Supergirl | Alcune anticipazioni aspettando la premiere

supergirl
Kara Danvers non è l’unica a difendersi dai cattivi in Supergirl. I produttori esecutivi della serie di CBS hanno un loro nemico da affrontare, ed è chiamato CGI.
“La più grande sorpresa è stata capire quanto sia difficile mettere insieme show di questo tipo, settimana dopo settimana, con gli effetti speciali e gli stunt e tutta la pianificazione che occorre,” così racconta Greg Berlanti ai reporter durante una conferenza telefonica lunedì.

Berlanti, che lavora anche in Arrow, The Flash e nel futuro progetto della The CW Legends of Tomorrow ha molta esperienza nella categoria di televisione che richiede notevoli tecnicismi. Ma la prima stagione di Supergirl lo ha comunque messo alla prova.
“Pensi, “oh certo abbiamo realizzato Arrow, saremo in grado di produrre The Flash…e questo progetto si è rivelato essere ancora più complesso di The Flash”, continua. “Ciascuno di questi show ha avuto una sua linea di apprendimento difficile e non scontata. Siamo incredibilmente orgogliosi ed entusiasti del risultato e speriamo che lo saranno tutti gli altri allo stesso modo.”

Prima del lancio di Supergirl il 26 ottobre, Berlanti e i colleghi Ali Adler e Andrew Kreisberg hanno rilasciato una serie di anticipazioni sullo show che ha come protagonista Melissa Benoist.
Leggete di seguito i punti salienti:
KARA, RAGAZZA PERICOLOSA | Non fatevi ingannare dalla sua super forza, la visione ultra potente o quella questione del saper volare. Questi poteri difficilmente la renderanno invincibile nei confronti dei cattivi della serie. “Abbiamo mostrato che Supergirl sta combattendo alcuni alieni, e combatte contro Livewire, che ha poteri elettrici. Lei ha abbastanza elettricità da poter fermare il cuore di Supergirl,” rivela Berlanti. “Nella vecchia serie, a meno che non si trovasse di fronte della kryptonite, era abbastanza semplice liberarsi dei nemici e di certo noi non ripercorreremo quella strada. Ci piace far vedere che la nostra eroina è sempre sul filo di lama.”

DOV’E’ LA MIA RAGAZZA? | Sebbene la relazione tra Kara e sua sorella Alex sarà centrale nella serie, l’eroina del titolo avrà anche altre amicizie femminili,  nei posti più impensati. “Il boss di Kara, Cat Grant, nel pilot, è decisamente la voce saggia,” continua Adler, “Che le pronunci gentilmente o meno, le sue parole sono di ispirazione perché Supergirl raggiunga obiettivi sempre più importanti.”
Kara  sarà anche amica di Lucy Lane, interpretata da Jenna Dewan-Tatum (ex di Witches of East End). Secondo Berlanti, “ Arriverà nello show come ex di Jimmy Olsen, per portare con se ulteriori complicazioni. Ma con Kara, la persona più gentile del mondo, Lucy sarà portata ad apprezzarla, e le due avranno diverse avventure insieme.”

I POTERI | Solo perché Supergirl nel pilot porta sulle sue spalle il peso di un aereo non significa che lei capisca totalmente le sue potenzialità. “La nostra sensazione è che lei si trovi all’inizio del suo viaggio,” racconta Berlanti, aggiungendo che Kara continuerà ad avere dubbi “non solo sui suoi poteri ma anche sul suo passato e sul suo luogo di provenienza. C’è sempre un po’ di mistero sulle sue origini e sulle sue reali capacità.”

IL MEGLIO DEI DUE MONDI | E andando alla domanda da un milione di dollari: “Ci sarà un crossover tra Supergirl/Arrow/Flash crossover?” Berlanti ha confermato che per il momento non c’è niente di pianificato per far incontrare Kara con gli altri supereroi della CW. (In agosto, il presidente di CBS Entertainment, Nina Tassler aveva affermato che per il momento le serie si sarebbero incontrate solamente nei promo.)
“I fan di Flash e Arrow sanno che abbiamo citato l’esistenza di Superman in quegli show, e lui esiste anche in Supergirl,” continua Berlanti. “Coscienti di quello che vogliamo raccontare ci sarà qualcosa che tralasceremo. Siamo concentrati nel lancio e speriamo che lo show riceva il successo degli altri…con gli stessi fan così dediti. E chissà, magari se avremo tutto questo potremmo pensarci.”

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.