Sherlock | La stagione 4 non arriverà prima del 2016

Sherlock (2010-)Brutte notizie, fans di Sherlock: Mark Gatiss ha confermato che passeranno almeno altri due anni prima della prossima stagione.

Gli spettatori dovranno aspettare almeno fino al 2016 per vedere la quarta stagione, a causa della struttura del programma.

Ogni stagione è composta da tre “film” di 90 minuti e il boss dello show ha ammesso che ciò rende difficile lavorare più velocemente.

Durante un Q&A con i fans in Brasile ha detto: “Scrivere tre film non è un lavoro da poco, così come riuscire a radunare tutti… Riuscire a conciliare gli impegni di tutti è sempre più difficile, quindi temo proprio che non potremmo davvero girarne più di tre ogni paio d’anni”.

“Certamente ci piacerebbe ridurre i tempi, ma tra la fine di una stagione e il momento in cui tutti ricominciano a prepararsi, è circa questo  il periodo di tempo che ci serve”.

Per poco non è andata diversamente: Mark ha rivelato che lo show era stato originariamente pensato come una serie in sei parti con episodi da 60 minuti e con uno Sherlock molto diverso.

Ha spiegato: “Siamo finiti a girare episodi da 90 minuti per sbaglio. Abbiamo filmato un pilot da 60 minuti e quello sarebbe dovuto essere il modello della serie. Avremmo avuto sei episodi da un’ora. Penso che se avessimo fatto così sarebbe stato tutto molto diverso. Avremmo girato un episodio in cui era principalmente il Dottor Watson, oppure Mrs Hudson ad investigare…o qualcosa del genere”.

Fonte

Cecilia
Con il corpo è in Italia, con il cuore è in Giappone, con la testa è negli USA. Ritiene di avere ottime potenzialità come sceneggiatrice di “finali alternativi” e come moglie di attori talentuosi e affascinanti (magari con l’accento british e le fossette). In una serie cerca persone e non semplici personaggi, mondi più che location, non un sottofondo ma vere e proprie emozioni musicate, vita, non una storyline. Nel suo universo ideale la birra è rossa e il sushi è in quantità abbondante, le Harley Davidson sono meno costose, la frangia non è mai né troppo lunga né troppo corta e il suo favorito arriva incolume al finale di serie. Forse ha troppi smalti, mentre per i tatuaggi, i cani, i gadget di Spongebob e i libri troverà sempre il posto. Tiene pronti la balestra, i viveri e l’hard-disk zeppo di serie: l’Apocalisse Zombie non la coglierà impreparata!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,428FollowersFollow

Ultimi Articoli