Smash | Nikki Blonsky entra nel cast

Sicuramente è adorabile… ma ci si potrà fidare di lei? Nikki Blonsky, famosa per Hairspray, si aggiungerà al cast di Smash a partire dalla puntata di stasera, nel ruolo di Margo, assistente di Jerry Rand (Michael Cristofer), l’inquietante produttore che ora ha il controllo su Bombshell, un musical Broadway-bound. Come si rapporterà Margo con questo mondo senza scrupoli? Tv Guide Magazine ha parlato con l’effervescente Blonsky per scoprirlo.

TV Guide Magazine: I produttori esecutivi Craig Zadan e Neil Meron ti hanno scoperta nella versione cinematografica di Hairspray, e sono anche le pedine principali di Smash. Non hanno avuto il fegato di farti fare l’audizione per Margo, vero?
Blonsky: No! Il ruolo mi è stato offerto, ma avrei comunque fatto volentieri un’audizione perché amo molto Smash. Quando hai l’occasione di far parte di uno show che ti piace, sei al settimo cielo dalla felicità. Per anni ho incrociato Craig e Neil a molte prime di Broadway, e mi hanno sempre detto “presto o tardi lavoreremo di nuovo insieme!” E io rispondevo “Okaaaay… spero più prima che poi!”. Questi sono i due che hanno realizzato i miei sogni la prima volta, e ora eccoci di nuovo qua. Spero di poter dare il massimo per loro. La prima lettura dello script è stata una sorta di déjà vu di Hairspray, con Craig, Neil, Marc Shaiman e Scott Wittman. Per di più, mentre giravamo Hairspray, tenevo dei party nella mia roulotte per guardare i DVD di Will & Grace e invitavo il cast. Si tratta del mio telefilm preferito di sempre, e ora sono in una serie con Debra Messing e Sean Hayes. Mi manca solo un progetto a cui lavorare con Eric McCormack e Megan Mullally e poi tutte le mie fantasie saranno diventate realtà!

TV Guide Magazine: Finalmente interpreterai un ruolo della tua età?
Blonsky: Sì! Margo ha la mia età, 24 anni, ma sta anche per uscire un film – Geography Club – dove torno ad interpretare la parte di una sedicenne. [Ride] Ringrazio il cielo di essere bassa – così ci riesco ancora! è davvero un film meraviglioso, che parla di ragazzi che cercano di rapportarsi alla propria sessualità e di quanto il mondo possa essere crudele con chi è giovane e diverso. Interpreto questa ragazza lesbica che va in giro in giacca di pelle e con una chitarra appesa alla schiena. Sia che siate gay, etero o bisessuali, troverete un personaggio in cui rispecchiarvi.

TV Guide Magazine: Quindi, quali anticipazioni ci puoi dare su Margo? Sarà cattiva come quell’idiotasauro del suo capo? Sarà un’altra Ellis?
Blonsky: Sì, farà parte del team dei cattivi ma Margo non è Ellis. Sarà un personaggio molto divertente e solare, dedita al proprio lavoro e sempre precisa e perfetta. Vuole essere la miglior assistente di sempre – e questo include saper fare il caffé migliore di sempre. Jerry le lascia leggere il copione di Bombshell, del quale si innamorerà.

TV Guide Magazine: Le persone non saranno diffidenti nei suoi confronti, considerato chi le paga lo stipendio?
Blonsky: Saranno sicuramente sospettosi del fatto che Jerry abbia assunto qualcuno di così frizzante ed estroverso, penseranno che sia solo una maschera. E lei farà qualcosa che non sarà nei migliori interessi di Jerry, qualcosa che andrà a beneficio di qualcuno in Bombshell. Penso che Eileen Rand [Anjelica Huston], sicuramente sarà diffidente dal momento che era sposata con Jerry, ma quando capirà com’è fatta Margo, quando capirà che è esattamente così come la si vede, inizierà a pensare di poter trarre vantaggio dalla situazione. Al contrario di Ellis, Margo non cercherà di farsi strada a tutti i costi per diventare una produttrice. [Ride] Non chiederà nemmeno un aumento di stipendio! Le basta solo una pacca sulla spalla.

TV Guide Magazine: Com’è possibile che un personaggio così naïve ottenga un simile lavoro a Broadway?
Blonsky: Margo potrà sembrare naïve, ma in realtà è del tutto consapevole di ciò che le accade intorno. Quando succede qualcosa di interessante, diventa come un cagnolino che fiuta una leccornia. Le orecchie le si drizzano e i sensi le si acutizzano. Ma non dice nulla.

TV Guide Magazine: Avrai l’occasione di tornare un po’ Tracy Turnblad e cantare? Non puoi fermare il ritmo, baby! [cita You can’t stop the beat, dalla colonna sonora di Hairspray]
Blonsky: Mi piacerebbe! Ma sicuramente non succederà per il momento. Sarebbe comunque fantastico.

TV Guide Magazine: Caspita, con la frequenza con la quale Marilyn Monroe viene scritturata e licenziata, scritturata e licenziata in questo pazzo show, Margo potrebbe essere quella che salva la giornata.
Blonsky: Perché no? Io ci sto. Perché non potrei essere io Marilyn? [Ride] Di sicuro ho le curve al posto giusto!

Fonte

Elsa Hysteria
Nella sua testa vive nella Londra degli anni cinquanta guadagnandosi da vivere scrivendo romanzi noir, nella realtà è un’addetta alle vendite disperata che si chiede cosa debba farne della sua laurea in comunicazione mentre aspetta pazientemente che il decimo Dottore la venga a salvare dalla monotonia bergamasca sulla sua scintillante Tardis blu. Ama più di ogni altra cosa al mondo l’accento british e scrivere, al punto da usare qualunque cosa per farlo. Il suo primo amore telefilmico è stato Beverly Hills 90210 (insieme a Dylan McKay) e da allora non si è più fermata, arrivando a guardare più serie tv di quelle a cui è possibile stare dietro in una settimana fatta di soli sette giorni (il che ha aiutato la sua insonnia a passare da cronica a senza speranza di salvezza). Le sue maggiori ossessioni negli anni sono state Roswell, Supernatural, Doctor Who, Smallville e i Warblers di Glee.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,986FollowersFollow

Ultimi Articoli