Stranger Things | Di certo un personaggio non morirà


Si sa poco della prossima stagione di Stranger Things ma se la storia ci insegna qualcosa, ci sarà almeno una morte strappacuore. E abbiamo una brutta sensazione per il recentemente single Steve, Joe Keery. O meglio, avevamo un brutto presentimento sino a che il produttore Shawn Levy non ha descritto il personaggio, tra i preferiti dei fan, come immortale.

“Onestamente, il giorno in cui morirà Steve Harrington me ne andrò dallo show,” Levy ha giurato a TVLine domenica scorsa prima della conferenza dello show al PaleyFest. “Non potrei vivere in un mondo senza Steve Harrington. E credo che molti la pensino così.”
Come risultato, Levy ha assicurato che “Steve è al sicuro, almeno per adesso. E dovete dirlo con “la voce di Shawn che suona spaventata un’ottava sopra.”

Levy, in modo particolare, ha raccontato a THR, che lui e i suoi produttori intendono capitalizzare quella “magia da figura paterna di Steve” che ha congiurato coi ragazzi nella Stagione 2, momento in cui l’ex di Nancy è divenuto un guardiano/babysitter dei ragazzi, aggiungendo, “E’ stato come andarsene in giro e inciampare su quella pietra preziosa che è stato lo Steve figura paterna.”

Fonte

Star
Toscana, nata e cresciuta in un paesino di 1000 anime, anche se nella sua mente vive negli Stati Uniti. Lì ogni anno scappa per una vacanza rigenerante e per assorbire l' americanità che adora. On the road, musica in sottofondo e macchina fotografica alla mano, percorre miglia su miglia a caccia di demoni alla scoperta dei luoghi dei suoi sogni… e dei set dei Tv show che le tengono compagnia durante l'anno. Segue di tutto, rigorosamente in lingua originale: comedy, reality, legal drama, police drama, crime drama, sci-fi drama, teen drama, medical drama, ecc. Insomma la sua vita è un "drama" vissuto attraverso i personaggi dei vari show. Ad ogni nuova stagione televisiva se ne aggiungono altri e non riuscendo ad abbandonarne nessuno (rifiuta il fallimento!) si ritrova con una lista improponibile di serie da seguire. Non sa dire di no alle fragole e non esce mai da una libreria a mani vuote. Con la valigia o solo con la mente, l’importante è viaggiare. Twitter: kazami_11

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,047FollowersFollow

Ultimi Articoli