Supernatural | La parola al nuovo arrivato


Alexander Calvert è nuovo al mondo di Supernatural ma il suo personaggio si è visto riconoscere un posto nella mitologia generale dello show dal momento in cui è stato citato la prima volta.

Il figlio di Lucifer (Mark Pellegrino) è metà umano e metà angelo e ha più poteri di suo padre. Ma mentre i produttori Supernatural hanno sottolineato che in fondo in fondo Jack porta con sé anche la saggezza della sua eredità, Calvert si sta concentrando sull’interpretare la parte “neonata” del Nefilim che è un uomo adulto nell’apparenza ma un bambino quando si parla di conoscenza del mondo. “Ha un ottimismo buffo,” afferma Calvert.

Nel primo episoio, Calvert si è concentrato sull’enfatizzare la gioia di tutte le nuove cose che sperimentava per la prima volta da una barretta di cioccolato alle nocciole fino all’osservare per la prima volta ciò che lo circonda e notare per la prima volta dove si trova la luce.”
Jack ha affermato che Castiel (Misha Collins) è suo padre, anche se è stato Lucifer ha crearlo, e Calvert non può negare che ci sia del parallelismo su come Jack esplora il mondo in torno a lui e come Castiel ha seguito lo stesso procedimento quando si è trovato sulla terra per la prima volta nella quarta stagione di Supernatural. Sto cercando di essere quando più fedele si può a quello che uno potrebbe immaginarsi in una situazione come questa,” afferma parlando dell’esplorazione di Jack.
Senza Castiel che lo possa guidare, Sam e Dean si sono offerti. Sebbene Sam sia quello che attivamente aiuta Jack, Calvert condivide che lui creda che il suo personaggio abbia stabilito una uguale connessione con ciascuno dei fratelli.

“La cosa interessante per me è che in ciascun episodio c’è qualcuno con cui mi possa relazionare meglio. In alcuni ho davvero legato con Sam e in altri mi rivedo in Dean,” afferma. “Ho anche imitato Dean nel modo di sedersi e come beve la sua birra, e ci sono quei piccoli momenti dove ti rivede in entrambi i tuoi genitori. Jack sta cercando di capirsi mentre è accompagnato dalle sole due figure vere della sua vita.”
I Winchesters continueranno ad essere la guida di Jack sebbene non siano perfetti, Calvert continua affermando che Jack non sta cercando un’alternativa a loro due in questo momento. “Ha molta empatia con Sam e si ritrova molto in Dean perché lo ha visto nel momento in cui ha perso sua madre, un momento che ha davvero colpito Dean. Sam spinge perché vuole sperare per il meglio ma Dean sta tirando il freno in questi pochi episodi,” conclude Calvert.

Jack comunque comincerà le sue ricerche autonome per capire chi lui è e cosa sono questi poteri (come guarire immediatamente da un tatuaggio o da ferite da taglio). “A questo punto sono concentrato sul conoscere me stesso,” sottolinea Calvert.” Jack è molto curioso rispetto alla sua famiglia e al mondo stesso. Sta portando avanti delle ricerche per conto proprio così come insieme a Dean e Sam.
A causa di entità motlo pericolose che gli stanno dando la caccia, Jack si ritroverà a caccia con Sam e Dean. Il terzo episodio, “Patience”, per esempio, vedrà Jack messo alla prova sulle sue capacità di apprendimento veloce,” in modo che possa aiutare i Winchesters in una missione dove saranno chiamati a supporto di Missouri (Loretta Devine) e sua nipote (Clark Backo) messe in pericolo da uno spettro (Jon Cor) che ha preso di mira coloro con abilità psichiche.

Calvert afferma che il lento processo per quel cumulo di energia che è Jack avrà inizio presto e lui comincerà a capire e gestire il suo potere. Ciò non significa che i Winchesters lo alleneranno presto a riaprire la porta per l’altra dimensione, ma vuol dire che lui non lascerà che il potere prenda il sopravvento.

“Credo che tutti vogliano trovare qualcuno che li rispecchi, perciò non penso che si libererà di loro. Credo che lui desideri veramente essere parte di questa famiglia, e loro rappresentano ciò per lui,” continua Calvert.

Ovviamente, l’eventuale ritorno di Castiel potrebbe complicare le cose. “Cosa significherà incontrare un padre che non hai mai conosciuto? Sarà un momento incredibili per Jack,” avverte Calvert, perché Jack spera che Castiel sia qualcuno con cui relazionarsi in modo più profondo. “Lo aiuterà a capire chi è e cosa è.”

Supernatural va in onda il giovedì alle 8 pm su The CW.

Fonte

Star
Toscana, nata e cresciuta in un paesino di 1000 anime, anche se nella sua mente vive negli Stati Uniti. Lì ogni anno scappa per una vacanza rigenerante e per assorbire l' americanità che adora. On the road, musica in sottofondo e macchina fotografica alla mano, percorre miglia su miglia a caccia di demoni alla scoperta dei luoghi dei suoi sogni… e dei set dei Tv show che le tengono compagnia durante l'anno. Segue di tutto, rigorosamente in lingua originale: comedy, reality, legal drama, police drama, crime drama, sci-fi drama, teen drama, medical drama, ecc. Insomma la sua vita è un "drama" vissuto attraverso i personaggi dei vari show. Ad ogni nuova stagione televisiva se ne aggiungono altri e non riuscendo ad abbandonarne nessuno (rifiuta il fallimento!) si ritrova con una lista improponibile di serie da seguire. Non sa dire di no alle fragole e non esce mai da una libreria a mani vuote. Con la valigia o solo con la mente, l’importante è viaggiare. Twitter: kazami_11

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,129FollowersFollow

Ultimi Articoli