Sleepy Hollow | Recensione 1×02 – Blood Moon

I do take comfort knowing that this strange road we find ourselves on, can only be travelled together

tumblr_mtaa0qgVs31rp0vjjo1_250 tumblr_mtaa0qgVs31rp0vjjo2_250

Nell’episodio precedente abbiamo imparato che quando il soprannaturale si palesa davanti nostri occhi non ha senso negare la realtà dei fatti. Con Blood Moon disimparate tutto quello che avete imparato perché bastano due idioti che si rimangiano la parola per far credere nuovamente ai nostri eroi di essere due pazzi psicopatici.
Questo episodio mi ha lasciata un po’… perplessa. A parte alcune chicche, il tutto mi è sembrato un po’ giù di tono rispetto al pilot, forse per via dell’assenza di quel simpaticone del Cavaliere, forse perché hanno aperto la storia de “il caso del giorno”, forse… no, credo che sia proprio per questo.
Ma andiamo per gradi.
Blood Moon si apre con un sogno: Ichabod è inseguito dai quattro Cavalieri dell’Apocalisse, incontra nuovamente la sua defunta/non defunta moglie che spiega, a grandi linee, quello che ci aspetta nei prossimi episodi. Sappiamo che i Cavalieri verranno risvegliati, ma tutto ciò sarà preceduto da un cattivissimo e fortissimo esercito di brutti ceffi soprannaturali. Il compito di Ichabod è quello di fermare l’avanzata del male.
Ovviamente.
Intanto nel mondo reale Abby, il cui unico compito al distretto sembra essere per il momento quello di essere cazziata a dovere da chiunque, raggiunge Ichabod per una nuova e meravigliosa avventura.
Mr. Crane, invece, comincia a scoprire le meraviglie del ventunesimo secolo: la macchina del caffè, la televisione, la doccia… ecco, a proposito di doccia: sono lieta del fatto che il protagonista abbia deciso di lavarsi (con tanto di bigliettini lasciati qui e là da Abby) ma devo necessariamente ostentare il mio sdegno nei confronti della tenda.
Sì, la tenda.
Solo una cosa si trovava, in quel momento, tra il mio ormone impazzito e un Tom Mison presumibilmente nudo: una fottuta tenda.

tumblr_mtmxv66TzF1s5gdhlo5_r1_500

Da qualche parte, in un obitorio, il Tonto si risveglia.
Non sono un medico ma credo che sia materialmente impossibile che il collo di un essere umano possa allungarsi in quel modo.
E non credo nemmeno che fosse una cosa necessaria da vedere.
Insomma, ha fatto un po’ schifo e io stavo mangiando un panino.
Il Tonto aiuterà il demone a risvegliare gli spiriti maligni, per poi risvegliare i Cavalieri, per poi scatenare l’Apocalisse, e Bla. Bla. Bla.
Il ruolo del Tonto è così interessante che rischiavo di svenire in tutte le sue scene.

tumblr_mtnix9Crmf1qdtdy1o2_500

Torniamo al nostro dinamico duo. Quella volpe di Ichabod capisce al volo che il primo spirito del male che verrà risvegliato è una strega, come Katrina.
Serilda di Abbadon era una strega della coven malvagia, bruciata al rogo 250 anni prima. Ora, la strega è tornata e per riavere la gnoccaggine tipica delle streghe (vedi Katrina) deve realizzare un rituale con le ceneri dei discendenti del magistrato che aveva deciso la sua sentenza di morte.
Quindi Serilda fa fuori brutalmente il primo uomo e poi recupera le ceneri dell’ultimo discendente e, come per magia, riacquista la bellezza passata.
Wow, figo. Serilda è tornata in vita, una temuta e potente strega. Una temuta, potente e mortale strega. Una temuta, potente, mortale e incredibilmente facile da far fuori… strega.
Insomma, io che credevo che la strega più inutile della televisione fosse Bonnie Bennet sono stata costretta a ricredermi. Perché mentre Bonnie accende le candele, qualcuno accende Serilda senza che questa possa dire o fare niente per evitarlo.

tumblr_mtnr1g9b1b1rhai7bo7_250 tumblr_mtnr1g9b1b1rhai7bo10_250

Alla fine di tutta questa storia, Abby, confusa e amareggiata, ha una conversazione emozionante con il fantasma di Corbin.
Si sente smarrita, ha perso quella figura paterna, non sa cosa fare. D’ora in avanti dovrà fidarsi del suo istinto, non dovrà avere paura, non dovrà seppellire il passato in un angolo remoto del suo cervello.
È arrivato il momento per Abby di accettare quello che accadrà da questo punto in poi e raggiungere la sorella sarà un ottimo punto di partenza.
L’episodio si conclude con una scena alquanto creepy del demone alle spalle di Jennifer Mills.

