Supernatural – L’addio di Jeffrey Dean Morgan

È arrivato anche l’addio di Jeffrey Dean Morgan a Supernatural, serie che come ormai saprete, finirà l’anno prossimo con la sua quindicesima stagione.

Noi abbiamo dato il nostro contributo qui e riportato le reazioni degli altri membri del cast qui, ma ora è il turno di papà Winchester di farci scendere la lacrimuccia e ricordarci cosa questo show significhi per chi l’ha interpretato e per il suo fandom.

Ecco il tweet postato dall’attore nella giornata di ieri:

Come noterete, le parole di affetto di Morgan sono rivolte prevalentemente ai suoi figli telefilmici, ovvero Jensen Ackles e Jared Padalecki, che hanno portato sulle loro spalle questo show per quattordici anni – che diventeranno quindici – senza mai perdere un colpo. Come non essere d’accordo con lui, quando dice che questi due ci hanno resi fieri di loro? 

Jeffrey Dean Morgan in realtà è comparso in soli tredici episodi sui 303 andati in onda finora, ma l’aver dato il volto a un personaggio iconico come John Winchester, l’ha comunque reso un ‘fan favourite’, come si suol dire. La sua ultima comparsa è stata proprio poche settimane fa, nel corso dell’episodio numero trecento, quando abbiamo assistito a una breve – ma non per questo meno commovente, riunione della famiglia Winchester al completo. Un momento che ci ha mostrato come sarebbero potute essere le loro vite e i loro rapporti famigliari, se la tragedia non li avesse colpiti quando Sam non era altro che un neonato in una culla.

Anche voi è scesa l’ennesima lacrimuccia leggendo l’addio di Jeffrey Dean Morgan?

Elsa Hysteria
Nella sua testa vive nella Londra degli anni cinquanta guadagnandosi da vivere scrivendo romanzi noir, nella realtà è un’addetta alle vendite disperata che si chiede cosa debba farne della sua laurea in comunicazione mentre aspetta pazientemente che il decimo Dottore la venga a salvare dalla monotonia bergamasca sulla sua scintillante Tardis blu. Ama più di ogni altra cosa al mondo l’accento british e scrivere, al punto da usare qualunque cosa per farlo. Il suo primo amore telefilmico è stato Beverly Hills 90210 (insieme a Dylan McKay) e da allora non si è più fermata, arrivando a guardare più serie tv di quelle a cui è possibile stare dietro in una settimana fatta di soli sette giorni (il che ha aiutato la sua insonnia a passare da cronica a senza speranza di salvezza). Le sue maggiori ossessioni negli anni sono state Roswell, Supernatural, Doctor Who, Smallville e i Warblers di Glee.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,041FollowersFollow

Ultimi Articoli