Stitchers | Recensione 1×06 – Finally

Bentornati miei cari lettori!

Un nuovo episodio di “Stitchers” che ci fornisce qualche risposta ma anche che ha visto nuovi misteri affacciarsi all’orizzonte. Bello!!!

Anche questa settimana, la puntata è stata un’escalation: inizio soft (inzomma!) con il funerale di Marta e la crescita dell’empatia e delle domande di Kirsten, fino al colpo di scena finale con il più classico dei nascondigli: la foto sulla pietra tombale della madre di Kirsten nascondeva una chiave misteriosa.

Piccola parentesi: ma ‘sta gente che nei film e telefilm lascia chiavi in giro per il beneficio di gente altra destinata a trovarle in seguito, da cosa intuisce che le persone capiscano COSA aprono le chiavi??

07Questa settimana il caso da risolvere era di suo poco interessante: anche questa volta la vittima cercava solo di fare la cosa giusta ma l’assassino di turno era semplicemente un uomo disperato che voleva salvare la moglie. Per quanto riguarda il suo complice, i dubbi rimangono: perché mr assistente supplente accetta di partecipare ad un omicidio?Per avere semplicemente il proprio nome sulla ricerca?Certo, l’ambizione scientifica fa fare di tutto ma quelli di “Stitchers” non ce l’hanno detto per cui vado di intuizione.

cow opinionIl caso settimanale è stato ancora una volta solo un pretesto che l’organizzazione super segreta dell’NSA usa per arrivare da qualche parte. E quella “qualche parte” è un posto che non sanno nemmeno loro: non c’è miglior segreto custodito di quello spezzettato in tanti frammenti irriconoscibili e potenzialmente irrintracciabili. O almeno questo è ciò che il capo super creepy dell’agenzia super segreta fa credere a Kirsten e a noi…

We do as we told.

Special Agent Baptiste

…quando si dice “fiducia nelle istituzioni”…

Quello che sembrava un apparecchio per la TAC….Wait, altro inciso: come è possibile che vedendo l’apparecchio neurostimolatore Kirsten pensi per prima cosa a una SPA e poi al dentista e non a un cavolo di macchinario per la TAC?!Anche qui, la perplessità regna sovrana.

Dicevo, il neurostimolatore della memoria serve agli sceneggiatori per far sì che Kirsten ricordi qualcosa del suo passato. Nello specifico, se stessa immersa in una vasca e circondata da elettrodi.

what!Le domande sono quindi in aumento mentre otteniamo qualche risposta. Scopriamo che la persona sdraiata nel letto d’ospedale nelle memorie di Kirsten è Jacqueline Sterling, la mamma della ragazza, e che la povera donna è lì per via di un incidente stradale. E scopriamo anche – noi e Stretch – che Ed Clark è morto per proteggere Kirsten: da chi?Lo hanno suicidato, come per Marta?Oppure è un omicidio mascherato da suicidio?E perché Kirsten era – ed è – in pericolo?

06Insomma il mistery si infittisce e mi intriga sempre di più. Benché stia seguendo le regole del mistero alla lettera, la sottotrama di Stitchers mi piace molto. Trovo sia fatta bene: riesce a dare di volta in volta, mezza risposta e almeno altre due domande senza rompere il muro della frustrazione…ma siamo solo al sesto episodio, immagino che ad un certo punto potrebbe essere il “muro della frustrazione” ad abbattersi contro di me…un po’ come per la povera vittima dell’episodio.

Altro pregio di questo episodio è il trionfo della mia BROTP.

Cos’è una BROTP?Semplice, è quell’amicizia che adori e per cui tifi sempre. Ad esempio, Bones e Angela (“Bones”), Esposito e Ryan (“Castle”), Ryan e Seth (“The OC”), Turk e JD (“Scrubs”) e via dicendo (se vi elencassi tutte le mie BROTP dovrei cambiare il titolo della recensione).

E la mia BROTP di “Stitchers” è chiaramente rappresentata dall’amicizia nascente fra Camille e Kirsten che per la prima volta ha visto miss Clark consapevolmente dare valore a quell’amicizia.

1516

Camille preoccupata per Kirsten e addolorata per lei quando sente la – falsa – storia sulla disastrosa infanzia del coinquilina ci conferma che dietro tanto sarcasmo c’è dell’affetto. Mentre Kirsten per la prima volta fa trasparire una vera e autentica emozione.

Kirsten ha provato dolore. Quando Turner le dice che Ed è morto per proteggerla, vediamo gli occhi riempirsi di lacrime per poi vederla cercare conforto dove sapeva che l’avrebbe trovato: nella sua coinquilina, l’unica della quale, abbiamo stabilito, si fida.

Ora, io inizio a farmi un’idea di un certo tipo su Kirsten e la sua patologia e non so se siano gli indizi a quagliare oppure sono io far quagliare gli indizi. Anyway, secondo me il suo problema con le emozioni è legato anche all’incidente d’auto e l’immagine della piccola Kirsten immersa nell’acqua con gli elettrodi mi fa pensare che sia stata sottoposta allo stitching già all’epoca, magari nella speranza che recuperasse le emozioni perse. Ma direi che le mie sono solo teorie campate in aria e non so quanto siano credibili. L’origine della malattia di Kirsten mi affascina molto, speriamo di scoprire cose nuove presto.

11Ma Camille, non è stata la sola a vedere i frutti dei giganteschi progressi fatti da Kirsten. Anche nel rapporto con Cameron, Kirsten ha fatto grandi passi avanti: ha manifestato chiara empatia al cimitero e alla fine dell’episodio ha ammesso di considerare importante il loro rapporto.