MOMENTI TOP:

  • I dibattiti costituzionali di Ichabod ed Abby che lo zittisce con una ciambella;
  • L’indignazione di Ichabod riguardo il prezzo delle ciambelle;

tumblr_mto8kngbns1qauql6o2_250 tumblr_mto8kngbns1qauql6o3_r1_250

  • Il modo in cui Ichabod dice frequentemente “correct“;
  • La conversazione tra Crane e Luke e tutti i successivi riferimenti, con tanto di enfasi, alla parola “betrothed“;

tumblr_mtm7x6iwoT1qdtdy1o1_r7_500

  • Il modo in cui Ichabod cerca di rassicurare Abby;
  • La conversazione tra Abby e Corbin;
  • Ichabod Crane e il suo accento (lo so, ormai è chiaro, ma mi sembra sempre opportuno sottolinearlo)

tumblr_mtolwlkQnX1r3a4who1_r1_500

MOMENTI DOWN:

  • La scarsa presenza di Katrina;
  • La scarsa presenza di flashbacks. I need more!
  • Il fatto che il Tonto giri tranquillo per la città, su un’auto della polizia, e nessuno se ne accorge;
  • La storia di come Abby ha deciso di entrare nel corpo della polizia: una cattiva ragazza viene salvata dalla perdizione da un uomo saggio che le offre una via d’uscita. Che novità… mai sentita una cosa simile!
  • Il fatto che gli architetti di Sleepy Hollow devono essere proprio delle menti geniali, tanto da cementare un sotterraneo, lasciando addirittura la porta, e ignorando le ossa umane e le casse di polvere da sparo. Insomma, c’è qualcosa sotto questo edificio capace di far saltare in aria tutta la baracca? Perfetto, lasciamola lì dov’è.
  • La delicatezza con cui la madre del bambino ha detto “no, questo bambino è stato adottato”. E se il bambino ignorasse il fatto? Due traumi in una sera.
  • I pazienti delle cliniche psichiatriche nascondono SEMPRE le pillole sotto la lingua… e non se ne accorge mai nessuno. Persino mia madre, miope e ad un chilometro di distanza, ha osservato che “ehi! ma non le ha mandate giù!”

QUELLO CHE ANCORA NON È CHIARO (e di questo passo non lo sarà neanche così presto…)

  • cos’è il Mondo tra i Mondi?
  •  il Tonto lavora per il demone. Per qualche oscuro motivo?
  • vedremo mai Katrina in carne ed ossa?
  • cosa sa la sorella di Abby?

Insomma, questo episodio ha scatenato in me emozioni contrastanti. Se si tratterà sempre di “ammazziamo il cattivone di turno” spero che almeno saltino fuori nuovi dettagli, magari sul passato di Crane e di Abby.
Come al solito, vi invito a seguire gli aggiornamenti e le novità sulla pagina Sleepy Hollow Italia Prima pagina italiana.
E voi cosa ne pensate? L’episodio vi è piaciuto? Non vi è piaciuto? Vi aspettavate qualcosa di diverso? Fatecelo sapere.
Vi lascio con il promo del prossimo episodio (e sì, c’è un Ichabod a petto nudo. Non credo che dovreste perdervelo!)

 
http://youtu.be/SaHCPmXKAIU

Aniel
Classe 1992, messinese, ha viaggiato molto durante la sua vita pur non avendo staccato gli occhi dal computer: ha passato un certo periodo a San Francisco con le sorelle Halliwell e ha frequentato il liceo di Sunnydale; ha bazzicato per un po' al Sacro Cuore, è precipitata su un'isola sconosciuta e ha passato parte dei suoi anni on the road a bordo di una Chevy Impala del '67. Deve alle serie tv la sua felicità attuale e la sua più che certa infelicità futura (sa fin troppo bene di non poter incontrare un Klaus o un Dean Winchester dietro l'angolo, purtroppo). È ossessionata dagli angeli, da Leo di Charmed ad Angemon dei Digimon; da Angel di Buffy (che non è un angelo ma... who cares?) a Castiel di Supernatural, e spera di cuore che arrivi a salvarla dalla perdizione telefilmica, almeno quel tanto che basta da farla laureare senza problemi in tempi accettabili.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,433FollowersFollow

Ultimi Articoli