta spudoratamente per proteggere l’altro dalla dura verità che la loro vita fa essenzialmente schifo e che probabilmente moriranno giovani.

tumblr_n059j5o13T1rq71lno1_250tumblr_n059j5o13T1rq71lno2_250

Bello anche il momento tra Garth e Dean, quando quest’ultimo gli dice che Kevin non è più di questo mondo, emotivo e delicato. L’unica cosa che lo ha rovinato è stato il perenne senso di colpa, un male che a quanto pare affligge chiunque in Supernatural. Tra poco comincerò anche io a sentirmi in colpa per la morte di Kevin. Questa cosa la stanno trascinando talmente tanto per le lunghe e la stanno ripetendo talmente tanto spesso che a me sta venendo la nausea! E spesso mi ritrovo a urlare allo schermo del mio computer: “BASTA!! BASTA con questo Kevin Tran!” Me lo stanno facendo odiare! E non se lo merita né il personaggio né il bravissimo Osric Chau, l’attore.

La conclusione dell’episodio è la cosa più confusionaria mai vista in 9 stagioni di telefilm. Qualcuno avrebbe la cortesia di spiegarmi perché i due fratelli stiano di nuovo lavorando insieme? Tralasciando la fangirl che è in me che è sempre felice di vederli inseparabili, la cosa da un punto di vista logico non ha alcun senso… Sam ha detto nel modo più chiaro possibile che Dean è cambiato, secondo lui in peggio, e che non può più fidarsi. Dean vuole (voleva?) tenere tutti lontano da lui perché è una calamita per i guai e perché le persone attorno a lui hanno la tendenza a morire di morte violenta e dolorosa. Quindi, davvero, PERCHÈ questi due stanno lavorando insieme di nuovo??? Inoltre, da quello che mi era parso di capire alla fine della scorsa puntata era che i due Winchester, per una volta, avrebbero prese strade diverse con due obiettivi differenti: Dean dovrebbe dare la caccia a Abaddon (Alaina Huffman) e Sam a Gadreel (Tahmoh Penickett), ora poniamo anche il caso che Dean voglia ammazzare il tempo finché Crowley (Mark Sheppard) non torna con la mistica mandibola di animale che dovrebbe essere in grado di uccidere un Cavaliere dell’Inferno, comunque sarebbe una cosa temporanea, no? #CoseCheNonHannoNéCapoNéCoda Non dovrebbero almeno parlarsi per capire quali sono le loro priorità, prima di abbandonare la nuova macchina di Sam (una Dodge Dart del 1972) e andare verso il tramonto a bordo della, sempre mitica, Impala? Devo ammettere che per una volta non mi sarebbe dispiaciuto vederli su due strade differenti, con diversi obiettivi e priorità. Capisco il ritrovarsi per dare una mano a Garth, perché agli amici non si voltano le spalle, ma poi avrebbero dovuto rimanere separati.

E continuando sempre con le domande lasciate aperte da questo episodio dov’è finito Cass (Misha Collins)? E’ dall’inizio della stagione che mi chiedo perché l’abbiano reso un series regular… Quasi quasi si vede meno di quando faceva la guest star fissa…

Per non perdervi nulla del mondo di Supernatural vi consiglio sempre di passare da queste due magnifiche pagine, , Supernatural Italia e The Road So Far, che vi terranno compagnia fino alla settimana prossima quando Supernatural tornerà con la 9×13 intitolata: “The Purge”

http://www.youtube.com/watch?v=h8kTW8O0bgI

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,432FollowersFollow

Ultimi Articoli