Sleepy Hollow | Recensione 1×12 – 1×13 SEASON FINALE

“Come and see.”

Ed eccoci arrivati al tanto atteso season finale. Ho visto gli episodi due giorni fa e sono ancora mortalmente sconvolta, il mio povero cuoricino sanguina e quando penso a quello che è successo mi viene voglia di rintanarmi in un angolino e piangere. Non si può lasciare la gente in questo stato. Non si possono piazzare scene del genere, il mio fisico non ce la fa.
Se tutte le serie che seguo continueranno a farmi male in questo modo sono sicura che ai trent’anni io non ci arriverò.
Questo finale di stagione ci ha regalato ben due episodi, “Indispensable Man” e “Bad Blood” e prima di commentarli passo per passo, fatevi dare un consiglio dalla sottoscritta: mai, e dico mai, guardare un episodio come Bad Blood prima di andare a dormire e in particolare se il giorno successivo si prospetta una sveglia tirannica in vista di un esame. Perché avrete gli incubi per una settimana e sognerete la vostra professoressa di diritto commerciale così:

Cattura di schermata (91)

Indispensable Man ci mostra la situazione di tutti i personaggi: mentre Ichabod e Abbie indagano sulla misteriosa data trovata sulla bibbia di Washington, Irving vede la propria figlia sospettata di omicidio dalla polizia.
La situazione di Frank non è affatto facile perché non può spiegare di certo ai suoi colleghi che la piccola Macey era stata posseduta da uno dei demoni di un’entità che vuole scatenare l’Apocalisse. Alla fine dell’episodio, infatti, lo vedremo costituirsi, addossandosi la colpa senza che gli altri possano intervenire.
tumblr_mzragkHJp31r77dlmo1_500Abbie invece riceve, privatamente, una visita dal signor Sulu Andy che la prega di consegnarle la bibbia di Washington, ricordandole che lui non la tradirà mai perché la ama più di qualsiasi altra cosa al mondo a differenza di tutti gli altri, incluso Crane, che è destinato a tradirla per via della profezia di Moloch.
Naturalmente Abbie è turbata: sa che Ichabod non la tradirà ma avendo vissuto situazioni difficili in passato, è immaginabile come si debba sentire.
Ichabod, intanto, scopre dalla bibbia che Washington dopo la morte è riuscito a tornare in vita e, approfittando del continuo passaggio dal regno dei morti a quello dei vivi, è riuscito a disegnare una mappa che conduce al Purgatorio.
Per trovare l’esatta ubicazione della mappa chiedono aiuto al nostro sin eater, Henry Parrish, e i tre riescono finalmente a scovare la tomba di Washington. L’ultimo scontro con Andy è inevitabile ma il ragazzo, mostrando ancora una volta che il suo amore per Abbie è più forte di qualsiasi cosa, si arrende e lascia che lei lo uccida, non prima però di supplicarla di distruggere la mappa perché quello è l’unico modo affinché Abbie resti al sicuro.
Abbie non può fare a meno di chiedere a Crane di distruggerla per evitare che la profezia si avveri e Ichabod, a malincuore, la brucia lasciando che l’unica speranza di riavere Katrina sparisca con lei.
Ma non dimentichiamo che Ichabod ha una memoria fotografica e quindi, alla fine del primo episodio, riesce a riprodurre fedelmente la mappa di Washington, con le lacrime agli occhi perché quello non è che il primo passo che li condurrà all’adempimento della profezia.
Quando vedo Ichabod piangere non posso fare a meno di domandarmi “cosa può succedere di peggio?”. Ecco, da questo punto in poi… il disastro!
In Bad Blood, Henry ha una visione e informa gli altri che il secondo cavaliere dell’Apocalisse, Guerra, sta arrivando. L’unico modo per impedirlo è che una strega intervenga laddove Abbie e Jenny avevano visto Moloch da ragazzine e la sola strega a disposizione è Katrina. Abbie non prende di buon grado la notizia che Ichabod le abbia mentito, conservando la mappa, ma se quello è l’unico modo per salvare tutti gli altri allora si adeguerà e lo accompagnerà in Purgatorio.
Particolarmente toccante è stata la scena tra Jenny e Abbie: Jenny non vuole perdere ancora una volta la sorella, non ora che si sono ritrovate, e la loro promessa di tornare l’una per l’altra lascia un po’ l’amaro in bocca perché siamo in Sleepy Hollow e nulla può andare sul serio per il verso giusto.

