Stranger Things | David Harbour sulla dinamica Hopper/Eleven


Dopo essere stato parte del Gruppo vincitore ai SAG Award del Premio per Miglior Ensemble in un drama, David Harbour spera di salire nuovamente sul palco questo fine settimana, quando la serie Netflix sarà nuovamente in lizza per quel premio, e lui è candidato come Miglior performance maschile in una Serie Drama, per il suo ruolo del Police Chief Hopper. L’attore ha rivelato a EW, che ha affrontato delle insicurezze all’inizio della stagione due dell’acclamato show.

Nel particolare, si riferisce all’aura da “serial killer” nella scena alla fine dell’episodio MADMAX, nel quale viene rivelato che Eleven vive con Hopper in una baita nei boschi.

“Ero terrorizzato che il pubblico carpisse dei sottointesi sessuali in qualche modo o che quella situazione fosse in qualche modo pericolosa,” ha spiegato.

Per la pace di Harbour i fan sembrano essere andati oltre all’ambientazione.
“Ero molto, molto orgoglioso e sopraffatto dalla risposta del pubblico nei confronti di Hopper, è un bravo uomo e ama lei e se ne prende cura e si preoccupa per lei, e quella relazione si è davvero ristabilita sul piano padre/figlia.”

Harbour ha condiviso che se pur avendo smesso di fumare alla fine della stagione 1, ha pensato fosse importante riprendere per prepararsi alla stagione 2.

“Credo che Hopper sia un fumatore,”afferma. “C’è qualcosa nel suo fumare; qualcosa che gli cambia il volto, e gli occhi, è in un certo modo uno strumento. Influenza il modo in cui elaboro le emozioni e compio delle scelte!

Fonte

Star
Toscana, nata e cresciuta in un paesino di 1000 anime, anche se nella sua mente vive negli Stati Uniti. Lì ogni anno scappa per una vacanza rigenerante e per assorbire l' americanità che adora. On the road, musica in sottofondo e macchina fotografica alla mano, percorre miglia su miglia a caccia di demoni alla scoperta dei luoghi dei suoi sogni… e dei set dei Tv show che le tengono compagnia durante l'anno. Segue di tutto, rigorosamente in lingua originale: comedy, reality, legal drama, police drama, crime drama, sci-fi drama, teen drama, medical drama, ecc. Insomma la sua vita è un "drama" vissuto attraverso i personaggi dei vari show. Ad ogni nuova stagione televisiva se ne aggiungono altri e non riuscendo ad abbandonarne nessuno (rifiuta il fallimento!) si ritrova con una lista improponibile di serie da seguire. Non sa dire di no alle fragole e non esce mai da una libreria a mani vuote. Con la valigia o solo con la mente, l’importante è viaggiare. Twitter: kazami_11

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,985FollowersFollow

Ultimi Articoli