2223

Alla faccia dei progressi!

1718

 Senza contare che i momenti fra i due son sempre esilaranti. Dall’accusa di essere una «guastafeste» perché ha rovinato la battuta di humor di Cameron al citare parola per parola quanto il dott. Goodkin avesse detto poche ore prima…

1213
 

…fino al momento meraviglioso: l’alzata del sopracciglio perplesso di lei alla vendetta di lui sull’essere «nobody»…

08

…espressione facciale che fa il pari con quella di poco successiva di Linus e Camille che assistono allo schiaffeggiamento di Cameron:

19

E probabilmente entrambe le espressioni sarebbero entrate di diritto nel “Memorabilia” dell’episodio se improvvisamente mr Linus non avesse sfoderato le sue doti da “Uno dei 5 cicloni in incognito”:

23

…tra l’altro Emma Ishta/Kirsten, riferisce su twitter che Ritesh Rajan, l’interprete di Linus, è cintura nera. Dopo gli occhiali veri e originali di Kyle/Cameron, scopriamo nuove cose sul cast di questa simpatica serie tv.

Prima del promo, condividerei con voi un simpatico tweet di Kyle Harris, l’interprete di Cameron…

Cattura di schermata (1)…ma che ragazzo spiritoso!

Il promo della prossima settimana promette un po’ di movimento per la cara Kirsten…chi sarà questo misterioso ex fidanzato?

Anche per questa settimana vi saluto. Vi ringrazio per leggermi, condividere e mipiacciare le mie recensioni e vi invito a commentare numerosi, mi fa sempre piacere leggere cosa ne pensate voi dell’episodio.

That’s all folks!

(era un po’ che non lo scrivevo…)

The Lady and the Bandhttps://illabirintodellestorie.com/
Ha un passato da ladra insieme alle sorelle Occhi di gatto, ha difeso la Terra nel team delle guerriere Sailor e fatto magie con Terry e Maggie. Ha fornito i sigari sottobanco ad Hannibal e il suo A-Team, indagato con gli Angeli di Charlie Townsend, ha riso con la tata Francesca ed è cresciuta con i 6 Friends di NY. Ha imparato ad amare San Francisco difendendo gli innocenti con le Streghe, è stata un pivello insieme a Jd-Turk-Elliott, ha risolto crimini efferati con praticamente il 90% di poliziotti e avvocati del piccolo schermo e amato la provincia americana con Lorelai e Rory Gilmore. Avrebbe voluto che il Fabbricatorte non chiudesse mai e non ha mai smesso di immaginare Chuck e Sarah che «sedano rivoluzioni con una forchetta». Lettrice appassionata, Janeites per fede, amante delle storie sotto ogni forma fin da piccola. Segue serie poliziesche, comedy e sit-com soprattutto, uniche allergie riconosciute sono quelle allo sci-fi e all'horror.

Related Articles

4 COMMENTS

  1. C’è poco da fare, questo telefilm è proprio fatto bene.
    In molte serie i casi settimanali tolgono spazio alla trama principale ma in questo caso riescono ad unire le due cose perfettamente, facendoli procedere di pari passo.
    Io sono sempre più convinta che Kirsten non sia stata scelta a caso, ma che nel suo cervello ci sia qualcosa di veramente importante, non so se si tratti proprio della sua struttura celebrale o qualcuno dei suoi ricordi da bambina.
    Fisher è MIA (missing in action) e Cameron mi piace sempre di più come personaggio e poi nelle prime puntate mica mi ero accorta che fosse così un bel fanciullo 🙂
    Linus e Camille sono perfetti come personaggi di supporto, e poi l’amicizia con Kirsten è veramente bella da vedere, non la classiche scene smielate tra donne ma un rapporto di stima e supporto che sta nascendo piano piano.
    E poi siamo onesti, non vedo l’ora di conoscere il fidanzato di K, visto che non me la riesco davvero ad immaginare tutta intenta ad amoreggiare con qualcuno: prevedo gelosie in arrivo.

    • Grazie del commento 🙂
      Sì, hai ragione: anche secondo me Kirsten non è stata scelta a caso. Anzi inizio a pensare che lo stitchers’ program sia nato per causa sua.
      L’assenza di Fisher l’avevo notata ma, non so, non è che mi sia mancato tanto ahahaha. È ancora poco approfondito come personaggio per cui mi riesce difficile sentire la sua assenza.
      Sono curiosissima di conoscere anche io questo misterioso fidanzato…chissà com’è Kirsten in una relazione…

  2. ciao,
    bella recensione come sempre
    devo dire che è una delle nuove serie tv estive insieme a mr. robot e sense8 pero ancora una cosa non mi spiego: durante l’episodio 4 quando baptiste è da sola nello studio vediamo che dietro di lei si muove una figura nera che va nell’ascensore senza che nessuno se ne accorga, chi sarà mai?

    • ciao!
      Ti ringrazio del complimento e di aver commentato 🙂
      Continuo anche io a chiedermi chi fosse quella figura nera che, oltretutto, pare la stessa che spiava Kirsten nell’episodio del voyeur buon samaritano. Onestamente sospetto possa essere il padre biologico di Kirsten…oppure un qualche cattivone che vuole sottrarla al governo degli USA.
      Speriamo di avere qualche nuovo indizio in futuro.
      Grazie ancora, alla prossima!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,330FollowersFollow

Ultimi Articoli