tumblr_mzt677wTih1rtwzt5o4_r1_250tumblr_mzt677wTih1rtwzt5o3_r1_250 tumblr_mzt677wTih1rtwzt5o6_r1_250tumblr_mzt677wTih1rtwzt5o7_r1_250

Ichabod e Abbie raggiungono la porta del Purgatorio con Henry che li mette in guardia su quello che incontreranno. L’unico modo per uscirne vivi è quello di non dimenticare il loro legame, di aggrapparsi l’una all’altro come hanno sempre fatto.
E in effetti, nonostante le difficoltà – Abbie incontra Corbin mentre Ichabod incontra suo padre – riescono a tenere duro e trovare Katrina.
Ora, il fatto che un’anima non possa lasciare il Purgatorio senza che un’altra ne prenda il posto è stata, a mio avviso, una soluzione telefonatissima che avevo già previsto da un po’. Eppure questo non mi ha impedito di frignare senza vergogna nelle scene tra Ichabod e Abbie.
So che Ichabod ama sua moglie, so che sarà sempre così, ma io continuo imperterrita a shippare Ichabod e Abbie perché trovo il loro legame molto più profondo, basato sulla fiducia, sull’affetto e sul bisogno di non abbandonarsi mai. Insomma, un ultimo abbraccio che mi ha spezzato il cuore perché sapevamo che Ichabod non avrebbe potuto mantenere la promessa.
È sempre così: la mia ship affonda sempre prima di salpare. Che amarezza.

tumblr_mzti2sCJSe1qfgcp5o2_250 tumblr_mzti2sCJSe1qfgcp5o3_250

Katrina e Ichabod riescono così a lasciare il Purgatorio mentre Abbie è costretta a scappare da Moloch, trovando la vecchia casa delle bambole con cui giocava da bambina e lì apprende cosa lei e Jenny avevano visto spuntare fuori dalla terra anni addietro: Henry Parrish non è altri che Guerra, arrivato a Sleepy Hollow molto tempo prima di quanto immaginassero.
E se questo potevo pure aspettarmelo – Henry è stato ambiguo per gran parte dell’ultimo episodio – la scoperta di chi è realmente l’uomo mi ha lasciata a bocca aperta.
Henry Parrish non è il suo vero nome perché l’uomo è in realtà Jeremy Crane, figlio di Ichabod, salvato dalla tomba da Moloch.

tumblr_mztal04Pbu1rnagj0o1_250tumblr_mztal04Pbu1rnagj0o4_250

Non so se ci rendiamo conto della portata della notizia perché io, personalmente, ho iniziato a parlare da sola alternando “No, no, no, no” a “OMG” a “quando c***o è successo tutto ciò?”. Se aspettavamo un cliffhanger con i fiocchi, eccolo qua.
Jeremy non ha mai perdonato i genitori per averlo abbandonato e ci sarebbe voluto l’intervento di Emma Swan per spiegargli che Katrina voleva solo dargli la migliore possibilità di vivere, ma avendo Emma fuori gioco non abbiamo potuto fare altro che assistere impotenti alla vendetta di Jeremy: l’uomo infatti consegna Katrina a Abraham che la porta via (l’idillio d’amore tra Ichabod e la moglie è durato a stento cinque minuti) e Ichabod viene seppellito nella tomba di Jeremy.
Crane non potrà salvare Katrina né tirare fuori Abbie dal Purgatorio.
Irving è stato arrestato e Jenny è stata fermata dal Cavaliere senza testa, lasciandoci con il dubbio che possa essere morta.
Finale sadico, non c’è che dire.

tumblr_inline_mo8dekccFJ1qz4rgp

Le domande lasciate in sospeso:

  • Se l’unico modo per avere l’anima di Abbie e quindi permettere che la profezia si avverasse era farla arrivare in Purgatorio, com’è che Moloch voleva impedire a tutti i costi che i Testimoni trovassero la mappa?
  • Ora che Abraham ha Katrina, che vuole farci? Insomma, non è che possano dialogare o riprendere da dove si erano lasciati (sapete che vi dico, non rispondete a questa domanda perché potrebbe venirne fuori qualcosa di disgustoso);
  • Adesso che Ichabod è sottoterra, chi lo tirerà fuori dato che tutti i personaggi, primari e secondari, sono letteralmente più di là che di qua?
  • Perché ci tocca aspettare tanto per la seconda stagione?

 Il meglio di Ichabod:

  • Ichabod scopre che “due punti, chiusa parentesi” è un volto umano e ciò è affascinante;

tumblr_mzqkwdyXet1sjnjyio1_250 tumblr_mzqkwdyXet1sjnjyio3_250

  • Ichabod, nuovo schiavo della pubblicità, pretende un cellulare nuovo perché trova il proprio obsoleto;
  • Ichabod non capisce come faccia una persona ad avere 500 amici su un social network;

tumblr_mzrpzpBDFL1rqqpooo2_400tumblr_mzrpzpBDFL1rqqpooo1_400

  • Ichabod acquista vestiti nuovi ma esattamente uguali a quelli che già aveva. Della serie “non so se è un genio o un idiota”;
  • Ichabod preferisce Yolanda al proprio cellulare quando si tratta di confessioni d’amore nei confronti di Katrina.

 I’m going down with this supernatural ship:

  • Ichabod e Katrina possono finalmente stare insieme. Riescono persino ad avere le tipiche discussioni dei genitori con i figli. “Non osare parlare in quel modo a tua madre, giovanotto. Quello che è successo non ti autorizza a prendere parte a questa gang di teppisti che chiami Cavalieri dell’Apocalisse. Ti proibisco di uscire con quel Moloch, non mi piace l’influenza che ha su di te. Dovrei parlare con i suoi genitori!”

tumblr_mzrr8ejBTj1rp4uy8o4_250 tumblr_mzrr8ejBTj1rp4uy8o5_250

  • Ichabod e Abbie si tengono per mano e affrontano i pericoli che, alla fine, li porteranno a dirsi addio.

tumblr_mzrimflX2v1qbmp7lo2_250 tumblr_mzrimflX2v1qbmp7lo4_250 tumblr_mzrimflX2v1qbmp7lo3_250

 Cosa abbiamo imparato da questa prima stagione di Sleepy Hollow:

  1. Non importa che tutta la popolazione maschile della tua città voglia mettere su famiglia con te, se hai un debole per gli uomini più grandi (anche di un centinaio d’anni) non ci saranno figoni che tengano;
  2. Se decidi di sposare una strega, probabilmente avrai bisogno di un consulente matrimoniale per via dello scarso rapporto di fiducia che si creerà tra voi;
  3. Se ti rendi ambiguo nonostante tu sia una gran brava persona, probabilmente finirai in prigione;
  4. Non importa l’anno in cui vivi, se sei una strega avrai sempre una tinta da paura;
  5. Se provi a tradire la fiducia di una persona che hai amato o hai finto di amare, con ogni probabilità quella persona diventerà un Cavaliere dell’Apocalisse per vendicarsi (insomma, Pestilenza potrebbe essere tua madre e Carestia lo zio che a Natale ti chiede “ma quindi, quand’è che ti laurei?”);
  6. Se verrai posseduta da un demone diventerai la più tosta persona del pianeta.

In conclusione, non posso esprimere quanto mi abbia fatto piacere commentare questa serie, e pensare che inizialmente non avevo neanche intenzione di vederla. Non sarà un capolavoro, non sarà la migliore in circolazione ma quello che ho visto mi è piaciuto e non vedo davvero l’ora che inizi la seconda stagione. Mi mancherà tutto: i personaggi, le battute, la sigla che parte dopo un quarto d’ora. Tutto! Vi invito a lasciare le vostre impressioni per discuterne insieme e non dimenticate di fare un salto sulla pagina Sleepy Hollow Italia Prima pagina italiana per restare informati sulle novità, gli spoiler e tutto quello che ci aspetta in attesa della prossima stagione. See ya!

tumblr_mudyh5rRU01sjnjyio2_500

Aniel
Classe 1992, messinese, ha viaggiato molto durante la sua vita pur non avendo staccato gli occhi dal computer: ha passato un certo periodo a San Francisco con le sorelle Halliwell e ha frequentato il liceo di Sunnydale; ha bazzicato per un po' al Sacro Cuore, è precipitata su un'isola sconosciuta e ha passato parte dei suoi anni on the road a bordo di una Chevy Impala del '67. Deve alle serie tv la sua felicità attuale e la sua più che certa infelicità futura (sa fin troppo bene di non poter incontrare un Klaus o un Dean Winchester dietro l'angolo, purtroppo). È ossessionata dagli angeli, da Leo di Charmed ad Angemon dei Digimon; da Angel di Buffy (che non è un angelo ma... who cares?) a Castiel di Supernatural, e spera di cuore che arrivi a salvarla dalla perdizione telefilmica, almeno quel tanto che basta da farla laureare senza problemi in tempi accettabili.

Related Articles

2 COMMENTS

  1. Io adoro le tue recensioni, sto morendo!! E visto che siamo in tema 🙂 però non abbandonare le speranze per gli ichabbie, combatti con me!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,429FollowersFollow

Ultimi Articoli